Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
INGEGNERIA
INGEGNERIA ENERGETICA
Insegnamento
MISURE E STRUMENTAZIONI INDUSTRIALI
INL1001630, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA ENERGETICA
IN0528, ordinamento 2011/12, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INDUSTRIAL MEASUREMENTS
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CARLO BETTANINI FECIA DI COSSATO ING-IND/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/12 6.0
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-INF/07 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2012
Fine attività didattiche 26/01/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 A.A. 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 PERTILE MARCO (Presidente)
DEBEI STEFANO (Membro Effettivo)
FANTI GIULIO (Supplente)
9 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 PERTILE MARCO (Presidente)
DEBEI STEFANO (Membro Effettivo)
FANTI GIULIO (Supplente)
8 A.A. 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 PERTILE MARCO (Presidente)
DEBEI STEFANO (Membro Effettivo)
FANTI GIULIO (Supplente)
7 A.A. 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 BETTANINI FECIA DI COSSATO CARLO (Presidente)
LORENZINI ENRICO (Membro Effettivo)
6 anno accademico 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 PERTILE MARCO (Presidente)
DEBEI STEFANO (Membro Effettivo)
FANTI GIULIO (Supplente)
LORENZINI ENRICO (Supplente)
5 a.a.2013/14 01/10/2013 30/09/2014 BETTANINI FECIA DI COSSATO CARLO (Presidente)
DEBEI STEFANO (Membro Effettivo)
LORENZINI ENRICO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Obiettivo principale del corso è di fornire all'allievo Ingegnere i criteri e i metodi per la scelta e la caratterizzazione statica e dinamica di una catena strumentale, analizzando le cause di disturbo che affliggono il processo di misurazione e le tecniche per la loro attenuazione.Capacità di eseguire e interpretare misure di grandezze elettriche in un contesto analogo a quello incontrato in ambienti industriali e di laboratorio.
Contenuti:
Programma: Concetti di grandezza e di misura, modello del processo di misurazione. Analisi funzionale di strumenti. Richiami di incertezza secondo la Guida ISO: incertezza nelle misure indirette e sua propagazione. Taratura statica, sensibilità, linearità, risoluzione, deriva e isteresi. Ingressi indesiderati e metodi di correzione. Richiami su misure di deformazione mediante estensimetri. Risposta dinamica degli strumenti e elaborazione di diagrammi rappresentativi in modulo e fase. Presentazione delle caratteristiche statiche e dinamiche dei seguenti strumenti: accelerometri, piattaforme inerziali, encoder ottici, potenziometri, trasduttori induttivi e capacitivi, LVDT, celle di carico, sensori di temperatura. Misure delle grandezze elettriche di base: Tensione e corrente in continua, tensione e corrente in alternata, potenza. Strumentazione elettrica di base: Voltmetri, amperometri e wattmetri e oscilloscopi. Misure di impedenze e misure su circuiti monofasi e polifasi in corrente continua ed alternata. Teoremi sulle misure di potenza in circuiti polifasi. Misura della potenza attiva e reattiva in circuiti con tensioni simmetriche. Cenni sulle misure di potenza con alimentazione non sinusoidale,
Cenni sui trasformatori di misura. Misure di energia e contatori di energia elettrica
Testi di riferimento:
Metodi didattici: Tradizionale
Metodi di valutazione: Prova scritta, prova orale e prova pratica
Altro: nessuna