Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
INGEGNERIA
INGEGNERIA MECCANICA E MECCATRONICA
Insegnamento
ELETTRONICA DIGITALE (MOD.B)
INP3050349, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA MECCANICA E MECCATRONICA
IN0516, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum MECCATRONICA [001VI]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DIGITAL ELECTRONICS (MOD.B)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA

Docenti
Responsabile PAOLO MAGNONE ING-INF/01

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
INP3050347 ELETTRONICA ANALOGICA E ELETTRONICA DIGITALE (C.I.) PAOLO MAGNONE

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria della sicurezza e protezione dell'informazione ING-INF/01 6.0
CARATTERIZZANTE Ingegneria della sicurezza e protezione dell'informazione ING-INF/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 12/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 2016 01/10/2016 15/03/2018 MAGNONE PAOLO (Presidente)
TENTI PAOLO (Membro Effettivo)
MATTAVELLI PAOLO (Supplente)
OBOE ROBERTO (Supplente)
SONA ALESSANDRO (Supplente)
3 2015 01/10/2015 30/09/2016 TENTI PAOLO (Presidente)
MAGNONE PAOLO (Membro Effettivo)
BUSO SIMONE (Supplente)
MATTAVELLI PAOLO (Supplente)
OBOE ROBERTO (Supplente)
2 2014 01/10/2014 30/09/2015 MAGNONE PAOLO (Presidente)
MATTAVELLI PAOLO (Membro Effettivo)
BUSO SIMONE (Supplente)
TENTI PAOLO (Supplente)

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Matematica A, Elettrotecnica, Segnali e sistemi
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza dei principi di funzionamento dei dispositivi a semiconduttore e delle caratteristiche strutturali e funzionali dei componenti di piu' largo impiego (diodi, transistor bipolari, transistor a effetto di campo). Conoscenza dei principali circuiti elettronici lineari e non lineari e dei sistemi di amplificazione.

Apprendimento delle principali tecniche di analisi e sintesi di circuiti logici combinatori e sequenziali (tecniche algebriche, grafiche, automatiche). Acquisizione di una conoscenza fondamentale della tecnologia CMOS. Conoscenza degli aspetti principali della progettazione in logica CMOS complementare.

Capacità di analisi e sintesi di semplici circuiti elettronici e loro caratterizzazione tramite misure di laboratorio.
Modalita' di esame: E' prevista una prova scritta ed una orale per ciascuno dei moduli di insegnamento.
Criteri di valutazione: La valutazione sara' basata sulla verifica dell'apprendimento delle nozioni teoriche impartite nel corso (prova orale) e su semplici applicazioni di analisi e progettazione di circuiti elettronici elementari (prova scritta).

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Elementi di aritmetica binaria: operazioni elementari, codici fondamentali (Gray, BCD, ASCII). Algebra boolena, teoremi del consenso e di De Morgan. Tabelle di verità e funzioni logiche fondamentali (AND, NAND, OR, NOR, XOR). Sintesi di funzioni logiche combinatorie con Mappe di Karnaugh e metodi di minimizzazione. Blocchi logici combinatori fondamentali (e.g. decoder, multiplexer, generatori di parità, comparatori). Circuiti logici sequenziali elementari (latch, flip-flop, registri). Introduzione alle realizzazioni circuitali delle funzioni logiche. Circuiti in tecnologia CMOS: margini di rumore e comportamento dinamico. Logiche programmabili (FPGA). Sintesi di sistemi logici sequenziali sincroni e asincroni. Esempi di circuiti aritmetici elementari: sommatori, moltiplicatori, contatori e shift register
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, esercitazioni e attività di laboratorio
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le lezioni si basano sul testo del prof. Marcovitz. Vi saranno materiali integrativi, soprattutto sull'utilizzo dell'FPGA e del VHDL. Il testo del prof. Rabaey è solo per consultazione sulle tecnologie CMOS e le realizzazioni circuitali.
Testi di riferimento:
  • A.B. Marcovitz, Introduction to Logic Design. --: 2nd Edition, McGraw-Hill, 2004. ISBN 007111162X Cerca nel catalogo
  • M. Rabaey, Digital Integrated Circuits - A Design Perspective?. --: Second Edition, Prentice Hall International, 2003. Cerca nel catalogo