Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
MEDICINA VETERINARIA
MEDICINA VETERINARIA
Insegnamento
VETERINARY GENERAL PATHOLOGY
AVP3052609, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
MEDICINA VETERINARIA
MV0991, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese VETERINARY GENERAL PATHOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.unipd.it/corsi/corsi-di-laurea/corsi-di-laurea-magistrale/medicina-veterinaria
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Animale, Produzioni e Salute (MAPS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VALENTINA ELENA GIUDITTA ZAPPULLI VET/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline anatomo-patologiche ed ispettive veterinarie VET/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 1.0 10 15.0 2
LEZIONE 5.0 50 75.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione valida dall'A.A. 2016/2017 01/10/2016 30/09/2018 CASTAGNARO MASSIMO (Presidente)
ZAPPULLI VALENTINA ELENA GIUDITTA (Membro Effettivo)
CAVICCHIOLI LAURA (Supplente)
4 Commissione A.A. 2015/16 01/12/2015 30/09/2016 ARESU LUCA (Presidente)
ZAPPULLI VALENTINA ELENA GIUDITTA (Membro Effettivo)
CAVICCHIOLI LAURA (Supplente)
3 Commissione A.A. 2014/15 - validadal 02/03/2015 02/03/2015 30/11/2015 ARESU LUCA (Presidente)
ZAPPULLI VALENTINA ELENA GIUDITTA (Membro Effettivo)
CAVICCHIOLI LAURA (Supplente)
2 Commissione valida fino al 01/03/2015 01/12/2014 01/03/2015 ZAPPULLI VALENTINA ELENA GIUDITTA (Presidente)
ARESU LUCA (Membro Effettivo)
CAVICCHIOLI LAURA (Supplente)
1 Commissione A.A. 2013/14 01/01/2014 30/11/2014 ZAPPULLI VALENTINA ELENA GIUDITTA (Presidente)
ARESU LUCA (Membro Effettivo)
CAVICCHIOLI LAURA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: le conoscenze richieste fanno riferimento all'anatomia, la fisiologia e l'istologia apprese nei corsi precedenti
Propedeuticità: PARASSITOLOGIA VETERINARIA; MICROBIOLOGIA E IMMUNOLOGIA VETERINARIA; FISIOLOGIA ED ETOLOGIA VETERINARIA I
Conoscenze e abilita' da acquisire: Comprensione dei quattro aspetti principali della patologia: le cause (eziologia), i meccanismi realizzativi (patogenesi), le alterazioni strutturali generali indotte sulle cellule e sui tessuti dell’organismo (danni morfologici) e le principali conseguenze funzionali che ne conseguono. Lo studente dovrà quindi porre attenzione su come cellule e tessuti rispondano agli insulti secondo una sequenza cronologica di eventi e comprendere di conseguenza la complessa relazione tra le reazioni difensive dell’ospite e la causa primaria.
Modalita' di esame: Sei prove scritte in itinere con 10-15 domande a risposta multipla, esame scritto finale con 20 domande a risposta multipla, e compiti al termine di ogni sessione pratica con 5 domande aperte/a scelta multipla
Criteri di valutazione: lo studente dovrà dimostrare la capacità di ragionamento su domande brevi a risposta multipla, da svolgersi in breve tempo, dimostrando quindi di aver appreso le conoscenze proposte a lezione
Contenuti: Le cause endogene di malattia: Il DNA e l’espressione genica. I meccanismi di riparazione del DNA. Le malattie mendeliane (monogeniche, poligeniche e cromosomiche). Le conseguenze fenotipiche delle mutazioni. I disordini con ereditarietà multifattoriale. Le malattie legate al DNA mitocondriale. Le patologie genetiche non mendeliane (DNA mitocondriale, imprinting genomico, disomia uniparentale, malattie a tripletta ripetuta, mosaicismo gonadico).
Le cause esogene di malattia: Azione patogena delle alte temperature. Le ustioni. Il “colpo di sole” ed il “colpo di calore” Azione patogena delle basse temperature. I congelamenti. Azione patogena delle correnti elettriche. Azione patogena delle radiazioni ionizzanti e non ionizzanti. Le lesioni da corpo estraneo e da materiali inerti. Principi generali dei meccanismi di azione di microrganismi patogeni tra cui in particolare quelli virali, batterici e parassitari.
I processi regressivi cellulari e la necrosi:
Il processo infiammatorio acuto e cronico
I processi riparativi: Definizione dei processi riparativi. I meccanismi di regolazione della popolazione cellulare. Le nicchie staminali e differenziative. Crescita e differenziazione cellulare. Le vie proliferative e differenziative cellulari: fattori di crescita, recettori e vie di traduzione del segnale. I meccanismi di rigenerazione tessutale: la crescita compensatoria epatica. I fattori di crescita e la matrice extracellulare. L’angiogenesi. I meccanismi di riparazione delle ferite (I e II intenzione). La riparazione in tessuti particolari (tessuto osseo, SNC). Le patologie riparative.
Le amiloidosi: Definizione e criteri di identificazione della sostanza amiloide. Criteri classificativi delle amiloidosi. I diversi meccanismi di formazione delle amiloidosi. Aspetti morfologici delle amiloidosi negli animali.
Oncologia Generale Veterinaria: Definizione ed aspetti generali dei processi neoplastici. Aspetti epidemiologici. I fattori di predisposizione genetici e non genetici. Le neoplasie benigne e maligne. I criteri di classificazione delle neoplasie. Aspetti macroscopici ed istologici delle neoplasie degli animali. I parametrici della cinetica cellulare. Biologia della crescita neoplastica. Le basi molecolari delle neoplasie. Origine e progressione clonale delle neoplasie. La progressione neoplastica. Le alterazioni molecolari essenziali nella progressione neoplastica: autosufficienza nei segnali proliferativi (oncogeni), insensibilità agli stimoli di inibizione della proliferazione, (oncosoppressori), evasione dai programmi di apoptosi, difetti di riparazione del DNA ed instabilità genomica, potenziale replicativo illimitato, angiogenesi continua, invasione e metastasi. Vie di diffusione metastatica. Geni gatekeepers e caretakers. L’immunità nelle neoplasie. Gli effetti locali e sistemici delle neoplasie. Le sindromi paraneoplastiche.. La sindrome della lisi tumorale acuta. Grading e staging delle neoplasie. I fenomeni di chemioresistenza. I fattori carcinogenetici. La carcinogenesi chimica: iniziatori e promotori.
I disordini emodinamici: Il controllo dei liquidi extracellulari ed i meccanismi di formazione dell’edema. Iperemie e congestione Le emorragie. L’emostasi. L’attività antitrombotica e protrombotica delle cellule endoteliali. Caratteristiche principali delle piastrine. La coagulazione. I disordini emorragici. Il sistema fibrinolitico. Le trombosi. Evoluzione dei trombi. La coagulazione intravasale disseminata. La formazione degli emboli e gli embolismi. L’ischemia e l’infarto. Lo shock.
Immunopatologia: Aspetti generali del sistema immunitario. L’atopia e le principali malattie allergiche immunomediate.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni teoriche frontali ed esercitazioni pratiche su organi macroscopici
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: sito web di patologia: https://secure.vet.cornell.edu/nst/ e studio su organi macroscopici
Testi di riferimento:
  • James F. Zachary M.Donald McGavin, Pahologic Basis of Veterinary Disease. --: --, --.
  • V. Kumar, A. K. Abbas e N. Fausto, Robbins and Cotran Pathological Basis of Disease. --: Elsevier Saunders, --.