Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
MEDICINA E CHIRURGIA
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
MEDICINA LEGALE (MOD. SANITA' PUBBLICA) (Logistica Treviso)
MEP4069159, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2009)
ME1727, ordinamento 2009/10, A.A. 2016/17
Sf0102
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 4.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FORENSIC MEDICINE (MOD. PUBLIC HEALTH)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile SANTO FERRARA

Corso integrato di appartenenza

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
MEP4062561 MEDICINA LEGALE (MOD. SANITA' PUBBLICA) (Logistica Treviso) SANTO FERRARA ME1726

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Formazione clinica interdisciplinare e medicina basata sulle evidenze MED/43 1.0
CARATTERIZZANTE Medicina e sanità pubblica e degli ambienti di lavoro e scienze medico legali MED/43 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso V Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 09/06/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza dei temi e delle problematiche dell'igiene, della medicina preventiva e della sanità pubblica; delle norme di metodologia epidemiologica e dei principali modelli di studio epidemiologico; delle cause e dei fattori di rischio delle principali patologie infettive e cronico-degenerative; del significato e delle strategie di prevenzione (primaria, secondaria e terziaria). Preparare il futuro medico a conoscere le problematiche di interesse collettivo e le loro cause, operando per il mantenimento e la promozione della salute della globalità dei componenti della comunità, migliorando l'efficienza e l'efficacia dei servizi sanitari di prevenzione, diagnosi e cura.
Conoscere i principi della prevenzione, con particolare riferimento alla identificazione, alla valutazione ed alla gestione dei rischi professionali. Conoscere i principali tossici industriali ed i fattori di rischio professionale. Conoscere la patogenesi e saper formulare un sospetto diagnostico per le principali malattie professionali o correlate al lavoro.
Conoscenza dei riferimenti utili ad operare nel rispetto delle norme giuridiche e deontologiche che regolano la professione medica, in una visione positiva della responsabilità.
Conoscere i protocolli di riprogrammazione e differenziamento di cellule staminali e applicazioni in medicina rigenerativa, aggiornamento sui trial clinici di terapia con cellule staminali e Genome editing e applicazioni terapeutiche
Modalita' di esame: Prova orale e/o scritta
Comunicate in corso d’anno
Criteri di valutazione: In relazione alle conoscenze acquisite e tramite possibilità di discussione di tematiche specifiche

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: L'attività di insegnamento sarà suddivisa in Moduli. Alcuni dei moduli saranno costituiti da una parte pratica svolta a piccoli gruppi, seguita da una parte teorica svolta in un'unica aula alla presenza di tutti gli studenti del corso.
Modulo 1. Presentazione del corso, introduzione della medicina legale.
Modulo 2. Medicina legale penalistica e civilistica.
Modulo 3. Attività sanitarie e medicina legale.
Modulo 4. Imputabilità e capacità in ambito civilistico.
Modulo 5. Previdenza e assistenza sociale.
Modulo 6. Medicina legale necroscopica.
Modulo 7. Sostanze psicoattive e idoneità.
Modulo 8. Responsabilità professionale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'attività di insegnamento sarà suddivisa in Moduli. Alcuni moduli – 4, 6 e 8 – saranno costituiti da una parte pratica seguita da una parte teorica. La parte pratica sarà svolta a piccoli gruppi, la parte teorica sarà svolta in un'unica aula alla presenza di tutti gli studenti.
L’apprendimento dello studente si avvarrà anche di contenuti riportati nella piattaforma Moodle.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale di studio sarà costituito da materiale didattico presentato nonché da sitografia e materiale fornito anche attraverso l'utilizzazione della piattaforma Moodle.
Testi di riferimento:
  • Cazzaniga, Compendio di Medicina Legale e delle Assicurazioni. Padova: UTET, 2015. Cerca nel catalogo
  • Puccini, Istituzioni di Medicina Legale. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, --. Cerca nel catalogo
  • Norelli, Medicina Legale e delle Assicurazioni. Padova: Piccin, 2013. Cerca nel catalogo