Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
PSICOLOGIA
SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
Insegnamento
PROCESSI DI INFLUENZA NEI GRUPPI (MOD. B)
PSP3050565, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
PS1842, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese GROUP INFLUENCE PROCESSES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile ALBERTO VOCI M-PSI/05

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
PSP3050563 SVILUPPO SOCIALE E PROCESSI DI INFLUENZA NEI GRUPPI (C.I.) GIANLUCA GINI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia sociale e del lavoro M-PSI/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Sono utili conoscenze relative ai modelli teorici e alle metodologie di ricerca propri della psicologia dello sviluppo e della psicologia sociale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si struttura in due moduli: sviluppo sociale e processi di influenza nei gruppi.
Nel primo modulo saranno trattati i principali modelli teorici di spiegazione dello sviluppo del bambino come “essere sociale”. Saranno inoltre discussi modelli classici e approcci più recenti relativi allo sviluppo della capacità del bambino e dell’adolescente di entrare in relazione con il mondo sociale e di adattarsi ad esso seguendo una prospettiva prevalentemente contestualista. Saranno anche forniti esempi di “applicazione” di questi modelli al lavoro dello psicologo, con particolare riferimento all'ambiente scolastico.
Nel secondo modulo saranno considerate tematiche della psicologia dei gruppi, con particolare attenzione alla definizione psicosociale di gruppo, alle principali dinamiche intragruppo, quali produttività, influenza sociale e presa di decisione, e alle relazioni intergruppi, considerando le più importanti teorie che spiegano il conflitto, la riconciliazione e la cooperazione tra i gruppi.
Modalita' di esame: L’esame si svolge in forma scritta, con domande aperte.
Criteri di valutazione: La valutazione prenderà in considerazione: presenza dei contenuti in oggetto, capacità di sintesi, argomentazione chiara e coerente

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: La definizione di gruppo.
Entrare a far parte di un gruppo
Identificazione sociale
Socializzazione e sviluppo di gruppo
Ruoli, status e leadership
Norme sociali e comunicazione
Coesione e conflitti intragruppi
La produttività di gruppo
Le decisioni di gruppo
L’influenza della maggioranza
L’influenza delle minoranze
Le relazioni fra gruppi: conflitti e cooperazione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è in teledidattica. Verranno fornite delle domande per guidare lo studio. Lo studente avrà la possibilità di contattare il docente durante la preparazione per approfondire metodologie e strumenti legati ai contenuti del corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Speltini G., Palmonari A., I gruppi sociali. Bologna: Il Mulino, 2007. Cerca nel catalogo
  • Brown R., Psicologia sociale dei gruppi. Bologna: Il Mulino, 2005. Capitolo 1, 4 e 5 Cerca nel catalogo