Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI
Insegnamento
IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO: PROSPETTIVE PER LE BIOTECNOLOGIE
SCO2046375, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI (Ord. 2010)
SC1731, ordinamento 2010/11, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 2.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese TECHNOLOGY TRANSFER: OUTLOOK FOR THE BIOTECHNOLOGIES
Sito della struttura didattica http://biotecnologie.scienze.unipd.it/2014/laurea_magistrale_2010
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI (Ord. 2010)

Docenti
Responsabile STEFANO MAMMI CHIM/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso II Anno

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO: PROSPETTIVE PER LE BIOTECNOLOGIE 2016-2017 01/10/2016 30/11/2017 MAMMI STEFANO (Presidente)
FILIPPINI FRANCESCO (Membro Effettivo)
3 il trasferimento tecnologico: prospettive per le biotecnologie 2015-2016 01/10/2015 30/09/2016 MAMMI STEFANO (Presidente)
FILIPPINI FRANCESCO (Membro Effettivo)
2 IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO: PROSPETTIVE PER LE BIOTECNOLOGIE 2014-2015 01/10/2014 30/09/2015 MAMMI STEFANO (Presidente)
FILIPPINI FRANCESCO (Membro Effettivo)

Syllabus
Note: L'insegnamento è a carattere seminariale e prevede la testimonianza di persone che operano nel campo delle Biotecnologie sul territorio con lo scopo di illustrare le potenzialità lavorative a disposizione di un laureato magistrale in Biotecnologie Industriali e le competenze richieste.