Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOLOGIA MODERNA
Insegnamento
METODOLOGIA E CRITICA DELLO SPETTACOLO
LE04105978, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FILOLOGIA MODERNA
LE0611, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum FILOLOGIA E CRITICA [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese METHODOLOGICAL AND CRITICAL APPROACHES TO THEATRICAL PERFORMANCE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ELENA RANDI L-ART/05

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP3049937 METODOLOGIA DEL TEATRO E DELLO SPETTACOLO ELENA RANDI SF1334

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-ART/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 2015/16 01/10/2015 30/11/2017 RANDI ELENA (Presidente)
ONESTI STEFANIA (Membro Effettivo)
2 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 RANDI ELENA (Presidente)
ONESTI STEFANIA (Membro Effettivo)
1 Commissione 2013/2014 01/10/2013 30/09/2014 RANDI ELENA (Presidente)
PIVA MANLIO CELSO (Membro Effettivo)
DEGLI ESPOSTI PAOLA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Possedere interesse per il linguaggio teatrale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: 1. Conoscenza e comprensione articolate in: conoscenze di alcuni momenti della storia del teatro e dello spettacolo; conoscenza elementare delle principali metodologie di ricerca in ambito drammaturgico e scenico; capacità elementare di utilizzare alcuni metodi di indagine in ambito teatrale e para-teatrale; capacità di distinguere, ove presenti, le componenti educative dei fenomeni studiati.
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione articolate in: capacità elementari di distinguere ed interpretare i singoli coefficienti di un evento teatrale o para-teatrale; capacità elementari di interpretare eventi teatrali e para-teatrali anche di carattere socio-educativo.
Modalita' di esame: La prova di accertamento avviene alla fine del corso in forma orale (domande a risposta aperta).
Criteri di valutazione: Si valuteranno le conoscenze storiche acquisite dallo studente in alcuni ambiti specifici delle discipline teatrali e para-teatrali, la capacità di mettere in relazione e confrontare tra loro tali conoscenze acquisite e le capacità di riflessione e argomentazione sulle questioni studiate e le capacità di distinguere le componenti educative, ove presenti, dei fenomeni studiati.
Contenuti: Introduzione ad alcuni snodi basilari della storiografia e della metodologia del teatro e dello spettacolo.
Analisi di rilevanti riflessioni di teoria teatrale o para-teatrale.
Analisi di importanti esempi di messinscena.
Analisi delle componenti educative presenti nei fenomeni indagati.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni, svolte prevalentemente in modo orale, saranno integrate da proiezioni-video e, se possibile, dalla visione di training, prove e significativi spettacoli di gruppi teatrali e para-teatrali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre ai testi di riferimento, i frequentanti dovranno studiare gli appunti delle lezioni.

I non frequentanti aggiungeranno ai testi sotto indicati, il seguente volume:
Claudia Macaluso, Silvia Zerbelloni, La danzaterapia. Milano: Xenia, 1999.
Testi di riferimento:
  • Roger Garaudy, Danzare la vita. Assisi: Cittadella, 1973. Cerca nel catalogo
  • Isadora Duncan, La mia vita. Roma: Dino Audino, 2003. Lo studente può scegliere il testo della Duncan o, in alternativa, il seguente testo: Cerca nel catalogo
  • Martha Graham, Memoria di sangue. Milano: Garzanti, 1992. Cerca nel catalogo