Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
STRATEGIE DI COMUNICAZIONE
Insegnamento
LINGUA FRANCESE
LE17105140, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
STRATEGIE DI COMUNICAZIONE
IF0315, ordinamento 2008/09, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FRENCH LANGUAGE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIA DARIO

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEL1000464 LINGUA FRANCESE MARIA DARIO LE0604

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-LIN/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 12/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 2019 01/12/2019 30/11/2020 BOUREUX MAGALI BRIGITTE YVETTE ANTOINETTE (Presidente)
ORIO NICOLA (Membro Effettivo)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Supplente)
MARANGONI ALESSANDRA (Supplente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Supplente)
7 2018 01/10/2017 30/11/2019 BOUREUX MAGALI BRIGITTE YVETTE ANTOINETTE (Presidente)
ORIO NICOLA (Membro Effettivo)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Supplente)
MARANGONI ALESSANDRA (Supplente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Supplente)
6 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 BOUREUX MAGALI BRIGITTE YVETTE ANTOINETTE (Presidente)
TONIOLO FEDERICA (Membro Effettivo)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Supplente)
MARANGONI ALESSANDRA (Supplente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Supplente)
5 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 BOUREUX MAGALI BRIGITTE YVETTE ANTOINETTE (Presidente)
TONIOLO FEDERICA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Non ci sono prerequisiti.
Il corso è organizzato in due parti; la prima, comune a tutti, comporta 42 ore, e mira al raggiungimento dei 6 crediti, la seconda mira al raggiungimento dei 9 crediti, per 63 ore complessive.

La frequenza alle lezioni è vivamente raccomandata. I non frequentanti sono tenuti a contattare tempestivamente la docente per concordare le modalità di preparazione dell'esame.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Saper interagire con un parlante francese su argomenti legati alla vita quotidiana.
Saper comprendere un testo scritto / orale di argomenti specifici.
Saper esprimere le proprie considerazioni su un argomento dato, con sufficiente correttezza sintattica e lessico appropriato.
Modalita' di esame: Esame scritto; orale integrativo facoltativo.

Prove d’esame: La prova consiste in una verifica scritta (test di verifica grammaticale e lessicale, un esercizio di comprensione scritta); l’orale facoltativo consente di integrare il voto dello scritto e consiste in un colloquio sui testi analizzati e sugli argomenti di approfondimento.
Prima parte: esercizio di competenza grammaticale-lessicale: si tratta di un test a risposta aperta/ chiusa/ multiple choice/ traduzione
Seconda prova: prevede la distribuzione di un testo. Questa parte della prova è volta a verificare la corretta interpretazione di testi scritti.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente di baserà sull'acquisizione degli strumenti linguistici proposti e sulla capacità di applicarli in contesti specifici di riferimento
Contenuti: Il corso intende sviluppare le abilità di comunicazione e comprensione fino al raggiungimento dei livelli A1/A2/B1 (Cadre Européen Commun). A corso ultimato, lo studente dovrà poter scambiare semplici informazioni di uso quotidiano con un parlante francese

Programma dettagliato 9 crediti
1.Berger-Spicacci, Savoir-dire, Savoir-faire, dossier 1-12

Contenuti grammaticali da approfondire nella grammatica di riferimento:

FONETICA
- Les articles définis et indéfinis, les articles contractés
- Les pronoms personnels sujets et compléments/en/y
- adjectifs et pronoms démonstratifs
- Les adjectifs possessifs
- L’article partitif
- Le pluriel des noms et des adjectifs
Les pronoms relatifs simples (qui, que, où, dont)....
Adjectifs et pronoms indéfinis (tout, tous, chaque, chacun, certains/d’autres, plusieurs, aucun, personne, rien, guère = poco) :
L’interrogation
La négation
C’est/il est
Adverbes de quantité et d’intensité (beaucoup de, trop, peu...très)
Adverbes et préposition de lieu
Les nombres,
Expression de temps
Expression de la cause (car, parce que)
Il y a
On
Gallicismi e strutture perifrastiche
Comparatif
L’hypothèse du premier type
Les verbes : modes et temps : indicatif : présent, passé composé, Impératif, imparfait, plus que parfait, futur simple, participe passé, infinitif,
Verbes irréguliers
verbi impersonali
verbi riflessivi,
Indefiniti: Rien, personne
Congiuntivo e condizionale, formazione e uso
Periodo ipotetico II tipo
Superlatif
Pronomi Dimostrativi
Pronomi Possessivi
Pronomi personali doppi
Futur dans le passé
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali ed esercitazioni
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oggetto d'esame saranno i dossier 1-12 del metodo: Berger-Spicacci, Savoir dire, Savoir-faire (vedi bibliografia);
i contenuti grammaticali presentati nel metodo dovranno essere preparati nella grammatica indicata in bibliografia o in un'altra buona gammatica.
Testi di riferimento:
  • Metodo: Berger-Spicacci;, Savoir-dire, Savoir-faire I. Bologna: Zanichelli, 2007. Dossier 1-12
  • Grammatica: Parodi-Vallacco (oppure una buona grammatica delle superiori), Savoir-faire. Genova: Cideb, 2011.