Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
Insegnamento
LETTERATURA PORTOGHESE-BRASILIANA 2
LE04104511, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
LE0603, ordinamento 2008/09, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PORTUGUESE-BRAZILIAN LITERATURE 2
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile BARBARA GORI L-LIN/08

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEM0016642 LETTERATURA PORTOGHESE-BRASILIANA 3 BARBARA GORI LE0603

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Letterature straniere L-LIN/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 1819 01/10/2018 30/11/2019 GORI BARBARA (Presidente)
CARA GIOVANNI (Supplente)
FONTES MARIA APARECIDA (Supplente)
8 1213 01/10/2012 30/11/2013 GORI BARBARA (Presidente)
DE SOUZA FARIA CARLA VALERIA (Membro Effettivo)
CARA GIOVANNI (Supplente)
6 1415 01/10/2014 30/11/2015 GORI BARBARA (Presidente)
FONTES MARIA APARECIDA (Membro Effettivo)
CARA GIOVANNI (Supplente)
5 1314 01/10/2013 30/11/2014 GORI BARBARA (Presidente)
DE SOUZA FARIA CARLA VALERIA (Membro Effettivo)
CARA GIOVANNI (Supplente)
4 1516 01/10/2015 30/11/2016 GORI BARBARA (Presidente)
FONTES MARIA APARECIDA (Membro Effettivo)
CARA GIOVANNI (Supplente)
3 1617 01/10/2016 30/11/2017 GORI BARBARA (Presidente)
FONTES MARIA APARECIDA (Membro Effettivo)
CARA GIOVANNI (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 GORI BARBARA (Presidente)
CARA GIOVANNI (Supplente)
FONTES MARIA APARECIDA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno prerequisito.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso nasce con l’intento di avvicinare lo studente a un insieme di letterature, per lo più del tutto ignorate, che nate in Africa e rivolte all’Africa, si esprimono in Lingua Portoghese.
Modalita' di esame: Esame orale sia sulla parte istituzionale della Storia della Letteratura Portoghese sia sulla parte monografica con lettura e commento dei testi indicati.
Criteri di valutazione: Il corso intende introdurre lo studente in ciascuna dellecinque letterature nelle singole specificità come in alcuni aspetti comuni - sollecitandolo ad un continuo riferimento e confronto con il proprio mondo culturale europeo. Alla fine del corso lo studente deve quindi dimostrare di aver appreso le principali nozioni e di sapersi muovere nell'ambito delle letterature africane di lingua portoghese
Contenuti: Tra Prospero e Calibano: Le Letterature africane di Lingua Portoghese. La grande metafora shakespeariana di un mostruoso Calibano che ruba la parola al proscritto stregone Prospero si è rivelata funzionale alla creazione di un aggettivo con cui si è voluto definire le letterature africane. Queste letterature, tuttavia, non sono calibanesche, ma africane; non procedono dal furto di una lingua altra ma, sorgendo da un duro confronto culturale, obbligano Calibano a (re) inventare la propria lingua.
Si tratta di una pratica di scrittura che, sorta nelle colonie o nello stesso Portogallo, effettuata da uomini e donne di estrazione africana crea, in effetti, un proprio tipo di discorso che, a poco a poco, caratterizzerà e marcherà (con tempi e modalità differenti) cinque nuove letterature, corrispondenti ai nuovi Stati che, dopo l'indipendenza, assumeranno definitivamente il nome di Angola, Capo Verde, Guinea Bissau, Mozambico, S.Tomé e Prìncipe.
Ciascuna di queste letterature obbedisce a dinamiche storiche e sociali differenti e forma un proprio specifico sistema letterario, l'uno diverso dall'altro.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si articolerà in lezioni frontali teoriche sulla letteratura oggetto del corso e pratiche di commento e lettura delle opere degli autori indicati in bibliografia.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il materiale indicato in bibliografia sarà fornito in forma di dispense e fotocopie
Testi di riferimento:
  • José Carlos Venancio, Literatura e poder na Africa lusofona. Lisboa: Dialogo-Convergencia, 1992. Cerca nel catalogo
  • Alfredo Margarido, Estudos sobre literaturas das naçoes africanas de lingua portuguesa. Lisboa: A regra do jogo, 1980. Cerca nel catalogo
  • Fernanda Toriello, Poesia angolana moderna. Bari: Adriatica Editrice, 1981. Cerca nel catalogo
  • José Eduardo Agualusa, Naçao crioula. Lisboa: Caminho, 1987. Cerca nel catalogo
  • Pepetela, A geraçao da utopia. Lisboa: Dom Quixote, 1995. Cerca nel catalogo
  • Germano Almeida, Historia contadas. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • Mia Couto, Vozes anoitecidas. Lisboa: Caminho, --. Cerca nel catalogo