Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
MEDICINA E CHIRURGIA
INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)
Insegnamento
TEORIA E FILOSOFIA DEL NURSING 1
MEP3052048, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)
ME1845, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese THEORY AND PHILOSOPHY OF NURSING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino (DSB)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)

Docenti
Responsabile Responsabile non ancora definito.
Altri docenti GIUSEPPE BASSO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/45 5.0
CARATTERIZZANTE Scienze infermieristiche pediatriche MED/47 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 12/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni --

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: "Al termine del corso lo studente dimostrerà conoscenze e capacità di comprensione dei principali nodi storici nell’evoluzione concettuale del nursing; degli approcci principali nell’ambito della teoria moderna del nursing; degli assunti filosofici di fondo condivisi nella comunità dei cultori della disciplina; dei concetti principali, la struttura logica e le conclusioni di alcune tra le principali teorie dell'infermieristica contemporanea; dell’applicabilità di strutture concettuali proprie del nursing alla pratica assistenziale al fine di migliorarla.
Inoltre lo studente dimostrerà conoscenze e capacità di comprensione delle componenti principali dell’attività di ricerca; di un articolo come riferimento per la prassi; delle informazioni rilevanti dalla letteratura per formulare ipotesi di ricerca."
Modalita' di esame: Gli esami di profitto possono consistere in: prova orale o test con domande a risposta libera o a scelta multipla o prova di laboratorio o esercitazione al computer.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione del livello minimo accettabile verranno indicati dal docente nel contratto formativo.
Contenuti: "1) Introduzione alla concettualità del nursing: l’evoluzione nella filosofia dell’infermieristica; la struttura del paradigma e l’epistemologia del nursing in rapporto ad altri ambiti disciplinari al fine di individuare la collocazione della cultura infermieristica nel contesto sociale e disciplinare nel campo della salute.
2) Concettualità principali nell’ambito della moderna teorizzazione del nursing: teorie -generali, intermedie e specifiche che hanno particolarmente contribuito a dare origine al nursing moderno; introduzione e confronto, elementi originali e la loro potenzialità contributiva per lo sviluppo della disciplina.
3) Elementi di analisi per valutare la teoria: metodologia di analisi per la valutazione critica della teoria; assunti filosofici, concetti principali, struttura logica e conclusioni in rapporto alle regole principali dell’epistemologia per valutare una struttura interpretativa.
4) Livello di qualità scientifica di alcune tra le principali concettualità del nursing moderno: verificabilità di una teoria con l’approccio scientifico; metodi principali per collegare la teoria alla ricerca scientifica al fine di produrre nuova conoscenza valida per il nursing.
5) Applicabilità di strutture concettuali proprie del nursing alla pratica assistenziale al fine di migliorarla: processo di applicazione della teoria alla prassi clinico-assistenziale; relazione teoria-prassi per quanto riguarda la verificabilità della teoria sul piano empirico-osservazionale; contributo della prassi nel generare nuova teoria per migliorare le scelte di assistenza.

1) Come condurre un progetto di ricerca (definizione, tema, raccolta dati, informatizzazione, analisi statistica, interpretazione). Introduzione ai principali disegni di studio.
2) Introduzione alla struttura di un articolo scientifico. Ricerca della letteratura pertinente l’obiettivo di ricerca utilizzando Pubmed.
3) Come estrarre l’informazione pertinente dalla letteratura scientifica.
4) Esercitazione in piccoli gruppi sulla lettura ed interpretazione di alcuni lavori di nursing della famiglia: discussione aperta su come sono strutturati, i metodi utilizzati, presentazione dei risultati in tabelle.
"
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, laboratori, esercitazioni in aula, se indicato dal docente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: "Indicazioni sui materiali di studio verranno indicate dal docente nel contratto formativo.

La bibliografia di riferimento verrà indicata dal docente nel contratto formativo."
Testi di riferimento: