Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO
Insegnamento
LABORATORIO: CANTO GREGORIANO (AVANZATO)
LEO2045859, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2011)
LE0606, ordinamento 2011/12, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese GREGORIAN CHANT (ADVANCED) WORKSHOP
Lingua di erogazione Italiano
Sede --
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2011)

Docenti
Responsabile ANTONIO LOVATO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Tirocini formativi e di orientamento -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso A scelta dello studente

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 2015 01/10/2014 30/09/2015 LOVATO ANTONIO (Presidente)
TOIGO DIEGO (Membro Effettivo)
1 commissione 01/10/2013 30/09/2014 LOVATO ANTONIO (Presidente)
TOIGO DIEGO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti:
Contenuti: Psallite sapienter
V Seminario di canto gregoriano

In collaborazione con Fondazione Ugo e Olga Levi onlus di Venezia e Istituto di Liturgia pastorale di Padova

Padova, abbazia di S. Giustina

Novembre-dicembre 2012, gennaio-aprile 2013

Collaboratori: Alberto Turco - Letizia Butterin - Giorgio Bonaccorso

Il Seminario, che costituisce un livello avanzato rispetto al Laboratorio di Canto gregoriano base, è formato da tre sezioni di esercitazioni pratiche, attraverso le quali gli studenti potranno affrontare le seguenti tematiche: categorie di impiego e di interpretazione dei meumi; interpretazione ritmica del repertorio gregoriano alla luce dell’analisi testuale, melodica ed estetico-modale; tecnica della direzione e problematiche relative. A conclusione del corso gli iscritti eseguiranno un pubblico concerto.
Programma:
Testi di riferimento:
Metodi didattici:
Metodi di valutazione:
Altro: