Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
Insegnamento
LINGUA POLACCA 1
LE06105261, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
LE0603, ordinamento 2008/09, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese POLISH LANGUAGE 1
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARCELLO PIACENTINI L-LIN/21

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEM0013983 MEDIAZIONE LINGUISTICA DI POLACCO 2 MARCELLO PIACENTINI IF0312

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e traduzioni L-LIN/21 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2012
Fine attività didattiche 26/01/2013

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 1213 01/10/2012 30/11/2013 PIACENTINI MARCELLO (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
CATALANO ALESSANDRO (Supplente)
3 1314 01/10/2013 30/11/2014 PIACENTINI MARCELLO (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
CATALANO ALESSANDRO (Supplente)
2 1112 01/10/2011 30/11/2012 PIACENTINI MARCELLO (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
CATALANO ALESSANDRO (Supplente)
1 1415 01/10/2014 30/11/2015 PIACENTINI MARCELLO (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
CATALANO ALESSANDRO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Al termine dei corsi gli studenti avranno acquisito conoscenze teoriche specifiche riguardanti l'argomento trattato nel corso monografico e sviluppato le capacità linguistiche attive e passive, scritte e orali, previste per le singole annualità attraverso l'addestramento linguistico condotto dal lettore madrelingua.
Contenuti: Il lessico polacco. Prestiti linguistici dall'italiano.
Il secondo e terzo anno del corso triennale in Mediazione Linguistica seguirà anche un corso dedicato alla traduzione.
Per il primo anno del corso triennale è prevista l'attivazione di un seminario integrativo del corso monografico, riguardante questioni di fonologia, grammatica e morfofonologia della lingua polacca.
Per il primo e secondo anno della laurea magistrale è previsto un seminario di approfondimento su argomenti di carattere stilistico.
Programma: Sara' presentato in forma diacronica il lessico di origine italiana, esminando i modi in cui la lingua polacca adatta le singole parole in base alle proprie particolarità linguistiche.
Testi di riferimento: S. Widlak, Italia e Polonia: popoli e lingue in contatto. Krakow: --, 2006. Cerca nel catalogo
H. Leeming, Italian Loanwords in Sixteenth-Century Polish: Some Observations. --: --, --. si trova in: Filologia e letteratura nei paesi slavi. Studi in onore di Sante Graciotti, pp. 837-844
M. Piacentini, Migrazioni di parole tra dialetto e lingua letteraria. A proposito del cacio (e dei maccheroni) nella lingua polacca. --: --, --. si trova in: Nei territori della slavistica. Percorsi e intersezioni. Scritti per Danilo Cavaion, pp. 297-311
Note ai testi di riferimento: Altra bibliografia sara' fornita durante le lezioni
Metodi didattici: Il corso sui prestiti verrà svolto' in lezioni frontali.
Il corso sulla traduzione si svolgera' attraverso l'esercitazione pratica alla traduzione di testi di varia natura, in un'ottica contrastiva, commentando e giustificando le scelte traduttive.
Metodi di valutazione: La verifica dell'apprendimento è di carattere scritto e orale.
Al termine dei corsi di addestramento linguistico, di durata annuale, avrà luogo una prova scritta volta ad appurare, dipendentemente dall'anno di corso, le conoscenze delle strutture sintattico-grammaticali della lingua (test grammaticali) e la capacità di intendere, tradurre e produrre testi in lingua.
La verifica orale è duplice. Una discussione in lingua, al termine dei corsi annuali di addestramento linguistico e adeguata ai singoli anni di corso, intesa a verificare le capacità acquisite, attive e passive, nell'utilizzo dello strumento linguistico. Una discussione sugli argomenti trattati durante il corso monografico specifico.
Altro: Orario del corso monografico
Lunedi': 16.30-18.00
Martedi': 15.30-17.30
Mercoledi: 9.30-10.30

Orario seminari:
I anno: martedi' 11.00-13.00
anni successivi: lunedi' 15.00-16.00; mercoledi' 11.00-13.00