Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
AGRARIA
SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Insegnamento
PATOLOGIA VEGETALE
AGM0015571, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
AG0056, ordinamento 2008/09, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PLANT PATHOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.unipd.it/corsi/corsi-di-laurea/corsi-di-laurea/corsi-di-laurea-agraria/scienze-e-tecnologie-agrarie
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCO FAVARON AGR/12

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della difesa AGR/12 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 1.0 8 17.0
LABORATORIO 1.0 8 17.0
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 12/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 FAVARON FRANCESCO (Presidente)
SELLA LUCA (Membro Effettivo)
CAUSIN ROBERTO (Supplente)
MONTECCHIO LUCIO (Supplente)
RAIOLA ALESSANDRO (Supplente)
8 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 FAVARON FRANCESCO (Presidente)
SELLA LUCA (Membro Effettivo)
CAUSIN ROBERTO (Supplente)
MONTECCHIO LUCIO (Supplente)
RAIOLA ALESSANDRO (Supplente)
7 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 FAVARON FRANCESCO (Presidente)
SELLA LUCA (Membro Effettivo)
CAUSIN ROBERTO (Supplente)
MONTECCHIO LUCIO (Supplente)
RAIOLA ALESSANDRO (Supplente)
6 Commissione A.A. 2015/16 01/12/2015 30/11/2016 FAVARON FRANCESCO (Presidente)
SELLA LUCA (Membro Effettivo)
CAUSIN ROBERTO (Supplente)
MONTECCHIO LUCIO (Supplente)
RAIOLA ALESSANDRO (Supplente)
5 Commissione A.A. 2014/15 01/12/2014 30/11/2015 FAVARON FRANCESCO (Presidente)
SELLA LUCA (Membro Effettivo)
CAUSIN ROBERTO (Supplente)
MONTECCHIO LUCIO (Supplente)
RAIOLA ALESSANDRO (Supplente)
4 Commissione A.A. 2013/14 01/12/2013 30/11/2014 FAVARON FRANCESCO (Presidente)
SELLA LUCA (Membro Effettivo)
RAIOLA ALESSANDRO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Sono necessarie le conoscenze relative ai seguenti corsi: Biologia vegetale, Chimica organica e biochimica, Microbiologia agraria, Agronomia generale, Coltivazioni erbacee e arboree
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisisce i principi e i concetti fondamentali della Patologia Vegetale quali la biologia dei patogeni, la diagnostica fitopatologica, le relazioni pianta-patogeno, l'epidemiologia e i principi della difesa delle piante dalle malattie.
Modalita' di esame: La verifica di profitto si svolge con modalità test a domande aperte. Non sono previsti accertamenti in itinere.
Criteri di valutazione: La valutazione si basa sulla dimostrata acquisizione dei concetti base della disciplina e del linguaggio tecnico-scientifico, e sulla capacità di formulare diagnosi e di proporre rimedi per le più importanti malattie diffuse sul territorio.
Contenuti: -Impatto economico e sociale delle malattie delle piante.
-Le cause delle malattie delle piante, biologia di oomiceti, funghi, batteri, mollicutes, virus e viroidi
-Classificazione delle malattie, sintomi di malattia, la diagnostica fitopatologica con tecniche covenzionali, sierologiche e molecolari.
-Interazioni pianta-patogeno a livello ecologico, fisiologico e genetico.
-Epidemie e decisioni umane che favoriscono le epidemie, previsioni delle epidemie.
-Prevenzione e gestione delle malattie attraverso misure di evitamento, esclusione, di eradicazione e protezione con mezzi agronomici, fisici, chimici, biologici e impiego delle resistenze genetiche.
-Normativa sull'impiego dei prodotti fitosanitari.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezione frontali costituiscono la parte preponderante del corso (48 ore). Le attività di laboratorio (9 ore) riguardano l'applicazione di metodi diagnostici, l'esecuzione di inoculi sulle piante e l'osservazione dei sintomi. Con le visite in campo (7 ore), con l'ausilio anche di tecnici esperti di difesa delle colture, si affrontano alcune situazioni fitopatologiche tipiche del territorio applicando interventi di lotta integrata alle malattie nel quadro normativo vigente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre ai testi consigliati dal docente (vedi sotto), saranno rese disponibili le slides delle lezioni e saranno indicati siti web dove approfondire la parte normativa.
Testi di riferimento:
  • Belli G, Elementi di Patologia vegetale. Padova: Piccin, 2012. Seconda edizione Cerca nel catalogo
  • Agrios GN, Plant Pathology. --: Elsevier Academic press, 2005. 5th edition Cerca nel catalogo