Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
INGEGNERIA
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
Insegnamento
INGEGNERIZZAZIONE DEL PRODOTTO E DEL PROCESSO
IN01122569, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
IN0531, ordinamento 2008/09, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PRODUCT AND PROCESS ENGINEERING
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GUIDO BERTI ING-IND/16

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria meccanica ING-IND/16 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2012
Fine attività didattiche 26/01/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 2018 01/10/2018 15/03/2020 LUCCHETTA GIOVANNI (Presidente)
ZANINI FILIPPO (Membro Effettivo)
BERTI GUIDO (Supplente)
BONOLLO FRANCO (Supplente)
CARMIGNATO SIMONE (Supplente)
TREVISANI ALBERTO (Supplente)
9 2017 01/10/2017 15/03/2019 BERTI GUIDO (Presidente)
TREVISANI ALBERTO (Membro Effettivo)
BONOLLO FRANCO (Supplente)
8 2016 01/10/2016 15/03/2018 BERTI GUIDO (Presidente)
TREVISANI ALBERTO (Membro Effettivo)
BONOLLO FRANCO (Supplente)
7 2015 01/10/2015 30/11/2016 BERTI GUIDO (Presidente)
TREVISANI ALBERTO (Membro Effettivo)
BONOLLO FRANCO (Supplente)
6 2014 01/10/2014 30/09/2015 BERTI GUIDO (Presidente)
CARMIGNATO SIMONE (Membro Effettivo)
MONTI MANUEL (Supplente)
TREVISANI ALBERTO (Supplente)
5 2013 01/10/2013 30/09/2014 BERTI GUIDO (Presidente)
CARMIGNATO SIMONE (Membro Effettivo)
MONTI MANUEL (Supplente)
4 2012 01/10/2012 30/09/2013 BERTI GUIDO (Presidente)
MONTI MANUEL (Membro Effettivo)
CARMIGNATO SIMONE (Supplente)
SAVIO ENRICO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Conoscere le metodologie dell'ingegneria concorrente che portano allo sviluppo simultaneo del prodotto-processo-sistema produttivo. Conoscere i sistemi di produzione con particolare riferimento alla automazione degli stessi e alla pianificazione dei cicli di lavorazione. Conoscere le metodologie basate su computer applicate alla produzione manifatturiera.
Contenuti: Introduzione alla progettazione concorrente del prodotto e del processo
Il sistema CAD e le diverse tipologie di modellazione (wireframe, per superfici, solida)
Il CAD-CAM
Le macchine a controllo numerico e la programmazione ISO delle stesse
Introduzione al Design for X
Il Design for Assembly
Il Design for Manufacture
Cenni sui polimeri, sul processo di iniezione di polimeri, sulla pressa da iniezione e sulle relative attrezzature
La Group Technology
Il Process Planning e il Computer Assisted Process Planning (variante, generativo, ibrido, automatico)
Rapid Prototyping e Rapid Tooling
Programma: 1 Introduzione. Ciclo di vita di un prodotto manifatturiero. Criticità nell'industrializzazione e nella produzione di prodotti innovativi e di successo. Sviluppo integrato e simultaneo di prodotto, processo e sistema produttivo (concurrent engineering). Tecnologia di gruppo(GT), classificazione e codici di tecnologia di gruppo (gerarchici, sequenziali, ibridi), Product Flow analysis, metodi di clustering (algoritmo di King), process planning e computer process planning (variante, generativo, ibrido). Cenni alle tecniche utilizzate nella realizzazione dei CAPP (GT, tabelle decisionali, alberi decisionali, sistemi esperti, reti neurali e algoritmi genetici).

2 Sistemi CAD(wireframe, per superfici, solidi, parametrici), interscambio dati di prodotto (Iges, vdafs, pdes, step). Computer Aided Manufacturing (CAM) e i sistemi a Controllo Numerico (CNC e DNC) Il linguaggio ISO di programmazione delle macchine utensili e applicazioni alla programmazione

3 Progettazione per l'assemblaggio e la fabbricazione. Le tecniche del Design for X (con particolare riferimento al processo di assemblaggio (Design for Assembly) e al processo di iniezione di polimeri (Concurrent Costing - Injection Molding). Sistemi fisici di lavorazione ed assemblaggio: configurazioni di macchine utensili singole e aggregate(layout per tipo e per famiglie), celle di lavorazione; architetture di gestione e controllo, sistemi CNC;sistemi integrati e flessibili di lavorazione (FMS) e assemblaggio

4 Prototipazione virtuale dei processi produttivi. Simulazione al calcolatore applicata allo studio dei processi produttivi di formatura con particolare riferimento ai processi di deformazione plastica dei materiali metallici (Simufact) e dello stampaggio ad iniezione dei polimeri (Moldflow Plastic Insight). Analisi e prevenzione delle distorsioni geometriche e dei difetti nei prodotti. Prototipazione Rapida di prodotto e attrezzature (RP/RT).
Testi di riferimento: Guido Berti, copie delle slide presentate a lezione - copies of slide presentations shown during lectures. --: --, --.
Note ai testi di riferimento: guide, tutorial e manuali di Pro/engineer e Moldflow Plastic Insigth
Metodi didattici: Lezioni tradizionali+utilizzo di ambienti integrati per la progettazione, l?industrializzazione e la fabbricazione del prodotto con dimostrazioni in aula ed esercitazioni obbligatorie con presentazione di un progetto-
Metodi di valutazione: Prova scritta (70% del voto finale) + Progetto individuale (30% del voto finale)
Altro: Ambienti integrati per la progettazione, l'industrializzazione e la fabbricazione del prodotto con dimostrazioni in aula ed esercitazioni obbligatorie con presentazione di un progetto. Metodi di valutazione (prova scritta, orale, ecc.): Scritto (70%) + Progetto Individuale (30%)