Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
GIURISPRUDENZA
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
DIRITTO COMMERCIALE
GIM0013135, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2008)
GI0270, ordinamento 2008/09, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI PADOVA [999PD]
Crediti formativi 15.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMMERCIAL LAW
Sito della struttura didattica http://www.giurisprudenza.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MAURIZIO DE ACUTIS
Altri docenti ANDREA BEGHETTO
MARCO CIAN IUS/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Commercialistico IUS/04 15.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 15.0 120 255.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 09/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
13 A.A. 2018/19 sede di Padova 11/10/2018 30/09/2019 CIAN MARCO (Presidente)
ANTONINI VINCENZO (Membro Effettivo)
RINALDO CARLOTTA (Membro Effettivo)
BEGHETTO ANDREA (Supplente)
VERBANO MARCO (Supplente)
11 A.A. 2017/18 sede di Padova 02/10/2017 30/09/2018 DE ACUTIS MAURIZIO (Presidente)
BEGHETTO ANDREA (Membro Effettivo)
CIAN MARCO (Membro Effettivo)
BIANCHINI MAURIZIO (Supplente)
PROVASI LAURA (Supplente)
RINALDO CARLOTTA (Supplente)
SANDEI CLAUDIA (Supplente)
VERBANO MARCO (Supplente)
9 A.A. 2016/17 sede di Padova 03/10/2016 30/09/2017 DE ACUTIS MAURIZIO (Presidente)
BEGHETTO ANDREA (Membro Effettivo)
CIAN MARCO (Membro Effettivo)
BIANCHINI MAURIZIO (Supplente)
PROVASI LAURA (Supplente)
RINALDO CARLOTTA (Supplente)
SANDEI CLAUDIA (Supplente)
VERBANO MARCO (Supplente)
5 A.A. 2015/16 sede di Padova 01/10/2015 30/09/2016 CIAN MARCO (Presidente)
BEGHETTO ANDREA (Membro Effettivo)
DE ACUTIS MAURIZIO (Membro Effettivo)
BIANCHINI MAURIZIO (Supplente)
PROVASI LAURA (Supplente)
RINALDO CARLOTTA (Supplente)
SANDEI CLAUDIA (Supplente)
VERBANO MARCO (Supplente)
3 A.A. 2014/15 sede di Padova 01/10/2014 30/09/2015 DE ACUTIS MAURIZIO (Presidente)
BEGHETTO ANDREA (Membro Effettivo)
CIAN MARCO (Membro Effettivo)
BIANCHINI MAURIZIO (Supplente)
PROVASI LAURA (Supplente)
RINALDO CARLOTTA (Supplente)
SANDEI CLAUDIA (Supplente)
VERBANO MARCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: E' propedeutico l'esame di Istituzioni di Diritto privato 1.
Per la proficua frequentazione del corso è necessaria la conoscenza degli elementi fondamentali del diritto privato e, in particolare, una buona conoscenza dei principi e della disciplina delle obbligazioni e dei contratti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Con lo studio della materia lo studente acquisirà conoscenze approfondite nei campi del diritto dell'impresa e delle società, capacità di risolvere i relativi problemi applicativi, conoscenza dei principali orientamenti di dottrina e giurisprudenza sui diversi argomenti trattati.
Modalita' di esame: Prova scritta, con domande a risposta aperta. Tempo a disposizione: un'ora.
Sono previsti sei appelli per ogni anno accademico.
Criteri di valutazione: La valutazione si baserà sulla capacità del candidato di dimostrare la conoscenza degli istituti oggetto del corso, sia con riferimento ai principi e alla relativa disciplina, sia con riguardo agli approfondimenti dottrinali e giurisprudenziali, là dove trattati.
Sarà elemento di valutazione anche la padronanza linguistica e la capacità di organizzare il discorso secondo criteri di logica espositiva.
Contenuti: Il diritto dell'impresa.
Il diritto delle società.
I titoli di credito.
Elementi di Diritto industriale
Elementi di diritto fallimentare.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali.
Nel corso delle lezioni verranno trattati i diversi istituti, con attenzione anche agli approfondimenti di dottrina e giurisprudenza, ove significativi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Allo studio di quanto illustrato a lezione e dei testi di riferimento sotto indicati, va sempre accompagnata la lettura del testo delle norme richiamate. Il testo del Codice civile e delle leggi complementari è a libera scelta dello studente, purché sia aggiornato.
Testi di riferimento:
  • Cian M. (a cura di), Diritto commerciale voll. I e II. Torino: Giappichelli, 2013. Vol. I tutto, ma sezz. IV e VII soltanto cenni; Vol. II tutto eccetto sez. X.