Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
ECONOMIA
ECONOMIA E MANAGEMENT
Insegnamento
SCIENZA DELLE FINANZE (Iniziali cognome A-L)
ECL1000700, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ECONOMIA E MANAGEMENT (Ord. 2011)
EC0221, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
A1301
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PUBLIC ECONOMICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCIANO GIOVANNI GRECO SECS-P/03
Altri docenti CESARE DOSI SECS-P/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Economico SECS-P/03 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 4.0 27 73.0
LEZIONE 5.0 36 89.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2015/16 Ord.2013

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione A.A. 2014/15 - canale M-Z 01/10/2014 30/09/2015 DOSI CESARE (Presidente)
GRECO LUCIANO GIOVANNI (Membro Effettivo)
MORETTO MICHELE (Membro Effettivo)
ROCCO LORENZO (Membro Effettivo)
4 Commissione A.A. 2014/15 - canale A-L 01/10/2014 30/09/2015 GRECO LUCIANO GIOVANNI (Presidente)
DOSI CESARE (Membro Effettivo)
MORETTO MICHELE (Membro Effettivo)
ROCCO LORENZO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Economia politica 1
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire gli strumenti essenziali per comprendere il ruolo economico dello Stato, le ragioni e i limiti dell'intervento pubblico. Verranno preliminarmente esaminate le cause e le conseguenze di alcuni "fallimenti del mercato" e gli interventi correttivi. Verranno quindi illustrati i possibili trade-off tra efficienza ed equità nelle scelte pubbliche, gli esiti di alcuni meccanismi politici di allocazione delle risorse, gli effetti derivanti dalla fornitura di servizi collettivi e dal finanziamento della spesa pubblica, con particolare riferimento alla tassazione e alla sostenibilità del debito pubblico, e la teoria economica del federalismo fiscale.
Modalita' di esame: Scritto
Criteri di valutazione:
Contenuti: 1. Introduzione
1.1. Analisi positiva e analisi normativa in economia
1.2. Cos’è e cosa fa il settore pubblico in una economia mista?
1.3. Le dimensioni dell’intervento pubblico

2. Mercato, efficienza ed equità
2.1. Mercato ed efficienza
2.2. Efficienza paretiana: istruzioni per l’uso
2.3 Mercato ed equità
2.4. Le ragioni dell’intervento pubblico

3. Fallimenti del mercato
3.1. Quando il mercato “fallisce”?
3.2. Le cause delle inefficienze allocative: potere di mercato e assenza di mercati
3.3. Fallimenti del mercato e ruolo dello Stato
3.4. Le esternalità
3.5. I beni pubblici
3.6. Monopolio e monopolio naturale
3.7. Informazione asimmetrica e incompletezza contrattuale
3.8. La teoria del second best

4. Fallimenti dello Stato
4.1. Quando e perché lo Stato “fallisce”?
4.2. Trad-off tra efficienza ed equità
4.3. I limiti imposti dai meccanismi politici di
formazione delle scelte collettive
4.4. Informazione incompleta
4.5. La teoria economica del comportamento burocratico

5. La spesa sociale
5.1. La dimensione della spesa sociale in Italia e nei paesi OCSE
5.2. I principali capitoli della spesa sociale
5.3. Spesa sociale: perché?
5.4. Spesa sanitaria e spesa previdenziale

6. Finanziamento della spesa pubblica
6.1. Le forme di copertura della spesa pubblica
6.2. Tassazione: classificazione dei tributi
6.3. Tassazione: criteri di ripartizione del carico tributario
6.4. Ripartizione formale e sostanziale del carico tributario: analisi dell’incidenza delle imposte
6.5. Tassazione, efficienza, trade–off tra equità ed efficienza
6.6. Il sistema tributario italiano
6.7. Il finanziamento in disavanzo
6.8. La sostenibilità del debito nel lungo periodo

7. Federalismo fiscale
7.1. La teoria economica del federalismo fiscale
7.2. Quali funzioni e quali forme di finanziamento
a quale livello di governo?
7.3. Il sistema delle autonomie locali in Italia
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: (1) Lucidi e appunti delle lezioni (disponibili nella cartella “materiali didattici di Scienza delle finanze www.economia.unipd.it ); (2) Letture obbligatorie: H. S. Rosen e T. Gayer (2010), SCIENZA DELLE FINANZE. Mc Graw Hill, Milano – Terza edizione [nei lucidi verranno indicate le letture obbligatorie (capitoli, singole sezioni e/o appendici] (3) Esercizi & domande di ripasso
Testi di riferimento: