Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
SCIENZE DELLA FORMAZIONE
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
Insegnamento
METODOLOGIA DELLA FORMAZIONE
SFO2042655, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE (Ord. 2011)
SF1333, ordinamento 2011/12, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum FORMAZIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE [001PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese METHODOLOGY OF TRAINING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MONICA FEDELI M-PED/03
Altri docenti ANDREA DI LENNA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PED/03 3.0
CARATTERIZZANTE Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche M-PED/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2012
Fine attività didattiche 26/01/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 FEDELI MONICA (Presidente)
FRISON DANIELA (Membro Effettivo)
TINO CONCETTA (Membro Effettivo)
6 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 FEDELI MONICA (Presidente)
FRISON DANIELA (Membro Effettivo)
5 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 FEDELI MONICA (Presidente)
FRISON DANIELA (Membro Effettivo)
4 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 BONALDO FABIO (Presidente)
FRISON DANIELA (Membro Effettivo)
3 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 FEDELI MONICA (Presidente)
FRISON DANIELA (Membro Effettivo)
2 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 FEDELI MONICA (Presidente)
DI LENNA ANDREA (Membro Effettivo)
FRISON DANIELA (Membro Effettivo)
1 Commissione 2013/2014 01/10/2013 30/09/2014 FEDELI MONICA (Presidente)
DI LENNA ANDREA (Membro Effettivo)
BONALDO FABIO (Supplente)
GRION VALENTINA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Gli studenti al termine del corso saranno in grado di:
utilizzare in modo appropriato il lessico relativo alla formazione e all’educazione degli adulti.
Conoscere le teorie andragogiche e di sviluppo delle formazione degli adulti
Conoscere le diverse teorie dell’apprendimento.
Conoscere gli elementi costitutivi della metodologia della formazione.
Comprendere il ruolo dell’esperienza nella formazione degli adulti
Conoscere le metodologie nella formazione e i relativi punti di forza e criticità.
Comprendere le logiche, le implicazioni metodologiche i fattori e le fasi del processo formativo
Comprendere il valore dell’esperienza in formazione, come elemento di sviluppo per le persone che lavorano
Contenuti: Contenuti Prof.ssa Monica Fedeli:
- La teoria andragogica dell’apprendimento degli adulti;
- L’evoluzione della formazione e le teorie della formazione;
- Le competenze necessarie alla pratica formativa. Il ruolo del formatore;
- Gli elementi costitutivi di una metodologia della formazione. La metodologia come risorsa;
- Il processo formativo;
- Le teorie, i modelli e le caratteristiche dell’apprendimento esperienziale;
- L’esperienza e la formazione esperienziale;
- L’esperienza come fattore di formazione e di sviluppo;
- Le metodologie esperienziali.
Contenuti prof. Andrea Di Lenna:
- La progettazione della formazione esperienziale;
- La pratica della formazione esperienziale: laboratori di tecniche ed esercizi;
- Alcuni casi di esperienze formative esperienziali di successo realizzate in contesti diversi;
- La ricaduta delle attività esperienziali nei contesti organizzativi.
Programma: Il corso si prefigge di far raggiungere agli studenti un buon livello di conoscenza delle metodologie formative e delle principali teorie nazionali ed internazionali, relative alla formazione degli adulti.
L’insegnamento affronterà il tema dell’apprendimento degli adulti e delle metodologie come risorse del “fare formazione”.
L’obiettivo del corso sarà di proporre in chiave pedagogica le tematiche relative allo sviluppo delle persone e del loro comportamento attraverso la formazione, sviluppando negli studenti capacità operative, di riflessione e di rielaborazione personalizzata attraverso lo studio delle teorie e la sperimentazione di metodologie di tipo esperienziale.
Testi di riferimento: Renato Di Nubila, Saper fare formazione. Lecce: Pensa Multimedia, 2005. Cerca nel catalogo
Renato di Nubila, Monica Fedeli, L'esperienza:quando diventa fattore di formazione e di sviluppo. Lecce: Pensa Multimdia, 2010. Cerca nel catalogo
Note ai testi di riferimento: Testi di approfondimento:
Fedeli M., Come generare valore nella formazione continua, Pensa Multimedia, Lecce, 2008.
Knowles M., Quando l’adulto impara, pedagogia e andragogia, Franco Angeli, Milano, 2002.
Quaglino G.P., Carozzi G.P., Il processo di formazione, Franco Angeli, Milano, 1998.
Mortari L., Apprendere dall’esperienza, Carocci, Roma 2007.
Metodi didattici: Il percorso formativo contempla:
- Lezioni frontali con materiali di supporto (slide, documenti di lavoro, schede…) ;
- Esercitazioni e lavori di gruppo finalizzati alla costruzione di saperi teorici e operativi
- Studio di casi e colloqui con testimoni privilegiati
Metodi di valutazione: Struttura della verifica di profitto:
Prova scritta o colloquio individuale

Descrizione della verifica di profitto:
La verifica avrà luogo nel modo seguente:
a) colloquio orale condotto in forma individuale;
b) prova scritta con domande chiuse e aperte
Altro: