Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
Insegnamento
LETTERATURA LATINA
LE19104472, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
LE0613, ordinamento 2008/09, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LATIN LITERATURE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIA VERONESE L-FIL-LET/06

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEN1030455 LETTERATURA LATINA (AVANZATO) MARIA VERONESE LE0612

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-FIL-LET/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2019 VERONESE MARIA (Presidente)
BALDO GIANLUIGI (Membro Effettivo)
BELTRAMINI LUCA (Supplente)
DUSO ANTONELLA (Supplente)
ELICE MARTINA (Supplente)
RICCHIERI TOMMASO (Supplente)
VELLARDI SARA (Supplente)
4 Commissione 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 VERONESE MARIA (Presidente)
BALDO GIANLUIGI (Membro Effettivo)
DUSO ANTONELLA (Supplente)
ELICE MARTINA (Supplente)
VELLARDI SARA (Supplente)
3 Commissione 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 VERONESE MARIA (Presidente)
BALDO GIANLUIGI (Membro Effettivo)
DUSO ANTONELLA (Supplente)
ELICE MARTINA (Supplente)
VELLARDI SARA (Supplente)
2 Commissione 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 VERONESE MARIA (Presidente)
BALDO GIANLUIGI (Membro Effettivo)
VELLARDI SARA (Supplente)
1 Commissione 2013/14 01/10/2013 30/09/2014 VERONESE MARIA (Presidente)
BALDO GIANLUIGI (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza della lingua e della letteratura latine a livello universitario (laurea triennale).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire gli strumenti linguistici, filologici e storico-letterari utili a inquadrare con autonomia critica un fenomeno o un periodo della storia culturale del mondo romano e approfondirne criticamente gli aspetti letterari.
Modalita' di esame: Esame orale.
Criteri di valutazione: Il colloquio mira a verificare le conoscenze acquisite e la capacità di analizzare criticamente un testo, evidenziandone le caratteristiche stilistiche e formali.
Contenuti: Il corso prevede la lettura, la traduzione e il commento di testi orientati all'approfondimento di un tema trasversale della storia letteraria latina: la traduzione di testi greci in latino e il contributo della letteratura greca allo sviluppo della cultura letteraria a Roma. A una prima parte dedicata all'inquadramento generale, storico e metodologico del tema, seguirà una seconda parte dedicata all'approfondimento di testi poetici e in prosa in lingua latina derivati da un testo in lingua greca.
La lettura dei testi sarà accompagnata da approfondimenti di carattere linguistico, stilistico e metrico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso sarà basato essenzialmente sulla lettura di testi: in parte si tratterà di testi volti a illustrare in generale la teoria della traduzione elaborata dai Romani (principalmente Cicerone e Gerolamo); la maggior parte del corso verrà poi dedicata all'analisi di testi che illustrano il ruolo e la funzione del tradurre nei diversi generi letterari, dalla poesia alla prosa filosofica e tecnica (tra cui Livio Andronico, Plauto, Cicerone, Catullo, Livio, Gerolamo).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per l’inquadramento generale e l’analisi dei testi originali in latino, il riferimento fondamentale è costituito dagli appunti delle lezioni. Durante il corso verranno forniti alcuni testi e verrà indicata ulteriore bibliografia.
Testi di riferimento:
  • Alfonso Traina, Le traduzioni, in G.Cavallo, P.Fedeli, A.Giardina (edd.), Lo spazio letterario di Roma antica, vol. 2, La circolazione del testo. Roma: Salerno, 1989. pp. 92-123. Cerca nel catalogo
  • Maurizio Bettini, Vertere: un’antropologia della traduzione nella cultura antica. Torino: Einaudi, 2012. Cerca nel catalogo