Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
SCIENZE POLITICHE
STUDI EUROPEI
Insegnamento
FILOSOFIA POLITICA (PROGREDITO)
SPO2042971, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
STUDI EUROPEI (Ord. 2011)
SP1866, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum CULTURA POLITICA NELLA SOCIETÀ GLOBALE [003PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese POLITICAL PHILOSOPHY (ADVANCED)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIOVANNI FIASCHI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE politico-sociale SPS/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 65 160.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2013

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Il corso presuppone la conoscenza dello sviluppo e dei temi principali della storia del pensiero politico, unitamente ad adeguate basi di cultura storica relativamente alle età antica, medievale, moderna e contemporanea, quali si presume debba possedere un laureato nei corsi di laurea previsti dai requisiti di ammissione.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Prendendo ad oggetto alcune fra le questioni più dibattute nella letteratura filosofico-politica contemporanea, il corso si propone di far acquisire agli studenti la capacità di discuterle criticamente, di approfondirne le origini storiche e di pervenire ad una autonoma prospettiva su tali questioni.
Modalita' di esame: La prova di accertamento si svolgerà come colloquio sui temi del corso e sulle tesine presentate dagli studenti frequentanti, con particolare attenzione alla capacità di argomentazione e di ragionamento da parte degli studenti.
Agli studenti non frequentanti sarà richiesta la conoscenza dei testi integrativi e il commento critico dei testi indicati nella bibliografia di riferimento.
Criteri di valutazione: La prova di accertamento si svolgerà come colloquio sui temi del corso e sulle tesine presentate dagli studenti frequentanti, con particolare attenzione alla capacità di argomentazione e di ragionamento da parte degli studenti.
Agli studenti non frequentanti sarà richiesta la conoscenza dei testi integrativi e il commento critico dei testi indicati nella bibliografia di riferimento.
Contenuti: I TEMPI DELLA POLITICA, LE POLITICHE DEL TEMPO
a- La relazione politica e le dimensioni del tempo
b- “Numerare nell’anima”: temporalità e politica prima degli individui
c- Il tempo del mondo e il tempo dell'eterno: l'esperienza politica dei "fedeli"
d- L'avvento del secolare: religione e politica
e- Ordinare il tempo: progresso e rivoluzione
f- Il tempo della modernità e la sua crisi
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: I TEMPI DELLA POLITICA, LE POLITICHE DEL TEMPO

Prerequisiti:
Il corso presuppone la conoscenza dello sviluppo e dei temi principali della storia del pensiero politico, unitamente ad adeguate basi di cultura storica relativamente alle età antica, medievale, moderna e contemporanea, quali si presume debba possedere un laureato nei corsi di laurea previsti dai requisiti di ammissione.

Contenuto dell'attività formativa:
a- La relazione politica e le dimensioni del tempo
b- “Numerare nell’anima”: temporalità e politica prima degli individui
c- Il tempo del mondo e il tempo dell'eterno: l'esperienza politica dei "fedeli"
d- L'avvento del secolare: religione e politica
e- Ordinare il tempo: progresso e rivoluzione
f- Il tempo della modernità e la sua crisi

Testi di riferimento:

Appunti dalle lezioni

Bibliografia di riferimento:
a) ARISTOTELE, Politica, libro I (1252a-1260b) e libro V (1301a- 1316b), Laterza, Roma-Bari, 1993 e ss., pp. 3-29, 153-199.
b) N. MACHIAVELLI, Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio, Einaudi, Torino, 1983, pp. 211-250
c) T. MORO, L’Utopia, Laterza, Roma-Bari, 1993 (o succ.), pp. 11-61
d) T. HOBBES, Il Leviatano, cap. 31-44, Laterza, Roma-Bari, 1989, pp. 268-487
e) J.-J. ROUSSEAU, Discorso sull’origine e i fondamenti dell’ineguaglianza fra gli uomini, Editori Riuniti, Roma, 1968 (e succ.), pp. 87-216
f)I. KANT, Il conflitto delle Facoltà. II sezione, in Scritti di storia, politica e diritto, Laterza, Roma-Bari, 1995, pp. 223-239
g) K. MARX, Tesi ad Feuerbach, in K. Marx-F. Engels, Opere Scelte, Editori Riuniti,Roma, 1966, pp.187-190
-Critica del Programma di Gotha, Samonà e Savelli, Roma, 1968.
g)M. Weber, La scienza come professione. La politica come professione, Einaudi, Torino, 2004, pp. 47-121.
c) C. Schmitt, Le categorie del “politico”, ed. Il Mulino, Bologna, 1972 (e succ.), pp. 101-137, 211-244.

Gli studenti impossibilitati a frequentare dovranno integrare la loro preparazione con lo studio di:
a) G. FIASCHI, Hobbes e il tempo della politica, in AA.VV., Thomas Hobbes e la fondazione della politica moderna, Giuffrè, Milano, 1999, pp. 617-648.
b) G. FIASCHI, Il ‘rivestimento visibile’ e la temporalità dell'azione. Dalle narrazioni di appartenenza a Franz Fanon. In: F. MONCERI (ed.) Percorsi del sé. Identità, diversità, multiculturalismo, ETS, PISA, 2011, pp. 27- 59

Metodi didattici:
La didattica si articola in lezioni frontali e seminari con partecipazione attiva degli studenti. Sono previste inoltre conferenze didattiche di docenti italiani e stranieri. Data la natura progredita del corso, la didattica dovrà svolgersi con il coinvolgimento attivo di tutti gli studenti. E’ previsto che gli studenti frequentanti preparino tesine scritte su argomenti specifici, che saranno discusse nel corso e costituiranno parte integrante della valutazione finale.

Struttura della verifica di profitto:
Orale

Descrizione verifica profitto:
La prova di accertamento si svolgerà come colloquio sui temi del corso e sulle tesine presentate dagli studenti frequentanti, con particolare attenzione alla capacità di argomentazione e di ragionamento da parte degli studenti.
Agli studenti non frequentanti sarà richiesta la conoscenza dei testi integrativi e il commento critico dei testi indicati nella bibliografia di riferimento.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: • ARISTOTELE,, Politica, libro I (1252a-1260b) e libro V (1301a- 1316b),. Roma-Bari: Laterza, 1993.
• N. MACHIAVELLI, Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio, Einaudi, Torino, 1983, pp. 211-250,
• T. MORO, L’Utopia, Laterza, Roma-Bari, 1993 (o succ.), pp. 11-61,
• T. HOBBES, Il Leviatano, Laterza, Roma-Bari, 1989, cap. 31-44, pp. 268-487
• J.-J. ROUSSEAU, Discorso sull’origine e i fondamenti dell’ineguaglianza fra gli uomini, Roma: Editori Riuniti, 1968. pp. 87-216
. I. KANT, Il conflitto delle Facoltà. II sezione, in Scritti di storia, politica e diritto, Laterza, Roma-Bari, 1995, pp. 223-239
• K. MARX - F. ENGELS, Opere Scelte, Editori Riuniti,Roma, 1966, pp.187-190
. K. MARX, Critica del Programma di Gotha, Samonà e Savelli, Roma, 1968.
. M. WEBER, La scienza come professione. La politica come professione, Einaudi, Torino, 2004, pp. 47-121.
. C. SCHMITT, Le categorie del “politico”, ed. Il Mulino, Bologna, 1972 (e succ.), pp. 101-137, 211-244.
Testi di riferimento:
  • ARISTOTELE, Politica. Roma-Bari: Laterza, 1993. Cerca nel catalogo
  • Machiavelli, Discorsi sulla prima deca di Tito Livio. Torino: Einaudi, 1983. Cerca nel catalogo
  • T. Moro, L'Utopia. Roma-Bari: Laterza, 1993. Cerca nel catalogo
  • T. HOBBES, Il Leviatano. Roma-Bari: Laterza, 1989. Cerca nel catalogo
  • J.J. ROUSSEAU, Discorso sull'origine e i fondamenti della diseguaglianza fra gli uomini. Roma: Editori Riuniti, 1968. Cerca nel catalogo
  • I. KANT, Scritti di storia, politica e diritto. Roma-Bari: Laterza, --. Cerca nel catalogo
  • K. MAR - F. ENGELS, Opere Scelte. Editori Riuniti: Roma, 1966. Cerca nel catalogo
  • M. WEBER, La scienza come professione. La politica come professione. Torino: Einaudi, 2004. Cerca nel catalogo
  • C. SCHMITT, Le categorie del “politico”. Bologna: Il Mulino, 1972. Cerca nel catalogo