Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
ECONOMIA
ECONOMIA E MANAGEMENT
Insegnamento
METODOLOGIE E DETERMINAZIONI QUANTITATIVE D'AZIENDA
ECM0013179, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ECONOMIA E MANAGEMENT (Ord. 2011)
EC0221, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CORPORATE FINANCIAL ANALYSIS (PATTERNS, RATIOS, CASH FLOW STATEMENT) 
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARCO CIABATTONI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SECS-P/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo trimestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 22/09/2014
Fine attività didattiche 06/12/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2015/16 Ord.2013

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 aa1516 01/10/2015 30/09/2016 CERBIONI FABRIZIO (Presidente)
FABRIZI MICHELE (Membro Effettivo)
MENINI ANDREA (Membro Effettivo)
PELLIZZARI DAVIDE (Membro Effettivo)
REDIGOLO GIULIA (Membro Effettivo)
1 Commissione A.A. 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 CIABATTONI MARCO (Presidente)
CORAN GIOVANNI (Membro Effettivo)
PARBONETTI ANTONIO (Membro Effettivo)
RICCERI FEDERICA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: non è richiesta formalmente alcuna propedeuticità, ma è fortemente consigliato disporre delle conoscenze acquisite nei corsi di economia aziendale e di ragioneria generale e applicata
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di illustrare i presupposti, le finalità e le modalità applicative dell'analisi economico-finanziaria della gestione d'impresa basata sulle informazioni desumibili dal modello del bilancio, attraverso lo studio del quadro concettuale di riferimento, dei fondamenti metodologici, degli strumenti quantitativi e delle tecniche operative per la sua concreta realizzazione. Le conoscenze e le abilità da acquisire riguardano pertanto la capacità critica di valutare l'equilibrio reddituale, patrimoniale e finanziario dell'impresa attraverso l'applicazione di opportune metodologie di analisi dei valori desumibili dalle sintesi di bilancio.
Modalita' di esame: prova scritta
Criteri di valutazione: La prova scritta d'esame è suddivisa in tre parti: 1) predisposizione di un rendiconto finanziario partendo dai dati di bilancio; 2) riclassificazione dello stato patrimoniale e del conto economico, nonché calcolo di alcuni indici di bilancio; 3) domande aperte per la verifica dell'apprendimento delle nozioni fondamenali e del quadro concettuale di riferimento per l'analisi economico-finanziaria della gestione d'impresa.
La prima parte ha un peso determinante nella valutazione, tuttavia, seppure correttamente svolta, non è in grado, da sola, di garantire la sufficienza. In particolare, per il corretto svolgimento della prima parte è necessario sapere effettuare le rettifiche alle variazioni patrimoniali per determinare i flussi finanziari, nonché predisporre correttamente (anche nella descrizione delle voci) lo schema di rendiconto finanziario. La seconda parte richiede la capacità di predisporre gli schemi formali di stato patrimoniale (finanziario e funzionale), di conto economico (a ricavi netti e costo del venduto, a valore della produzione e valore aggiunto) tipicamente utilizzati dagli analisti finanziari, nonché saper calcolare gli indici di bilancio illustrati nel corso. La terza parte (domande aperte) ha il suo peso nella valutazione (variabile da 4 a 6 punti) e richiede la capacità di esprimere concisamente ma chiaramente (e con appropriato utilizzo della sintassi e della terminologia specialistica) nozioni e concetti alla base dell'analisi economico-finanziaria d'impresa, nonché argomentazioni di natura logica su determinati fenomeni della gestione aziendale sottoposti ad analisi.
Contenuti: Principali argomenti trattati:

- schemi di classificazione del bilancio a supporto dell'analisi economico-finanziaria
- sistema informativo degli indici di bilancio (quozienti finanziari)
- analisi dei flussi finanziari attraverso il rendiconto finanziario
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le modalità di svolgimento del corso prevedono una forte interazione con l'aula attraverso la proposta di numerosi esempi concreti di bilanci aziendali da sottoporre all'analisi economico-finanziaria, che verrà svolta in aula.
Attraverso l'analisi di casi aziendali reali si intende consolidare il bagaglio teorico delle metodologie via via apprese nel corso delle lezioni, verificandone "sul campo" i pregi e gli eventuali limiti per l'analista esterno.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Testo di riferimento:
- Sòstero U., Ferrarese P.E., Analisi di bilancio. Strutture formali, indicatori e rendiconto finanziario, Giuffrè Editore, Milano, 2000 (o successive edizioni).

Letture consigliate:
- OIC, Principio contabile n. 10 (agosto 2014), disponibile sul sito http://www.fondazioneoic.eu/
- OIC, Principio contabile n. 12 (agosto 2014), disponibile sul sito http://www.fondazioneoic.eu/
- Istituto di Ricerca dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Documento n. 22 (Doc_22_IRDCEC_2013), intitolato "L'iscrizione degli indicatori nella relazione sulla gestione. La posizione finanziaria netta", disponibile sul sito http://www.irdcec.it/
- SOSTERO, BUTTIGNON, "Il modello economico finanziario", Giuffrè Editore, 2002
- TEODORI, "L'analisi di bilancio", Giappichelli, 2008
- TEODORI, "Il rendiconto finanziario: caratteristiche, ruolo informativo ed interpretazione", Giappichelli, 2009
- VENEZIANI, "La costruzione del rendiconto finanziario", Giappichelli, 2009
- ALLEGRINI, GIORGETTI, GRECO, "Il rendiconto finanziario. Logiche di costruzione e di interpretazione", Giappichelli, 2014

A supporto dei principali concetti illustrati nel corso delle lezioni, sarà inoltre resa disponibile, a cura del docente, ulteriore documentazione didattica integrativa (casi aziendali, appunti, letture selezionate ecc.)
Testi di riferimento:
  • SOSTERO, FERRARESE, Analisi di bilancio. Strutture formali, indicatori e rendiconto finanziario. MILANO: GIUFFRE' EDITORE, 2000. eventuali edizioni successive se disponibili Cerca nel catalogo