Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
SCIENZE POLITICHE
STUDI EUROPEI
Insegnamento
LINGUA FRANCESE (PROGREDITO)
SP02122590, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
STUDI EUROPEI
SP1866, ordinamento 2011/12, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVANCED FRENCH LANGUAGE
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MICHELE DE GIOIA L-LIN/04

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SP02122590 LINGUA FRANCESE (PROGREDITO) MICHELE DE GIOIA SP1426

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Ulteriori conoscenze linguistiche L-LIN/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 24/09/2012
Fine attività didattiche 26/01/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2013

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: L’obiettivo precipuo del corso prevede l’acquisizione delle competenze linguistiche relative al livello B2 del quadro di riferimento europeo, mediante lo studio del francese delle relazioni internazionali e l’introduzione al francese giuridico.
Contenuti: - lettura, traduzione, analisi (morfosintattica, lessicale, semantica, terminologica), discussione in francese (scritto e orale), di vari tipi di testi (scritti, orali, multimediali) attinenti al francese delle relazioni internazionali e al francese giuridico;
- studio del francese delle relazioni internazionali;
- introduzione al francese giuridico (esplorato sia sui due versanti dei linguaggi giuridici e dei diritti linguistici, sia in riferimento ai discorsi di mediazione);
- studio di fondamenti di grammatica e grammatologia francese;
- acquisizione delle competenze linguistiche relative al livello B2 del quadro di riferimento europeo.
Programma:
Testi di riferimento: M. Soignet, Objectif diplomatie 2. Le français des relations européennes et internationales (B1/B2). Paris: Hachette, 2011.
M. Guillaume-Hofnung, La médiation. Paris: PUF « Que sais-je ? », 2012. 6ème éd. Cerca nel catalogo
G. Agresti & M. De Gioia (éds.), L’enseignement des langues locales. Institutions, méthodes, idéologies. Roma: Aracne « LEM. Diritti linguistici. 7 », 2012. Saranno scelti e approfonditi tre studi.
Note ai testi di riferimento: Altri testi saranno indicati durante le lezioni.
Metodi didattici:
Metodi di valutazione: La valutazione finale si articola in una prova scritta centrata su argomenti grammaticali, e in un esame orale, da svolgersi in francese, sui contenuti del programma.
Altro: Si segnala che nel sito del claweb (http://claweb.cla.unipd.it/francese/) sono disponibili alcuni materiali di supporto per l’apprendimento della lingua francese, fra cui il corso en ligne "Dynamo{t}s - Français pour débutants" (dal livello principianti al livello B1 del quadro di riferimento europeo).

Si raccomanda vivamente:
a) la frequenza regolare sia delle lezioni del docente, sia delle esercitazioni di lingua tenute dai lettori;
b) l’uso del Laboratorio Linguistico, in autoapprendimento o sotto la guida dei lettori.