Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
STUDI EUROPEI
Insegnamento
GLOBAL TRANSFORMATIONS AND POLITICAL CULTURES (MOD. B)
EPP3050360, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
STUDI EUROPEI (Ord. 2013)
SP1866, ordinamento 2013/14, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum CULTURA POLITICA NELLA SOCIETÀ GLOBALE [003PD]
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese GLOBAL TRANSFORMATIONS AND POLITICAL CULTURES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile CLAUDIA PADOVANI SPS/04

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
EPP3050358 POLITICAL PARTICIPATION AND SOCIAL CHANGE IN THE GLOBAL CONTEXT (C.I.) CLAUDIA PADOVANI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE politico-sociale SPS/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2013

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Conoscenze di base relative alle trasformazioni, al ruolo e alle implicazioni sociali dei processi di globalizzazione; comprensione dei meccanismi sociali di interazione e delle forme di partecipazione politica, con apertura ai contesti interculturali; curiosità per la dimensione globale dei fenomeni sociali; disponibilità al lavoro di ricerca, anche in gruppo, unito ad occasioni di confronto e discussione. Conoscenza della lingua inglese, meglio se anche di altra lingua.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Fra gli esiti attesi, l’acquisizione di elementi a sostegno di una migliore capacità di analisi critica della realtà globale unita all’individuazione (in linea teorica-pratica) di approcci, metodi e tecniche per lo studio di fenomeni complessi quali le interazioni sociali nel contesto globale.
Il corso si prefigge il duplice obiettivo di a) sviluppare un approccio critico rispetto alla rappresentazione eurocentrica dello spazio globale e dei tempi storici che, secondo un modello tipicamente progressivo, gerarchizza le diverse culture secondo uno schema che pone la modernità occidentale a metro di ogni altra forma di civilizzazione; b) portare lo studente a confrontarsi, attraverso la lettura di testi classici e la riflessione su fenomeni contemporanei e complessi, con i problemi che hanno strutturato e strutturano la modernità occidentale.
I risultati cognitivi attesi sono: l'adozione di un approccio critico alla comprensione dei fenomeni globali, il riconoscimento della parzialità delle prospettive culturali e teoriche con cui si pensa il globale, una migliore comprensione della natura e dei repertori di azione degli attori sulla scena globale, inclusa l'Europa.
L’esito formativo complessivo è pensato come l’acquisizione di linguaggi, competenze analitiche e consapevolezza individuale per agire in maniera responsabile nella società globale.
Modalita' di esame: Il corso, di cui un modulo nell'anno 2013/14 verrà offerto i lingua inglese, adotta una metodologia per quanto possibile innovativa, che unisce lezioni frontali a occasioni seminariali, anche con l'intervento di esterni, attività di ricerca e approfondimento di gruppo a momenti di discussione a partire da letture fatte a casa, insieme a video o altri materiali affrontati in classe. La valutazione si baserà sui criteri indicati sotto, l'esame verterà sugli argomenti trattati durante il corso e includerà parte delle attività svolte in classe, approfondimenti personali e di gruppo, presentazioni ed un eventuale compito scritto.
Criteri di valutazione: La valutazione riguarda
partecipazione in classe (20%)
lavori di gruppo e/o contributo individuale al lavoro di gruppo (50%)
presentazione in classe (30%)

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Il corso offre agli studenti occasioni di approfondimento di carattere storico-internazionalistico per una migliore comprensione della realtà globale, con particolare attenzione agli sviluppi teorici che hanno segnato, descritto e contribuito ad orientare l'evoluzione dei processi di globalizzazione. Questo modulo si preoccupa anche di fornire strumenti concettuali e metodologici - incluso l'utilizzo di strumenti, software, banche dati - per orientarsi nella realtà globale anche attraverso le potenzialità offerta dagli strumenti digitali.
Il corso fornisce strumenti teorico-concettuali, per orientarsi in un contesto globale profondamente trasformato dall’estendersi, approfondirsi e velocizzarsi delle relazioni fra individui e gruppi sociali. Si discuteranno in maniera critica concetti quali globalità, globalismo e globalizzazione; si affronteranno questioni relative all'evoluzione storica dei processi di globalizzazione e alla loro definizione; si analizzeranno relazioni di potere e si individueranno strumenti per svolgere tali analisi nei contesti globali attuali. Ci si soffermerà inoltre sulle implicazioni che le trasformazioni in atto a livello planetario hanno nella costruzione di una ‘società globale’: quali i caratteri, quali le sfide per le comunità umane, quali le prospettive di una ‘cittadinanza responsabile’.
La parte monografica, cui si collegano i lavori di gruppo, verrà discussa con gli studenti a inizio corso, e decisa sulla base degli interessi della classe o in relazione a possibili collaborazioni con esperienze educative e di ricerca internazionali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: In particolare si declinerà la società globale attraverso due aspetti rilevanti dal punto di vista teorico-metodologico e delle implicazioni per una migliore comprensione delle dinamiche politiche che la costituiscono: la dimensione reticolare delle relazioni fra attori (the network society) e la necessità di riconsiderare il concetto di ‘potere’ in un contesto globale caratterizzato da diversità, incertezza e complessità. Tali elementi teorico-concettuali saranno approfonditi attraverso lo studio di casi e il coinvolgimento degli studenti in attività di ricerca e approfondimento, anche attraverso metodologie innovative, sulle realtà sociali che operano sulla scena globale.
Il corso, che nell'anno 2013/14 verrà offerto i lingua inglese, adotta dunque una metodologia per quanto possibile innovativa, che unisce lezioni frontali a occasioni seminariali, anche con l'intervento di esterni, attività di ricerca e approfondimento di gruppo a momenti di discussione a partire da letture fatte a casa, insieme a video o altri materiali affrontati in classe. Si prevedono anche occasioni di scambio internazionale in teleconferenza (da definire secondo la disponibilità di docenti di atenei Europei e Internazionali) e la presenza di visiting scholars internazionali.
Uno spazio disponibile su Moodle dove tutti i materiali del corso vengono messi a disposizione, le informazioni utili condivise, i compiti segnalati e forum di discussione attivati.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutti i materiali di studio saranno messi a disposizione dall'insegnante sulla piattaforma Moodle o segnalati e distribuiti durante il corso. Per gli studenti non frequentanti si richiede comunque l'accesso alla piattaforma Moodle e si consiglia di contattare la docente a inizio corso per la definizione del programma di esame.
Testi di riferimento: