Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOLOGIA MODERNA
Insegnamento
LETTERATURA LATINA (AVANZATO)
LEN1030455, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FILOLOGIA MODERNA
LE0611, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum FILOLOGIA E CRITICA [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LATIN LITERATURE (ADVANCED)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIA VERONESE L-FIL-LET/06

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEN1030455 LETTERATURA LATINA (AVANZATO) MARIA VERONESE LE0612

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-FIL-LET/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione 2017/18 01/12/2017 31/05/2019 VERONESE MARIA (Presidente)
BALDO GIANLUIGI (Membro Effettivo)
BELTRAMINI LUCA (Supplente)
DUSO ANTONELLA (Supplente)
ELICE MARTINA (Supplente)
RICCHIERI TOMMASO (Supplente)
VELLARDI SARA (Supplente)
4 Commissione 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 VERONESE MARIA (Presidente)
BALDO GIANLUIGI (Membro Effettivo)
DUSO ANTONELLA (Supplente)
ELICE MARTINA (Supplente)
VELLARDI SARA (Supplente)
3 Commissione 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 VERONESE MARIA (Presidente)
BALDO GIANLUIGI (Membro Effettivo)
DUSO ANTONELLA (Supplente)
ELICE MARTINA (Supplente)
VELLARDI SARA (Supplente)
2 Commissione 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 VERONESE MARIA (Presidente)
BALDO GIANLUIGI (Membro Effettivo)
VELLARDI SARA (Supplente)
1 Commissione 2013/14 01/10/2013 30/09/2014 VERONESE MARIA (Presidente)
BALDO GIANLUIGI (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza della lingua e della letteratura latine a livello universitario (laurea triennale).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire gli strumenti linguistici, filologici e storico-letterari utili a inquadrare con autonomia critica un fenomeno o un periodo della storia culturale del mondo romano e approfondirne criticamente gli aspetti letterari.
Modalita' di esame: Esame orale.
Criteri di valutazione: Il colloquio mira a verificare le conoscenze acquisite e la capacità di analizzare criticamente un testo, evidenziandone le caratteristiche stilistiche e formali.
Contenuti: Il corso prevede la lettura, la traduzione e il commento di testi orientati all'approfondimento di un tema trasversale della storia letteraria latina: la traduzione di testi greci in latino e il contributo della letteratura greca allo sviluppo della cultura letteraria a Roma. A una prima parte dedicata all'inquadramento generale, storico e metodologico del tema, seguirà una seconda parte dedicata all'approfondimento di testi poetici e in prosa in lingua latina derivati da un testo in lingua greca.
La lettura dei testi sarà accompagnata da approfondimenti di carattere linguistico, stilistico e metrico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso sarà basato essenzialmente sulla lettura di testi: in parte si tratterà di testi volti a illustrare in generale la teoria della traduzione elaborata dai Romani (principalmente Cicerone e Gerolamo); la maggior parte del corso verrà poi dedicata all'analisi di testi che illustrano il ruolo e la funzione del tradurre nei diversi generi letterari, dalla poesia alla prosa filosofica e tecnica (tra cui Livio Andronico, Plauto, Cicerone, Catullo, Livio, Gerolamo).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per l’inquadramento generale e l’analisi dei testi originali in latino, il riferimento fondamentale è costituito dagli appunti delle lezioni. Durante il corso verranno forniti alcuni testi e verrà indicata ulteriore bibliografia.
Testi di riferimento:
  • Alfonso Traina, Le traduzioni, in G.Cavallo, P.Fedeli, A.Giardina (edd.), Lo spazio letterario di Roma antica, vol. 2, La circolazione del testo. Roma: Salerno, 1989. pp. 92-123. Cerca nel catalogo
  • Maurizio Bettini, Vertere: un’antropologia della traduzione nella cultura antica. Torino: Einaudi, 2012. Cerca nel catalogo