Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
MEDICINA E CHIRURGIA
INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)
Insegnamento
PSICOLOGIA GENERALE E DELLO SVILUPPO E METODOLOGIA EDUCATIVA
MEO2043307, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)
ME1845, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL AND DEVELOPMENTAL PSYCHOLOGY AND EDUCATIONAL METHODOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino (DSB)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALESSANDRO COPES
Altri docenti PAOLO ALBIERO M-PSI/04
MARIA MARGHERITA MEGGIOLARO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze propedeutiche M-PSI/01 4.0
CARATTERIZZANTE Scienze interdisciplinari M-PSI/04 2.0
CARATTERIZZANTE Scienze umane e psicopedagogiche M-PED/03 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 8.0 80 120.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni --

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente dimostrerà conoscenze e capacità di comprensione delle nozioni concettuali e di metodo che sono costitutive della scienza psicologica, per quanto riguarda le funzioni psichiche, i processi percettivi, cognitivi, emozionali e motivazionali.
Inoltre lo studente dimostrerà conoscenze e capacità di comprensione degli elementi teorici fondamentali di Psicologia dello Sviluppo: lo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale dalla prima infanzia all’adolescenza e delle principali teorie della psicologia dello sviluppo.
Infine lo studente dimostrerà conoscenze e capacità di comprensione del significato di educazione e di promozione della salute; delle tappe storiche di evoluzione del concetto di salute, educazione sanitaria e promozione della salute;
del contributo dell’infermiere nella prevenzione delle malattie e miglioramento degli esiti di salute; delle fasi fondamentali della programmazione di un intervento di educazione terapeutica.
Modalita' di esame: Gli esami di profitto possono consistere in: prova orale o test con domande a risposta libera o a scelta multipla o prova di laboratorio o esercitazione al computer.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione del livello minimo accettabile verranno indicati dal docente nel contratto formativo.
Contenuti: Le funzioni psichiche:
- Coscienza
- Senso-percezione
- Attenzione
- Memoria
- Pensiero
- Intelligenza
- Affettività
- Volontà e motivazione
- Psicomotricità
- La comunicazione umana: struttura, assiomi, comunicazione verbale e non verbale.
- I meccanismi di difesa e le strategie di coping.

- Il concetto di sviluppo ed i metodi di indagine in psicologia dello sviluppo
- Lo sviluppo cognitivo
- Lo sviluppo del linguaggio
- Lo sviluppo emotivo e affettivo
- La seconda infanzia: lo sviluppo sociale e l'adesione ai giochi di squadra in età evolutiva
- L'adolescenza; aspetti fisici, culturali e assetto psicologico

- La funzione educativa dell’infermiere finalizzata all’autocura
- L’adattamento del bambino e della famiglia
- Metodologie educative
- La progettazione di un processo di educazione terapeutica
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, laboratori, esercitazioni in aula, se indicato dal docente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Indicazioni sui materiali di studio verranno indicate dal docente nel contratto formativo.

La bibliografia di riferimento verrà indicata dal docente nel contratto formativo.
Testi di riferimento: