Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
Insegnamento
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE
LE09108368, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
LE0613, ordinamento 2008/09, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF MEDIAEVAL PHILOSOPHY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIOVANNI CATAPANO M-FIL/08

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE11108368 STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE GIOVANNI CATAPANO LE0614

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-FIL/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 12/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 commissioni a.a. 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 CATAPANO GIOVANNI (Presidente)
MARTINI CECILIA (Membro Effettivo)
CREPALDI MARIA GRAZIA (Supplente)
MORO ENRICO (Supplente)
6 storia della filosofia medievale 2017 01/10/2017 30/11/2018 CATAPANO GIOVANNI (Presidente)
MARTINI CECILIA (Membro Effettivo)
CREPALDI MARIA GRAZIA (Supplente)
MORO ENRICO (Supplente)
5 storia della filosofia medievale 2016-2017 01/10/2016 30/11/2017 CATAPANO GIOVANNI (Presidente)
MARTINI CECILIA (Membro Effettivo)
CREPALDI MARIA GRAZIA (Supplente)
MORO ENRICO (Supplente)
SALIS RITA MARIA GAVINA (Supplente)
4 storia della filosofia medievale 2015-2016 01/10/2015 30/11/2016 CATAPANO GIOVANNI (Presidente)
CREPALDI MARIA GRAZIA (Membro Effettivo)
D'ALESSANDRO MASSIMILIANO (Supplente)
MARTINI CECILIA (Supplente)
MORO ENRICO (Supplente)
3 storia della filosofia medievale 2014 01/10/2014 30/09/2015 CATAPANO GIOVANNI (Presidente)
CREPALDI MARIA GRAZIA (Membro Effettivo)
MARTINI CECILIA (Supplente)
2 STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE 2013/2014 01/10/2013 07/11/2014 BOTTIN FRANCESCO (Presidente)
CATAPANO GIOVANNI (Membro Effettivo)
MARTINI CECILIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: È molto utile la conoscenza della lingua latina.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Obiettivo dell'insegnamento è conoscere genesi e contenuti dei Dialoghi di Agostino e acquisire l'abilità di studiare in maniera scientifica testi come questi, utilizzando i metodi propri della storia della filosofia.
Modalita' di esame: L'esame consisterà in un colloquio orale della durata media di circa trenta minuti, nel quale lo studente dovrà mostrarsi in grado di analizzare scientificamente brevi brani tratti dai Dialoghi di Agostino.
Criteri di valutazione: La valutazione verterà non solo sulle conoscenze, ma anche sulle abilità acquisite (vedi "Conoscenze e abilità da acquisire"). Precisione, chiarezza e proprietà di linguaggio saranno considerate requisiti indispensabili di una valutazione alta.
Contenuti: L'insegnamento avrà per oggetto i Dialoghi di Agostino. Si tratta di otto testi in forma dialogica, più un trattato funzionale al completamento di uno di questi, composti dall'autore anteriormente alla sua ordinazione a vescovo della città africana di Ippona. I temi di cui si occupano sono la conoscibilità della verità in filosofia ('Contra Academicos'), la felicità ('De beata vita'), l'ordine delle cose e del sapere ('De ordine'), l'immortalità dell'anima ('Soliloquia', 'De immortalitate animae'), l'incorporeità dell'anima ('De quantitate animae'), l'origine del male e il libero arbitrio ('De libero arbitrio'), le implicazioni metafisiche della ritmica musicale ('De musica'), la funzione didattica del linguaggio ('De magistro').
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'attività didattica consisterà prevalentemente nella lettura e nel commento scientifico dei testi. La frequenza è vivamente consigliata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: L'edizione indicata dei Dialoghi di Agostino è obbligatoria e non sostituibile con altre edizioni. Gli eventuali studenti non frequentanti sostituiranno gli appunti dalle lezioni con l'Introduzione generale, le presentazioni ai singoli dialoghi e le note di commento presenti nel volume.
Gli studenti che mutuano l'insegnamento per soli 6 crediti hanno un programma d'esame ridotto, consistente in sei Dialoghi agostiniani a loro scelta anziché in tutti e nove.
Testi di riferimento:
  • AGOSTINO, Aurelio, Tutti i dialoghi. Testo latino a fronte. A cura di Giovanni Catapano. Milano: Bompiani Il pensiero occidentale, 2006. Cerca nel catalogo