Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOLOGIA MODERNA
Insegnamento
TEORIA DELLA LETTERATURA (AVANZATO)
LEN1032545, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FILOLOGIA MODERNA
LE0611, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum FILOLOGIA E CRITICA [001PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese THEORY OF LITERATURE (ADVANCED)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ADONE BRANDALISE

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP3052090 TEORIA DELLA LETTERATURA (AVANZATO) ADONE BRANDALISE LE0613

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline linguistiche, filologiche e metodologiche L-FIL-LET/14 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 1920 01/10/2019 30/11/2020 BRANDALISE ADONE (Presidente)
METLICA ALESSANDRO (Membro Effettivo)
MARFE' LUIGI (Supplente)
8 1819 01/10/2018 30/11/2019 BRANDALISE ADONE (Presidente)
MOLESINI ANDREA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
TENUTA CARLO (Membro Effettivo)
CELLI ANDREA (Supplente)
ZINATO EMANUELE (Supplente)
7 1213 01/10/2012 30/11/2013 BRANDALISE ADONE (Presidente)
MOLESINI ANDREA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
TENUTA CARLO (Membro Effettivo)
CELLI ANDREA (Supplente)
ZINATO EMANUELE (Supplente)
5 1415 01/10/2014 30/11/2015 BRANDALISE ADONE (Presidente)
MOLESINI ANDREA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
TENUTA CARLO (Membro Effettivo)
CELLI ANDREA (Supplente)
ZINATO EMANUELE (Supplente)
4 1314 01/10/2013 30/11/2014 BRANDALISE ADONE (Presidente)
MOLESINI ANDREA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
TENUTA CARLO (Membro Effettivo)
CELLI ANDREA (Supplente)
ZINATO EMANUELE (Supplente)
3 1516 01/10/2015 30/11/2016 BRANDALISE ADONE (Presidente)
MOLESINI ANDREA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
TENUTA CARLO (Membro Effettivo)
CELLI ANDREA (Supplente)
ZINATO EMANUELE (Supplente)
2 1617 01/10/2016 30/11/2017 BRANDALISE ADONE (Presidente)
MOLESINI ANDREA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
TENUTA CARLO (Membro Effettivo)
CELLI ANDREA (Supplente)
ZINATO EMANUELE (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 BRANDALISE ADONE (Presidente)
MOLESINI ANDREA (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
TENUTA CARLO (Membro Effettivo)
CELLI ANDREA (Supplente)
ZINATO EMANUELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: I frequentanti dovrebbero disporre di qualche consuetudine con i concetti essenziali per l'analisi linguistica, retorica e storico culturale dei testi letterari. Sarebbe altresì auspicabile fossero stati almeno in parte praticati alcuni temi della ricerca estetologica e teorico-letteraria
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso dovrebbe condurre i frequentanti riconoscere le dimensioni problematiche d'ordine teorico implicite in ogni esercizio di lettura critica e sperimentare con modalità proprie dell'attività di ricerca il rapporto tra analisi testuale e trattazione teorica.In particolare si cercherà di ottenere un'apprezzabile padronanza di alcuni concetti e categorie quali quelli successivamente evocati nel programma.
Modalita' di esame: L'esame consisterà in un colloquio nel quale verrano ripercorsi alcuni dei nuclei tematici proposti durante il corso.
Criteri di valutazione: In sede d'esame si punterà ad accertare il livello di competenza concettuale e di metodi acquisito a confronto con i temi proposti dal corso.In particolare si tenterà di verificare la capacità di raccordare la considerazione esegetica ed ermeneutica dei testi con più vaste prospettive teoriche.
Contenuti: Psicoanalisi e letteratura.
Oltre alla messe copiosa quanto spesso non particolarmente produttiva di "applicazioni" della psicoanalisi all'interpretazione dei testi letterari e delle opere d'arte in genere, la relazione tra la "cosa freudiana" e la dimensione poetica e letteraria del linguaggio conosce implicazioni più radicali e necessarie all'evento dell'una e dell'altra, in una serie di intersezioni nelle quali esse dispiegando se stesse finiscono per gettare una luce decisiva per
un'essenziale comprensione di entrambe.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso intende di analizzare i rapporti che lo sviluppo della teoria e della pratica psicoanalitica intrattengono con l'interrogazione sulla poesia e sulla letteratura svolta in sede critica e teorico-letteraria ma anche proposta dai testi poetici stessi. A questo fine si insisterà sulla diretta lettura analitica dei testi
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dove non vi sia l’indicazione della casa editrice e del luogo di edizione si intendono accettate tutte le edizioni disponibili purché integrali e condotte, dove esistano, su edizioni critiche.
Ai fini dell'esame andranno presentati:
due tr i testi indicati nei punti da 1 a 4;
uno da 5 a 6;
uno da 7 a 9;
uno da 10 a 12;
uno da 13 a 16;
uno da 16 a 20.
Si consiglia comunque la lettura di tutti i testi indicati.
La lettura in lingua originale è,benché non pretesa, particolarmente apprezzata
La lettura in lingua originale, per quanto non pretesa, è particolarmente apprezzata
Testi di riferimento:
  • S. Freud, Saggi sull'arte, la letteratura e il linguaggio. Torino: Bollati Boringhieri, 1991. Cerca nel catalogo
  • S. Freud, Il motto di spirito. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • S. Freud, Mosè e il monoteismo. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • S. Freud, Il perturbante. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • C. G. Jung; K. Kerény, Prolegomeni allo studio scientifico della mitologia. Torino: Bollati Boringhieri, 2012. Cerca nel catalogo
  • J. Hillman, Il mito dell'analisi. Milano: Adelphi, 2012. Cerca nel catalogo
  • J. Lacan, Il Seminario. Libro VII L'etica delle psicoanalisi.. Torino: Einaudi, 2008. Cerca nel catalogo
  • J. Lacan, Il Seminario. Libro XX Ancora. Torino: Einaudi, 2011. Cerca nel catalogo
  • J. Lacan, Il Seminario. XXIII. IL Sinthomo. Roma: Astrolabio Ubaldini, 2006. Cerca nel catalogo
  • G. Bottiroli, Che cos'è la teoria della letteratura. Fondamenti e Problemi ( Cap IV Da Freud a Lacan ). Torino: Einaudi, 2006. Cerca nel catalogo
  • M. Lavagetto, Freud, la letteratura ed altro. Torino: Einaudi, 2001. Cerca nel catalogo
  • Fancesco Orlando, Per una teoria freudiana della letteratura. Torino: Einaudi, 1987. Cerca nel catalogo
  • M. Recalcati, Il miracolo della forma. Per una estetica psicoanalitica. Milano: Bruno Mondadori, 2011. Cerca nel catalogo
  • J. Derrida, il fattore della verità. Milano: Adelphi, 1978. Cerca nel catalogo
  • S. Zizek, Leggere Lacan. Torino: Bollati Boringhieri, 2009. Cerca nel catalogo
  • A. Badiou, Inestetica. Milano: Mimesis, 2009. Cerca nel catalogo
  • Sofocle, Antigone ; Edipo Re. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • W. Shakespeare, Macbeth; Otello. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • J. Racine, Fedra. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • P. Valéry, La giovine parca. --: --, --. Cerca nel catalogo