Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
Insegnamento
LETTERATURA RUSSA 2
LE07104521, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
LE0603, ordinamento 2008/09, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese RUSSIAN LITERATURE 2
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile SARA PAOLINI

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE07104521 LETTERATURA RUSSA 2 SARA PAOLINI IF0312

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Letterature straniere L-LIN/21 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 1213 01/10/2012 30/11/2013 PAOLINI SARA (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
1 1314 01/10/2013 30/11/2014 PAOLINI SARA (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Gli studenti potranno sostenere l'esame solo dopo aver superato l'esame di Letteratura russa I.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti dovranno acquisire nozioni fondamentali di storia, cultura e letteratura russa dell’Ottocento. Dovranno inoltre impadronirsi degli strumenti teorici necessari ad affrontare individualmente la lettura di alcuni testi.

La preparazione all’esame dovrà quindi includere:
- acquisizione di nozioni storiche relative al periodo trattato, attraverso gli appunti dalle lezioni e lo studio autonomo di un manuale (vedi bibliografia);
- acquisizione di conoscenze generali sulla cultura e la storia della letteratura dell’Ottocento, attraverso gli appunti e lo studio di un manuale (vedi bibliografia);
- lettura e approfondimento di alcune opere dell’Ottocento (per gli studenti MZL è prevista la sostituzione di alcune opere dell’Ottocento con opere del Novecento, che prepareranno in autonomia). Con approfondimento si intende sia analisi narratologica e stilistica, sul modello di quelle che verranno condotte a lezione, che inserimento dell’opera nel contesto storico letterario, per il quale si invita a leggere introduzioni e saggi critici accompagnatori.
- lettura e traduzione autonoma di 20 pagine di storia e letteratura russa dell’Ottocento da scegliere all’interno della dispensa (Anno II – Letture in lingua) reperibile all’indirizzo:
http://www.maldura.unipd.it/slavo/materiali_russo/
login: studenti pw: settembre
Modalita' di esame: Esame orale (in base al numero dei frequentanti la docente valuterà la possibilità di sostituire parte della verifica orale con una prosa scritta).

L’esame orale prevede la verifica di lettura e traduzione delle 20 pagine in lingua preparate autonomamente.
Criteri di valutazione: La valutazione si basa sulla verifica del possesso di nozioni storiche, culturali e letterarie fondamentali e della capacità di affrontare l’analisi critica dei testi presi in esame, con particolare attenzione alla qualità della rielaborazione personale.
La valutazione tiene conto della verifica di lettura e traduzione delle pagine in lingua.
Contenuti: 1) ricostruzione del quadro storico di riferimento (1801-1904, con incursioni nel primo Novecento)

2) presentazione delle fasi salienti dello sviluppo della letteratura russa del XIX secolo attraverso alcuni degli autori e delle opere più significativi. Verrà posto l’accento sull’originalità di forme e contenuti e sull’unicità di una letteratura che ha sempre avuto un ruolo importante nelle complesse dinamiche storico-socioculturali russe.

3) studio dell’evoluzione della forma del racconto, da Puškin a Čechov.

TESTI (in qualsiasi traduzione integrale italiana o in russo):

A. PUŠKIN, I Racconti di Belkin, La donna di picche
N. GOGOL’, I racconti di Pietroburgo (lettura integrale per gli studenti LCM; per gli studenti MZL solo Prospettiva Nevskij e Il naso)
M. LERMONTOV, Un eroe del nostro tempo
I. TURGENEV, Le memorie di un cacciatore (solo per gli studenti LCM)
F. DOSTOEVSKIJ, La mite; Il sogno di un uomo ridicolo
L. TOLSTOJ, Tre morti; Cholstomer
A. ČECHOV, La morte dell’impiegato; Il grasso e il magro; La signora col cagnolino

M. BULGAKOV, Cuore di cane (solo per gli studenti MZL)
V. ŠALAMOV, I racconti di Kolyma (solo per gli studenti MZL; una scelta su indicazione della docente)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali in italiano, che prevedono anche lettura, analisi e commento di alcuni brani dalle opere in programma, delle quali pertanto si consiglia la lettura preventiva.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti dalle lezioni.

Di alcuni testi in bibliografia si richiede lo studio di una scelta di capitoli dei quali la docente darà indicazione nel corso delle lezioni.

Eventuali ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite ugualmente durante le lezioni.

Gli studenti non frequentanti sono pregati di concordare il programma con la docente (possono prendere contatto via email).
Testi di riferimento:
  • AA.VV., Storia della civiltà letteraria russa. Torino: UTET, 1997. (una scelta di capitoli su indicazione della docente) Cerca nel catalogo
  • V. GITERMANN, Storia della Russia. Firenze: La nuova Italia, 1963. (o altro manuale) Cerca nel catalogo
  • AA.VV., I formalisti russi. Torino: Einaudi, 1968. (si richiede la conoscenza approfondita dei saggi di V. Šklovskij, L’arte come procedimento e B. Tomaševskij, La costruzione dell’intreccio) Cerca nel catalogo
  • N. BERDJAEV, L'idea russa. I problemi fondamentali del pensiero russo (XIX e inizio XX secolo). Milano: Mursia, 1992. (una scelta di capitoli su indicazione della docente) Cerca nel catalogo