Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
MEDICINA E CHIRURGIA
LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA)
Insegnamento
STRUMENTI AUTOMATICI ABILITATIVI E COMPENSATIVI NELLA DISLESSIA E DISORTOGRAFIA DELL'ETA' EVOLUTIVA
MEP3053209, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA) (Ord. 2011)
ME1849, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese AUTOMATED TOOLS AND COMPENSATORY IN DYSLEXIA AND DYSORTHOGRAPHIA OF EVOLUTIVE AGE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA) (Ord. 2011)

Docenti
Responsabile DIEGO VETTORE

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della logopedia MED/50 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 3.0 30 45.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2014
Fine attività didattiche 24/01/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze teoriche e cliniche relative ai Disturbi Specifici dell’Apprendimento con riferimento particolare alla Dislessia e Disortografia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Saper analizzare, elaborare ed applicare interventi di cura riabilitativi e compensativi appropriati ed efficaci rispetto ai metodi, alle tecniche e alle procedure, e coerenti con il quadro clinico del paziente.
Modalita' di esame: Orale
Criteri di valutazione: Dieci domande a coefficiente fisso (pt. 2)
Contenuti: • Neuropsicologia clinica nel paziente dislessico e disortografico;
• Metodologia di intervento: indicatori e criteri
• Metodi riabilitativi e compensativi nella pratica clinica e sperimentale;
• Strumenti riabilitativi e Compensativi manuali e automatici;
• Il Metodo Sublessicale-Lessicale a scansione;
• Il Metodo Lessicale a stimolazione tachistoscopica;
• Il Metodo Bakker a stimolazione emisfero-specifica diretta e indiretta;
• Il SW di Sintesi Vocale come ausilio alla lettura e alla scrittura;
• Il SW di Riconoscimento Vocale come ausilio alla scrittura;
• La Tecnica di Studio come ausilio alla strategia di studio;
• Clinica applicata e analisi di casi clinici.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: • Lezioni frontali
• Lavori di gruppo
• Applicazione pratica dei SW riabilitativi e compensativi
• Presentazioni in PPT e materiale elaborato a cura del docente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Bibliografia fornita dal docente

1. CONSENSUS CONFERENCE 3 – ISS, Giugno 2011
2. P.A.R.C.C. DSA – Bologna, 1.02.2011
3. Stella G. et Al. “La dislessia evolutiva lungo l’arco della scolarità obbligatoria”, Psichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza, vol. 68: 27-41, 2001.

4. Tressoldi P. et Al. “Confronto di efficacia ed efficienza tra trattamenti per il miglioramento della lettura in soggetti dislessici”, Psicologia clinica dello sviluppo, a. VII, n. 3, 2003.

5. Tressoldi P. e Vio C. “Il trattamento dei disturbi specifici dell'apprendimento scolastico”, Ed. Erickson, 2012.

6. Vicari S. e Caselli M.C. “Neuropsicologia dello sviluppo”, Ed. Il Mulino, 2010.

7. Zoccolotti P. et Al. “I disturbi evolutivi di lettura e scrittura. Manuale per la valutazione”, Ed. Carocci, 2013.
Testi di riferimento: