Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
PSICOLOGIA
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLA PERSONALITA' E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI
Insegnamento
TEORIE E TECNICHE DEI TEST DI PERSONALITA'
PSP3050748, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLA PERSONALITA' E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI
PS1083, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese THEORY AND TECHNIQUES OF PERSONALITY TESTS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile SILVIA SALCUNI M-PSI/07
Altri docenti ELENA ANTONELLI M-PSI/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia dinamica e clinica M-PSI/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 2018 01/10/2018 30/09/2019 SALCUNI SILVIA (Presidente)
ANTONELLI ELENA (Membro Effettivo)
CHESSA DAPHNE (Membro Effettivo)
DI RISO DANIELA (Membro Effettivo)
6 2017 01/10/2017 30/09/2018 SALCUNI SILVIA (Presidente)
ANTONELLI ELENA (Membro Effettivo)
CHESSA DAPHNE (Membro Effettivo)
DI RISO DANIELA (Membro Effettivo)
5 2016 01/10/2016 30/09/2017 SALCUNI SILVIA (Presidente)
ANTONELLI ELENA (Membro Effettivo)
CHESSA DAPHNE (Membro Effettivo)
DI RISO DANIELA (Membro Effettivo)
LIS ADRIANA (Membro Effettivo)
OLIVA MARTA (Membro Effettivo)
4 2016 01/10/2016 30/09/2017 SALCUNI SILVIA (Presidente)
ANTONELLI ELENA (Membro Effettivo)
CHESSA DAPHNE (Membro Effettivo)
DI RISO DANIELA (Membro Effettivo)
3 2015 01/10/2015 30/09/2016 SALCUNI SILVIA (Presidente)
ANTONELLI ELENA (Membro Effettivo)
CHESSA DAPHNE (Membro Effettivo)
DI RISO DANIELA (Membro Effettivo)
2 2014 01/10/2014 30/09/2015 SALCUNI SILVIA (Presidente)
ANTONELLI ELENA (Membro Effettivo)
DI RISO DANIELA (Membro Effettivo)
01/10/2013 30/09/2014 SALCUNI SILVIA (Presidente)
ANTONELLI ELENA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza della psicometria e dei metodi di ricerca classici.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di affrontare lo studio della psicodiagnosi, attraverso le principali teorie e metodi di misura psicologica. L'obiettivo è condurre lo studente ad acquisire una conoscenza critica per un corretto e scientifico uso degli strumenti test, attraverso la conoscenza dei criteri di validazione e di standardizzazione degli strumenti per la valutazione della personalità.
Modalita' di esame: L’esame è scritto e consta in 31 domande a risposta multipla, di cui una e una sola su quattro alternative è sia corretta sia completa.
Il compito si può rifare ogni volta che si vuole, ad ogni appello. Verrà registrato l’ultimo voto ottenuto (es.: se uno studente fa il compito tre volte e prende, rispettivamente, 25, 27 e 24, potrà registrare solo il 24, in quanto i voti precedenti vengono annullati).
Ogni studente può scegliere di chiedere l’integrazione orale. L’orale riguarda tutto il programma e può essere richiesto anche dalla Docente. Il voto dell'orale sostituisce l'ultimo voto dello scritto (quindi se si prende 24 allo scritto, si chiede l'orale e si prende 22, non si può più registrare il 24, ma solo il 22).

Gli studenti stranieri che abbiano difficoltà nella lettura e/o nella comprensione delle domande a crocette, sono pregati di farmelo sapere prima dell’appello d’esame, in modo da poter concordare di fare l’esame in modalità orale (anche in inglese) anziché scritta.
Criteri di valutazione: L’esame consta in 31 domande scritte a risposta multipla, di cui una e una sola su quattro alternative è sia corretta sia completa. La correzione procede a partire da una votazione di “30 e lode” (31 risposte corrette) e cala di un punto per ogni risposta sbagliata od omessa (es.: se su 31 domande, lo studente ne omette 5 e ne sbaglia 3, prenderà 23).
Per l'orale, sia se richiesto dallo studente sia dalla docente, il voto partendo da quello dello scritto può aumentare ovvero calare di massimo 2 punti, così pure come potrebbe restare identico (es. se uno studente prende 24 e fa l'orale, su proria richiesta oppure su richiesta della docente, potrebbe prendere, in base alla sua prestazione: 22, o 23, o 24, o 25 o 26). Il voto dell'orale, come già detto, sostituisce quello dell'ultimo scritto.
Contenuti: Dopo una breve introduzione al contesto della psicodiagnosi, saranno presentate le caratteristiche che definiscono il testing psicologico rispetto alla conoscenza comune, relativamente alla standardizzazione e alle caratteristiche metriche dello strumento. In particolare, verrà trattati argomenti quali la validità e la fedeltà in funzione delle norme e di altri criteri e le caratteristiche del punteggio in base al tipo di strumento. Verranno presentati i principali test, a somministrazione individuale e/o collettiva, relativi ad abilità generali, sintomi, caratteristiche diagnostiche e di personalità. Gli studenti potranno attuare codifiche ed interpretazioni di test alla luce delle norme riportate nei manuali di riferimento.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni saranno prevelentemente frontali, ma verso la fine del corso ci saranno esercitazioni e self-administration da parte degli studenti, di alcuni dei più comuni questionari per la psicodiagnosi della personalità (sintomatologia psichiatrica, coping, profili diagnostici per l'attaccamento, per l'alessitimia, per la struttura di personalità...). Gli studenti verranno poi messi nella condizione di siglare ed interpretare tali test.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale per l'esame è lo stesso in qualità e quantità per frequentanti e per non frequentanti.
Si consiglia vivemente di studiare anche le Slide del corso e altro materiale che viene messo a disposizione.
Testi di riferimento:
  • Lis A., Mazzeschi C., Calvo V., Salcuni S., & Parolin, L., La psicodiagnosi. Percorsi teorici e strumenti di valutazione.. Padova: Unipress, 2003. Capitoli 1,2, 3, 5, 6 Cerca nel catalogo
  • Antonelli E., & Rubini V., Teoria e tecniche dei test di personalità. Dispensa. Padova: Domeneghini, 2010. Pagine 1-62