Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
Insegnamento
LETTERATURA RUSSA
LE06120675, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
IF0314, ordinamento 2008/09, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese RUSSIAN LITERATURE
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIALUISA FERRAZZI

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE06120675 LETTERATURA RUSSA MARIALUISA FERRAZZI LE0613

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-LIN/21 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 04/03/2013
Fine attività didattiche 15/06/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 1920 01/10/2019 30/11/2020 CRIVELLER CLAUDIA (Presidente)
POSSAMAI DONATELLA (Membro Effettivo)
NOSILIA VIVIANA (Supplente)
9 1819 01/10/2018 30/11/2019 CRIVELLER CLAUDIA (Presidente)
POSSAMAI DONATELLA (Membro Effettivo)
NOSILIA VIVIANA (Supplente)
8 1213 01/10/2012 30/11/2013 FERRAZZI MARIALUISA (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
7 1415 01/10/2014 30/11/2015 CRIVELLER CLAUDIA (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
STEENWIJK JOHANNES JACOBUS (Supplente)
6 1314 01/10/2013 30/11/2014 FERRAZZI MARIALUISA (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
5 1516 01/10/2015 30/11/2016 DEMIN ANTON (Presidente)
POSSAMAI DONATELLA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
4 1617 01/10/2016 30/11/2017 POSSAMAI DONATELLA (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
3 1112 01/10/2011 30/11/2012 CAVAION DANILO (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
2 1718 01/10/2017 30/11/2018 POSSAMAI DONATELLA (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
1 1516 01/10/2015 30/11/2016 CRIVELLER CLAUDIA (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
STEENWIJK JOHANNES JACOBUS (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Gli studenti, già in possesso di una conoscenza generale della letteratura russa, familiarizzeranno con il problemi connessi all'introduzione della poesia in Russia e, attraverso l'analisi dei più significativi testi poetici dei secoli XVIII-XX, approfondiranno lo studio delle principali teorie versificatorie sviluppatevi nel corso del tempo fino ad acquisire la capacità di utilizzare autonomamente i diversi approcci metodologici proposti durante il corso.
Contenuti: La poesia russa dal XVIII al XX secolo.
Programma: Inizialmente si procederà a chiarire le modalità della penetrazione della poesia in Russia. Particolare attenzione sarà dedicata al passaggio dal sistema sillabico a quello sillabo-tonico e all'approfondimento dei diversi generi poetici introdotti durante il periodo del classicismo. Successivamente ci si soffermerà sulle figure maggiormente rappresentative della poesia russa dei secoli XVIII-XX, analizzandone una o più opere dal punto di vista sia contenutistico che formale.
LETTURE: I testi da leggere e commentare verranno distribuiti dal docente durante il corso.
Testi di riferimento: R. Picchio e M. Colucci (a cura di), Storia della civiltà letteraria russa, voll. I-II. Torino: UTET, 1997.
E. Etkind, G. Nivat, I. Serman, V. Strada (a cura di), Storia della letteratura russa. III. Il Novecento. Torino: Einaudi, --. Il testo è in 3 voll.: I, 1989; II, 1990; III,1991
G. Carpi, Lirici russi dell'Ottocento. Roma: Carrocci, 2011. Cerca nel catalogo
Renato Poggioli (a cura di), Il fiore del verso russo. Milano: Mondadori, 1991. Anche Mondadori, Milano, 1961 e ristampe
Renato Poggioli, Lirici russi 1890-1930: panorama storico-critico. Milano: Lerici, 1964. Cerca nel catalogo
A.M. Ripellino (a cura di), Poesia russa del Novecento. Parma: Guanda, 1954. Anche Feltrinelli , Milano, 1960 e ristampe
M. Gasparov, Ocerk istorii russkogo sticha. Moskva: Fortuna limited, 2000. Cerca nel catalogo
M. Gasparov, O russkoj poezii. Sankt Peterburg: Azbuka, 2001. Cerca nel catalogo
M. Gasparov, Russkij stich nacala XX veka v kommentarijach. Moskva: Fortuna limited, 2001.
Note ai testi di riferimento: ATTENZIONE: Il corso è rivolto sia agli studenti di LMLLA, che agli studenti di LMLCC. Gli studenti del II anno di detti Corsi di studio che desiderino sostenere l'esame di Letteratura o Cultura russa II, possono frequentare il corso per il numero di ore richiesto dai CFU del loro esame (6 CFU, 42 ore). La parte da frequentare sarà concordata con il docente. Per loro le pagine di lettura, sempre da concordare in parte con il docente di Letteratura, in parte con il docente di Lingua, ammontano a 250.
Metodi didattici: Dopo una presentazione generale della problematica da affrontare, il lavoro sarà principalmente condotto sui testi. Nei casi più complessi si tratterà anche dei problemi connessi alla loro traduzione. Le lezioni si svolgeranno parte in italiano, parte in russo.
Metodi di valutazione: Esame orale.
Altro: Si ricorda che per accedere all'esame gli studenti sono tenuti, oltre che alla conoscenza del programma svolto durante le lezioni, anche alla lettura in lingua originale di 150 pagine da concordare in parte con il docente di Letteratura, in parte con il docente di Lingua. Al momento dell'esame la lista dei testi letti deve essere presentata ad entrambi i docenti.