Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
Insegnamento
ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
SP20104049, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
IF0314, ordinamento 2008/09, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PUBLIC LAW
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MATTEO CONZ 000000000000

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SP20104049 ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO MATTEO CONZ IF0312

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze economico-giuridiche, sociali e della comunicazione IUS/09 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso A scelta dello studente
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2012
Fine attività didattiche 26/01/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 1213 01/10/2012 30/11/2013 CONZ MATTEO (Presidente)
CORVAJA FABIO (Membro Effettivo)
COLALUCA CINZIA (Supplente)
5 1415 01/10/2014 30/11/2015 CONZ MATTEO (Presidente)
CORVAJA FABIO (Membro Effettivo)
COLALUCA CINZIA (Supplente)
4 1314 01/10/2013 30/11/2014 CONZ MATTEO (Presidente)
CORVAJA FABIO (Membro Effettivo)
COLALUCA CINZIA (Supplente)
3 1516 01/10/2015 30/11/2016 CONZ MATTEO (Presidente)
BRUTTI NICOLA (Membro Effettivo)
CORVAJA FABIO (Membro Effettivo)
COLALUCA CINZIA (Supplente)
2 1112 01/10/2011 30/11/2012 CONZ MATTEO (Presidente)
CORVAJA FABIO (Membro Effettivo)
COLALUCA CINZIA (Supplente)
1 1617 01/10/2016 30/11/2017 CONZ MATTEO (Presidente)
BRUTTI NICOLA (Membro Effettivo)
CORVAJA FABIO (Membro Effettivo)
COLALUCA CINZIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Acquisizione degli strumenti necessari ad affrontare lo studio dell'ordinamento costituzionale italiano, a partire dai contenuti della costituzione repubblicana.
Conoscenza delle potestà pubbliche secondo i principi e le norme costituzionali, con particolare attenzione alla potestà normativa.
Acquisizione della capacità di valutare con metodo giudico-costituzionale i principali eventi istituzionali.
Contenuti: vd. programma esteso.
Programma: 1. Il diritto e le sue fonti.
2. Stato e altri ordinamenti.
3. Forme di stato e forme di governo.
4. Le fonti dell'ordinamento italiano.
5. L'ordinamento della Repubblica.
6. La giustizia costituzionale.
7. Principi di diritto amministrativo.
Testi di riferimento: G. Falcon, Lineamenti di diritto pubblico. Padova: Cedam, 2011. Cerca nel catalogo
L. Carlassare, Conversazioni sulla Costituzione. Padova: Cedam, 2011. Il testo è facoltativo, anche se vivamente consigliato. Cerca nel catalogo
M. Malo, con C. Colaluca, M. Conz, F. Corvaja, S. Piazza, Veneto. L'autonomia statutaria.. Torino: Giappichelli, 2012. una domanda d'esame verterà sulle tematiche trattate in questo volume.
Note ai testi di riferimento: E' necessario disporre della Costituzione e dei principali testi normativi.
Metodi didattici: Lezioni frontali
Apprendimento cooperativo

Letture consigliate: L. Carlassare, Nel segno della Costituzione, Milano, Feltrinelli, 2012: V. Onida, La Costituzione, Collana "Farsi un'idea", Bologna, il Mulino, 2007.
Metodi di valutazione: Gli esami si svolgeranno di regola in forma scritta e unicamente nell'ambito delle sessioni ordinarie, o straordinarie indette dalla Facoltà.
Esigenze particolari, anche in relazione alle modalità dell'esame, saranno valutate con gli studenti interessati.
Il manuale sarà oggetto di esame limitatamente ai capp. 1, 2, 3, 4.1, 4.2, 4.3, 4.4, 9, 10, 11, 12.1, 12.2, 12.3, 12.4, 12.5, da 13 a 22, 23.2, 24.1, 24.2, 25, 26, 27.1, 27.2, 27.3, 27.7, 29.1, 29.2, 29.5, 31, 32.
Per gli studenti del vecchio ordinamento (6 crediti), potrà essere omesso lo studio del cap. 1, il capitolo 9 potrà essere studiato limitatamente ai primi 5 paragrafi, il capitolo 10 limitatamente ai primi 3 paragrafi, il capitolo 32 limitatamente ai paragrafo 3.
Altro: