Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
SCIENZE POLITICHE
SCIENZE SOCIOLOGICHE
Insegnamento
STORIA DEL PENSIERO SOCIOLOGICO
SP01108078, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE SOCIOLOGICHE (Ord. 2010)
SP1419, ordinamento 2010/11, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF SOCIOLOGICAL THEORIES
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MATTEO BORTOLINI SPS/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline sociologiche SPS/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2010

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 BORTOLINI MATTEO (Presidente)
FRISINA ANNALISA MARIA (Membro Effettivo)
RIVA CLAUDIO (Membro Effettivo)
7 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 BORTOLINI MATTEO (Presidente)
FRISINA ANNALISA MARIA (Membro Effettivo)
RIVA CLAUDIO (Membro Effettivo)
6 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 BORTOLINI MATTEO (Presidente)
FRISINA ANNALISA MARIA (Membro Effettivo)
RIVA CLAUDIO (Membro Effettivo)
5 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 BORTOLINI MATTEO (Presidente)
FRISINA ANNALISA MARIA (Membro Effettivo)
RIVA CLAUDIO (Membro Effettivo)
4 Commissione 2013/2014 01/10/2013 30/09/2014 BORTOLINI MATTEO (Presidente)
RIVA CLAUDIO (Membro Effettivo)
FRISINA ANNALISA MARIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: NESSUNO
Risultati di apprendimento previsti: I risultati di apprendimento che propongo di raggiungere riguardano la conoscenza delle teorie, dei concetti e delle categorie maturate nell'ambito della tradizione sociologica e lo sviluppo della capacità di utilizzare criticamente tali prospettive e gli strumenti concettuali per comprendere, analizzare e riflettere su situazioni di vita quotidiana caratterizzanti le società contemporanee.
Contenuti: La finalità del corso di Storia del pensiero sociologico non è solo, e nemmeno in misura preponderante, quella di offrire una "carrellata" di autori celebri, quanto piuttosto stimolare lo studente a comprendere le modalità del ragionamento sociologico, a capire in che cosa consista lo specifico dello "sguardo sociologico" attraverso i lavori di alcuni autori che vengono considerati (per le ragioni che affronteremo brevemente nelle lezioni iniziali) come dei veri e propri "classici" della disciplina.
Programma: Il corso si compone di due parti. La prima parte introduce l'idea di modernità come processo di immunizzazione e presenterà sinteticamente il pensiero di tre autori-chiave del contrattualismo moderno – Thomas Hobbes, John Locke e Jean-Jacques Rousseau.

La seconda parte presenta una classica storia "internalista" della nascita della sociologia come riflessione degli intellettuali europei di fronte agli sconvolgimenti portati dall'emergere della "modernità". Le lezioni seguenti affronteranno i tre autori maggiori – Karl Marx, Emile Durkheim, Max Weber – senza pretese di esaustività, ma mettendo in luce una serie di temi tipici delle storie "internaliste": la nascita del capitalismo, la solidarietà sociale, il conflitto e la stratificazione, l'autorità e il potere, la religione e il sacro.
Testi di riferimento:
Metodi didattici: Il corso si articola in una serie di lezioni frontali con uno stile che prevede interazioni di vario tipo in cui saranno spiegati, integrati e approfonditi i temi illustrati nei testi di riferimento, con anche l’eventuale ausilio di altro materiale multimediale.
Metodi di valutazione: La prova avrà forma scritta al fine di garantire: standardizzazione della prova, trasparenza e pubblicità del giudizio, ispezionabilità e discutibilità dei risultati. Le regole e gli esempi dell'esame sono alla pagina web: http://www.scform.unipd.it:8080/~m.bortolini/regolestoria12.html
Altro: Il docente invita gli studenti a consultare attentamente la pagina web: http://www.scform.unipd.it:8080/~m.bortolini/storiapd_12.html