Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOLOGIA MODERNA
Insegnamento
LETTERATURA E STUDI DI GENERE
LEL1000562, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FILOLOGIA MODERNA
LE0611, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum FILOLOGIA E CRITICA [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LITERATURE AND GENDER STUDIES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ADRIANA CHEMELLO

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEL1000562 LETTERATURA E STUDI DI GENERE ADRIANA CHEMELLO LE0613

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-FIL-LET/14 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 1819 01/10/2018 30/11/2019 ZAMBON PATRIZIA (Presidente)
SELMI ELISABETTA (Membro Effettivo)
MARFE' LUIGI (Supplente)
9 1213 01/10/2012 30/11/2013 CHEMELLO ADRIANA (Presidente)
RASI DONATELLA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Supplente)
SELMI ELISABETTA (Supplente)
7 1415 01/10/2014 30/11/2015 CHEMELLO ADRIANA (Presidente)
RASI DONATELLA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Supplente)
SELMI ELISABETTA (Supplente)
5 1314 01/10/2013 30/11/2014 CHEMELLO ADRIANA (Presidente)
RASI DONATELLA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Supplente)
SELMI ELISABETTA (Supplente)
4 1718 01/10/2017 30/11/2018 ZAMBON PATRIZIA (Presidente)
SELMI ELISABETTA (Supplente)
3 1617 01/10/2016 30/11/2017 ZAMBON PATRIZIA (Presidente)
CHEMELLO ADRIANA (Supplente)
SELMI ELISABETTA (Supplente)
2 1516 01/10/2015 30/11/2016 CHEMELLO ADRIANA (Presidente)
RASI DONATELLA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Supplente)
SELMI ELISABETTA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Buona conoscenza della lingua italiana; conoscenza della letteratura italiana nel suo sviluppo diacronico e delle sue istituzioni, con particolare attenzione all'Ottocento e al Novecento. Interesse ad approfondire le problematiche relative ai "gender studies" in rapporto alla letteratura italiana
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende proporre una riflessione di carattere metodologico sugli «studi di genere» nell’ambito dell’Italianistica e un ripensamento critico sui modi e le forme in cui si possono trasmettere il pensiero e la storia delle donne. Si è scelto come ambito di studio un percorso tematico che consenta un incontro ravvicinato con le "grandi madri" della narrativa novecentesca, con particolare attenzione alle “re-visioni” critiche prodotte dagli women’s studies negli ultimi decenni. L’obiettivo è di far conoscere e tramandare alle giovani generazioni una tradizione di studi sulla scrittura delle donne, superando i recinti del canone letterario tradizionale.
Modalita' di esame: Colloquio orale
Criteri di valutazione: Verranno valutate le competenze acquisite dagli studenti nell'ambito della letteratura italiana nella prospettiva degli "women's studies" degli ultimi due secoli; in particolare verrà verificata la capacità di leggere e contestualizzare correttamente - alla luce delle più recenti "re-visioni" degli studi delle donne - le opere letterarie di cui viene richiesta la lettura integrale.
Lo/a studente dovrà essere in grado di partire dal testo letterario, dimostrare di conoscerne la genesi, il 'genere' letterario di riferimento, i temi e i motivi che contribuiscono a formare il filo del racconto e la letteratura critica indicata dalla docente per gli approfondimenti.
Contenuti: Il corso ha per oggetto “Il romanzo di formazione per le donne" e la scrittura della memoria nel Novecento”.
Le prime lezioni saranno dedicate ad un confronto sul concetto di “gender” e a una rilettura del “manifesto” di Virginia Woolf, Una stanza tutta per sé, evidenziando gli importanti suggerimenti metodologici ivi contenuti.
Il corso sarà articolato nei seguenti punti:
1. Il “racconto del divenire” di una donna: il ‘caso’ Sibilla Aleramo.
2. Le trasformazioni del “secolo breve”: Alba De Cespedes, Nessuno torna indietro; Dalla parte di lei.
3. Tra storia e memoria: le narrazioni “a spirale” di Giacoma Limentani.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede lezioni frontali e momenti di attività seminariale in cui sarà richiesta una partecipazione attiva e responsabile da parte degli studenti, con approfondimenti personali e discussioni in comune.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Fa parte integrante del programma d’esame la lettura integrale dei seguenti romanzi:
Sibilla Aleramo, Una donna, Milano, Feltrinelli; Alba De Cespedes, Nessuno torna indietro, e Dalla parte di lei (Milano, Mondadori, collezione degli “Oscar”); G. Limentani, Trilogia (In contumacia – Dentro la D – La spirale della tigre), prefazione di Lidia Ravera, postfazione di Stefania Lucamante, Roma, Jacobelli editore, 2013.
Per gli studenti non frequentanti, si raccomandano le seguenti integrazioni:
M. Zancan, La donna, in Letteratura Italiana, vol. V – Le Questioni, Torino, Einaudi, 1990, pp. 765-827;
Sulla figura di Sibilla Aleramo si rinvia al volume: Svelamento. Sibilla Aleramo: una biografia intellettuale, a cura di A. Buttafuoco e M. Zancan, Milano, Feltrinelli, 1988 (almeno i primi tre contributi della prima parte).
Sulla figura di Alba De Cespedes, si vedano almeno due dei contributi pubblicati in Alba de Cespedes. Scrittrici e intellettuali del Novecento, a cura di Zancan, Milano,2
Testi di riferimento:
  • Virginia Woolf,, Una stanza tutta per sé,. (qualsiasi edizione): --, --. Cerca nel catalogo
  • Ronchetti – M.S. Sapegno (a cura di),, Dentro/fuori Sopra/sotto. Critica femminista e canone letterario negli studi di italianistica,. Ravenna: Longo, 2007. (solo Parte prima: Critica, Teoria, Politica) Cerca nel catalogo
  • M.S. Sapegno (a cura di),, Identità e differenze. Introduzione agli studi delle donne e di genere,. Roma: Mondadori Università / Università La Sapienza di R, 2011. Cerca nel catalogo