Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
STORIA DELL'ARTE
Insegnamento
STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE (AVANZATO)
LEM0013607, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
STORIA DELL'ARTE
LE0609, ordinamento 2008/09, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MEDIEVAL ART HISTORY (ADVANCED)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIOVANNA VALENZANO L-ART/01

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE27108198 STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE GIOVANNA VALENZANO LE0613
LE01108198 STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE GIOVANNA VALENZANO IA1862

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline storico - artistiche L-ART/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2012
Fine attività didattiche 26/01/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 2015 01/10/2014 30/09/2015 VALENZANO GIOVANNA (Presidente)
GUARNIERI CRISTINA (Membro Effettivo)
MINAZZATO MARTA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Conoscenza approfondita dell'architettura mendicante in epoca medievale, con particolare attenzione alla chiesa di San Francesco ad Assisi, all'edificio del Santo di Padova e ad altre fabbriche mendianti.
Acquisizione delle principali metodologie di ricerca. Capacità di analizzare gli edifici mendicanti e di restituirne le vicende architettoniche in senso diacronico.
Contenuti: Conoscenza della cultura artistica mendicante con particolare riferimento alle architetture di chiese francescane e domenicane e all'analisi degli spazi in relazione alla liturgia e alle funzioni, con particolare attenzione alla chiesa francescana di Assisi, a San Francesco di Bologna. Analisi delle vicende costruttive della basilica del Santo di Padova e di altri edifici mendicanti di area veneta. Considerazione sul ruolo dei committenzi: committenza religiosa, pubblica e privata, anche in relazione ai primi cantieri pittorici attivi presso il convento del Santo.
Programma: La cultura artistica mendicante. Definizione di arte mendicante e analisi dei principali edifici realizzati tra XIII e XIV secolo. Per una ricostruzione dello spazio mendicante. Le principali tipologie delle chiese officiate dagli ordini mendicanti. Architettura e liturgia nelle chiese domenicane e francescane, approfonditi anche in forma seminariale.
Della basilica francescana di Assisi saranno analizzate le principali vicende costruttive.
Studio delle vicende costruttive della basilica del Santo di Padova. Lettura delle fonti, analisi delle strutture architettoniche. Individuazione delle fasi costruttive e analisi delle problematiche relativa alla datazione, attribuzione dei primi cicli pittorici della chiesa, della sala capitolare e dell'andito.
Testi di riferimento: H. Thoede, Francesco d'Assisi e le origini dell'arte del Rinascimento in Italia.. Roma: Donzelli, 1993.
W. Schenkluhn, Lo stile architettonico dei Domenicani e dei Francescani in Europa. Padova: Il Messaggiero, 2003. Cerca nel catalogo
L. Bourdua, The Franciscans and art patronage in the late medieval Italy.. Cambridge: Cambridge Press, --. Cerca nel catalogo
G. Lorenzoni (a cura di), L'edificio del Santo. Vicenza: Neri Pozza, 1981.
G. Valenzano, F. Toniolo (a cura di), Il secolo di Giotto nel Veneto. Venezia: Istituto Veneto di Sc, Il secolo di Giotto nel Veneto. Venezia: Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, 2007. Limitatamente ai due saggi di Giovanna Valenzano
L. Bertazzo, L. Baggio (a cura di), Varia et immensa mutatio, atti del convegno Padova 2010, pubblicati nella rvista Il Santo, LI, 2011/. Padova: Centro studi antoniani, 2011. Gli stessi testi sono pubblicati nel volume Padova 2010, Padova, Centro studi Antoniani, Padova 2012
Note ai testi di riferimento: Gli studenti del corso di laurea interateneo che seguono il corso per 3 cfu devono partecipare ai sopralluoghi e concentrare la preparazione sul volume del Santo a cura di Lorenzoni e sugli atti Varia et immensa mutatio. Chi è impossibilitato a frequentare deve preparare tutta la bibliografia in programma, compiere personali soppralluoghi agli edifici oggetto del corso e concordare con la docente modalità di partecipazione ai sopralluoghi che sono considerati fondamentali. Inoltre devono portare il volume A.C. Quintavalle (a cura di), Architettura e liturgia, limitatamente ai saggi di Valenzano, Franco e A. De Marchi
Metodi didattici: Lezioni frontali e seminari con partecipazione attiva degli studenti.Attenti sopralluoghi all'edificio del Santo.Si richiede la conoscenza diretta di tutti gli edifici mendicanti medievali del Veneto, della basilica di San Francesco a Bologna, della chiesa di San Francesco di Assisi, di Santa Maria Novella e di Santa Croce a Firenze.
Metodi di valutazione:
Esame orale e valutazione delle relazioni seminariali

Altro:

• .