Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
DIRITTO PUBBLICO COMPARATO
GI02102052, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2008)
GI0270, ordinamento 2008/09, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI TREVISO [999TV]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMPARATIVE PUBLIC LAW
Sito della struttura didattica http://www.giurisprudenza.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede TREVISO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANDREA PIN IUS/21

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Comparatistico IUS/21 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 09/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
12 A.A. 2017/18 sede di Treviso 02/10/2017 30/09/2018 PIN ANDREA (Presidente)
ANTONINI LUCA (Membro Effettivo)
BERGO MONICA (Membro Effettivo)
PADULA CARLO (Supplente)
10 A.A. 2016/17 sede di Treviso 28/11/2016 30/09/2017 PIN ANDREA (Presidente)
ANTONINI LUCA (Membro Effettivo)
BERGO MONICA (Membro Effettivo)
PADULA CARLO (Supplente)
9 A.A. 2016/17 sede di Treviso 03/10/2016 27/11/2016 PIN ANDREA (Presidente)
ANTONINI LUCA (Membro Effettivo)
SCARABEL TANIA (Membro Effettivo)
7 A.A. 2015/16 sede di Treviso 01/10/2015 30/09/2016 PIN ANDREA (Presidente)
ANTONINI LUCA (Membro Effettivo)
DE NES MATTEO (Membro Effettivo)
RAGONE GIADA (Supplente)
SCARABEL TANIA (Supplente)
5 A.A. 2014/15 sede di Treviso 01/10/2014 30/09/2015 PIN ANDREA (Presidente)
ANTONINI LUCA (Membro Effettivo)
DE NES MATTEO (Membro Effettivo)
RAGONE GIADA (Supplente)
SCARABEL TANIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: E' propedeutico l'esame di Diritto costituzionale.

Il corso non richiede particolari ulteriori prerequisiti. E' invece incoraggiato l'approfondimento personale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Sviluppare una capacità sistematica di riflessione sull' esperienza, attraverso il confronto dei modelli giuridici con la realtà analizzata nel suo concreto dispiegarsi. Per chi lo desidera, verranno tenute lezioni in lingua inglese, alternative ad una parte del corso in italiano.
Accanto ad un aspetto informativo, al termine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di riflettere criticamente sugli argomenti utilizzati nella giurisprudenza delle corti superiori, con particolare riferimento a quella italiana e sovranazionale.
Modalita' di esame: Data la struttura del percorso è vivamente consigliata la frequenza. Al fine di favorire lo sviluppo della capacità di lavoro e di analisi, le lezioni avranno spesso carattere dialogato, a partire da casi difficili emersi nella giurisprudenza e nella prassi istituzionale di alcuni Stati esteri, sui quali gli studenti saranno chiamati a confrontarsi. Gli studenti che lo desiderino, avranno la possibilità di seguire circa un terzo del corso in lingua inglese: verrò infatti impartita un'ulteriore lezione settimanale in lingua. I frequentanti della lezione supplementare, raggiunto il monte-ore previsto, avranno completato la frequenza e verranno esaminati sulla base delle lezioni seguite.
Criteri di valutazione: Prova orale.
Gli studenti frequentanti sosterranno l' esame sugli appunti delle lezioni.
Chi segue le lezioni in lingua inglese può chiedere di essere ugualmente esaminato in lingua, per la parte svolta in tale idioma.
Contenuti: Riflettere sui temi più delicati e dinamici dell'esperienza giuspubblicistica straniera, per coglierne spunti utili alla riflessione sull'esperienza italiana.
In particolare verranno considerati:
1. le caratteristiche dei sistemi di civil e common law
1.1. le caratteristiche della common law e il suo trapianto in altri ordinamenti
1.2. civil e common law nel contesto sovranazionale
2. il diritto musulmano, classico e contemporaneo
2.1. Il diritto dei Paesi islamici
2.2. Il diritto delle minoranze islamiche in Occidente
3. Il costituzionalismo e i diritti fondamentali
3.1. Il modello americano e la teoria dei diritti individuali
3.2. La teoria della privacy
4. Il federalismo: teoria e prassi
4.1. Il federalismo americano e le sue fasi
5. Teoria dell'interpretazione costituzionale
5.1. Originalismo e living instrument
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Evidenziare gli elementi maggiormente dinamici degli attuali modelli costituzionali. Particolare attenzione sarà rivolta all' evoluzione dei sistemi elettorali, delle forme di Stato e di Governo nel contesto europeo, per le connessioni che queste presentano con le vicende italiane. Ciò dovrebbe fornire importanti spunti di giudizio sulle tensioni istituzionali cui il nostro ordinamento è attualmente sottoposto. L'attualità, inoltre, richiede di soffermarsi particolarmente sulle forme di Stato e di governo esistenti in Medio Oriente, per individuare sia le radici culturali dei sistemi giuridici - con particolare riferimento al diritto musulmano - sia le ragioni istituzionali e sociali che contribuiscono all' instabilità dell' area.
Verrà infine affrontato il problematico rapporto tra diritto, politica e coscienza individuale e collettiva, in una prospettiva comparata che colga trasversalmente i dati salienti del costituzionalismo occidentale contemporaneo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: In base al dibattito, potranno essere incoraggiate letture ulteriori, poi discusse in aula.
Testi di riferimento:
  • Morbidelli, Pegoraro, Reposo, Volpi, Diritto pubblico comparato. Torino: Giappichelli, --. Testo rivolto ai non frequentanti
  • Ceroni, Frosini, Codice delle Costituzioni. Torino: Giappichelli, 2009.