Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE ARCHEOLOGICHE
Insegnamento
RELIGIONI DEL MONDO ANTICO
LE02122722, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE ARCHEOLOGICHE
LE0616, ordinamento 2012/13, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese RELIGIONS OF THE ANCIENT WORLD
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CHIARA CREMONESI M-STO/06

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE02122722 RELIGIONI DEL MONDO ANTICO CHIARA CREMONESI IA0280

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Storia antica e medievale M-STO/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 Commissione 2019/20 01/12/2019 30/11/2020 ZAGO MICHELA (Presidente)
CREMONESI CHIARA (Membro Effettivo)
SCARPI PAOLO (Supplente)
8 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 ZAGO MICHELA (Presidente)
CREMONESI CHIARA (Membro Effettivo)
SCARPI PAOLO (Supplente)
7 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 ZAGO MICHELA (Presidente)
CREMONESI CHIARA (Membro Effettivo)
SCARPI PAOLO (Supplente)
6 Commissione 2016/17 01/06/2017 30/11/2017 ZAGO MICHELA (Presidente)
SCARPI PAOLO (Membro Effettivo)
CREMONESI CHIARA (Supplente)
4 Commissione 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 CREMONESI CHIARA (Presidente)
SCARPI PAOLO (Membro Effettivo)
ZAGO MICHELA (Supplente)
3 Commissione 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 CREMONESI CHIARA (Presidente)
SCARPI PAOLO (Membro Effettivo)
ZAGO MICHELA (Supplente)
2 Commissione 2013/14 01/10/2013 30/09/2014 CREMONESI CHIARA (Presidente)
SCARPI PAOLO (Membro Effettivo)
ZAGO MICHELA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente dovrà aver acquisito i principali strumenti critici necessari ad affrontare su base comparativa il fenomeno complessivo della formazione, sviluppo e crisi delle religioni del mondo antico, per esaminarne le trasformazioni nel tempo e le reciproche influenze attraverso lo studio di specifiche espressioni cultuali, rituali e mitologiche. Dovrà pertanto essere in grado – a seconda delle proprie competenze e del proprio percorso di studio e di ricerca - di esporre i documenti storico-letterari, epigrafici o archeologici al vaglio di una lettura comparativa, includendo le specifiche espressioni cultuali, rituali e mitologiche cui i documenti rinviano, all’interno del più ampio contesto storico-culturale in cui esse emergono.
Tale capacità potrà emergere in particolare nella partecipazione alle attività seminariali previste dal corso, in cui i singoli studenti potranno approfondire e sviluppare i temi trattati dando prova della loro autonomia di giudizio.
Modalita' di esame: Orale
Criteri di valutazione: Conoscenza dei principali temi storico-religiosi applicati al mondo antico e tardo-antico, del fenomeno complessivo della formazione, sviluppo e crisi delle religioni del mondo antico; pensiero critico e autonomia di giudizio.
Contenuti: La disciplina si propone di fornire i principali strumenti critici necessari ad affrontare su base comparativa il fenomeno complessivo della formazione, sviluppo e crisi delle religioni del mondo antico, per esaminarne le trasformazioni nel tempo e le reciproche influenze attraverso lo studio di specifiche espressioni cultuali, rituali e mitologiche.

Il corso sarà articolato in due momenti:

a) un’introduzione generale ai principali temi storico-religiosi applicati al mondo antico e tardo-antico.
b) la seconda parte sarà dedicata ad investigare il culto delle Ninfe nel mondo antico, ponendo particolare attenzione alla dimensione mitico-simbolica dell’acqua e allo spazio sacro dei santuari d’acqua. Nella prospettiva storico-comparativa propria della Storia delle religioni, si indagheranno nello specifico le fonti greche antiche e tardo-antiche.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezione frontale e discussione seminariale.
Utilizzo di supporti visivi e audiovisivi.
Testi utili all’approfondimento dei temi trattati verranno forniti dalla docente durante il corso.
La parte seminariale del corso prevede la partecipazione attiva degli studenti, che potranno concordare con la docente un percorso individuale volto a far interagire gli strumenti teorici e metodologici forniti dalla disciplina con i propri interessi di studio e di ricerca
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: 1) Appunti dalle lezioni e letture distribuite durante il corso
2) P. Scarpi, Le religioni del mondo antico: i politeismi, in G. Filoramo- M. Massenzio-M. Raveri-P. Scarpi, Manuale di Storia delle religioni, Laterza, Roma-Bari, 5-157 (con attenta lettura delle schede che sono distribuite in tutto il manuale).
Per quanto riguarda la bibliografia relativa alla prima parte del corso i non frequentanti aggiungeranno al punto due:
A. Brelich, Il politeismo, a cura di M. Massenzio e A. Alessandri, Editori Riuniti, Roma

La bibliografia relativa alla seconda parte verrà indicata all’inizio del corso.
Testi di riferimento:
  • G. Filoramo- M. Massenzio-M. Raveri-P. Scarpi, Manuale di Storia delle religioni. Roma-Bari: Laterza, --.
  • M. Massenzio, A. Alessandri (a cura di), A. Brelich, Il politeismo. Roma: Editori Riuniti, --.