Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE ARCHEOLOGICHE
Insegnamento
ARCHEOLOGIA DEI PROCESSI PRODUTTIVI
LEO2044166, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE ARCHEOLOGICHE
LE0616, ordinamento 2012/13, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ARCHEOLOGY OF PRODUCTION PROCESSES
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MASSIMO VIDALE L-ANT/10

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Archeologia e antichità classiche e medievali L-ANT/10 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 2019 01/12/2019 30/11/2020 VIDALE MASSIMO (Presidente)
CUPITO' MICHELE (Membro Effettivo)
DE GUIO ARMANDO (Supplente)
6 2014/19 01/12/2018 30/11/2019 VIDALE MASSIMO (Presidente)
CUPITO' MICHELE (Membro Effettivo)
DE GUIO ARMANDO (Supplente)
5 2014/118 01/12/2017 30/11/2018 VIDALE MASSIMO (Presidente)
CUPITO' MICHELE (Membro Effettivo)
DE GUIO ARMANDO (Supplente)
4 2014/17 01/10/2016 30/11/2017 VIDALE MASSIMO (Presidente)
CUPITO' MICHELE (Membro Effettivo)
DE GUIO ARMANDO (Supplente)
3 2014/16 01/10/2015 30/11/2016 VIDALE MASSIMO (Presidente)
CUPITO' MICHELE (Membro Effettivo)
DE GUIO ARMANDO (Supplente)
2 2015 01/10/2014 30/09/2015 VIDALE MASSIMO (Presidente)
CUPITO' MICHELE (Membro Effettivo)
DE GUIO ARMANDO (Supplente)
1 commissione 01/10/2013 30/09/2014 VIDALE MASSIMO (Presidente)
CUPITO' MICHELE (Membro Effettivo)
DE GUIO ARMANDO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Buona capacità di parlare e comprendere la lingua italiana. Interesse specifico per le tematiche della storia antica, dell'archeologia e dello studio archeologico/archeometrico della cultura materiale del mondo antico.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso ha innanzitutto lo scopo di fornire ai frequentanti una cultura di base sui temi dell'evoluzione tecnica di Homo, attraverso la presentazione e la discussione critica di temi cruciali per lo studio archeologico delle industrie litiche, ceramiche e dei metalli. Alla fine del corso lo studente sarà in grado di valutare criticamente buona parte dei testi che trattano di questi e consimili temi nella letteratura specialistica; inoltre, sarà in grado di affrontare lo studio della cultura materiale archeologica in modo più autonomo e critico, attivando proprie linee di ricerca innovative sul materiale a lei/lui affidato a scopi di formazione e ricerca.
Modalita' di esame: L'esame sarà sostenuto in forma scritta, solitamente mediante risposta a 5 o più quesiti inerenti le materie presentate a lezione o studiante nei testi prescritti dal docente. Studenti con particolari problemi (di ordine linguistico o altro) possono concordare con il docente esami da sostenere in forma scritta.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione degli studenti, in ordine di importanza relativa, sono i seguenti: frequenza alle lezioni del corso; risultati del test scritto; interazione critica con il docente e gli altri studenti del corso; condivisione con il docente e gli altri studenti di proprie linee di ricerca e contributi scientifici personali.
Contenuti: Le lezioni illustrano alcuni fondamentali temi interpretativi nello studio delle industrie del Paleolitico inferiore e medio; in seguito si concentrano sull'invenzione della ceramica nel Paleolitico superiore e nell'evoluzione della stessa industria tra Calcolitico ed età del Bronzo; illustrano quindi i criteri di diagnosi delle tecniche di fabbricazione delle ceramiche per via autoptica e radiografica. la seconda parte del corso è dedicata allo studio archeologico della produzione metallurgica, fornendo un panorama informativo essenziale sullo svliluppo delle industrie del rame (con approfondimenti sulla grande statuaria bronzea) e del ferro.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede 42 ore di lezione frontale tenute esclusivamente dal docente. Nel corso di tali lezioni saranno forniti agli studenti frequentanti le relative presentazioni PPT. Articoli specifici su tematiche specialistiche potranno essere dati agli studenti su loro specifica richiesta, o se lo sviluppo della discussione collettiva lo richiederà.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le presentazioni PPT fornite agli studenti durante il corso saranno parte integrante del programma di studio.
Testi di riferimento:
  • M.Vidale, Produzione Artigianale Protostorica. Padova: Imprimitur, 1992. pp. 15-82; 101-180 Cerca nel catalogo
  • E. Giannichedda, Archeologia Teorica. Roma: Carocci, 2002. Cerca nel catalogo
  • M.Vidale, Ceramica e Archeologia. Roma: Carocci, 2007. Cerca nel catalogo