Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE (MOD. MOS) (Logistica Treviso)
MEP3058303, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2009)
ME1727, ordinamento 2009/10, A.A. 2017/18
Sf0102
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 1.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ODONTOSTOMATOLOGICAL DISEASES (MOD. MOS)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile EDOARDO STELLINI MED/28

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
MEP3058298 MALATTIE DEGLI ORGANI DI SENSO (C.I.) EDOARDO MIDENA

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
MEP3054873 MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE (MOD. MOS) (Logistica Treviso) EDOARDO STELLINI ME1726

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Clinica medico-chirurgica degli organi di senso MED/28 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso V Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 1.0 12 13.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Lo studente, prima di avvicinarsi al corso integrato di malattie degli organi di senso, deve avere conoscenze specifiche di anatomia umana normale, fisiologia e fisiopatologia degli organi di senso: bocca, orecchio, occhio, naso e cute e dei relativi apparati.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisirà la capacità di riconoscere e distinguere le varie patologie che interessano i diversi apparati: visivo, uditivo, olfattivo, tegumentario e masticatorio.
Verranno fornite allo studente conoscenze di base sulle malattie di più frequente riscontro nella pratica clinica con particolare interesse all’acquisizione dei rudimenti per impostare un corretto iter diagnostico-terapeutico delle patologie che interessano le seguenti discipline:
malattie dell’apparato visivo, otorinolaringoiatria, dermatologia, chirurgia plastica, chirurgia maxillo-facciale, odontoiatria e audiologia.
Modalita' di esame: Esame scritto con test tipo “multiple-choice” e possibilità di affrontare un esame orale per chi ha ottenuto un voto pari o superiore a quanto fissato prima nella relativa prova scritta.
Criteri di valutazione: Verrà valutata la capacità dello studente di riconoscere, inquadrare dal punto di vista fisiopatologico e diagnostico e individuare le opzioni terapeutiche delle diverse patologie riferentesi agli organi e sistemi compresi nelle malattie degli organi di senso.

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: 1)LO SVILUPPO DELLA DENTIZIONE
2)LA CARIE DENTARIE
3)LE PARODONTOPATIE
4)CENNI DI CHIRURGIA ORALE
5)CENNI DI CLINICA ODONTOSTOMATOLOGICA
6)TRAUMATOLOGIA DENTARIA
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: lezioni frontali in aula
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Si suggerisce di approfondire i singoli argomenti trattati a lezione sul testo consigliato
Testi di riferimento:
  • Gombos, Fernando; Serpico, Rosario, Clinica odontoiatrica e stomatologicatesto-atlante a colori di patologia e medicina orale per medici ed odontoiatriFernando Gombos, Rosario Serpico. Padova: Piccin, c2007, --. Cerca nel catalogo