Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SOCIOLOGIA
Insegnamento
COMUNICAZIONE E ORGANIZZAZIONE
SPM1026811, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SOCIOLOGIA
SP1423, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMMUNICATION AND ORGANIZATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIA CARLA BERTOLO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline sociologiche SPS/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2014/15 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 Commissione 2013/2014 01/10/2013 30/09/2014 BERTOLO MARIA CARLA (Presidente)
LA MENDOLA SALVATORE (Membro Effettivo)
FIORETTO ROBERTO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire conoscenze e strumenti utili per progettare e gestire azioni di comunicazione organizzativa adeguate per accompagnare e sostenere processi organizzativi in una prospettiva di ben-essere individuale e relazionale, per apprendere a riconoscere e a valorizzare:
- dinamiche relazionali e intersoggettive, processi di costruzione di senso;
- pratiche di cooperazione e processi partecipati;
- situazioni di comunicazione efficace.
Modalita' di esame: La valutazione consisterà in un colloquio orale, a partire dai testi indicati in bibliografia.
Per i frequentanti il colloquio sarà integrato con la discussione dell’eventuale elaborato sul tema concordato.
Criteri di valutazione: Si terrà conto della capacità di elaborazione e di analisi critica dei materiali studiati, rapportati a conoscenze maturate tanto nel corso di studi che in esperienze effettuate.
Contenuti: Saranno approfonditi alcuni concetti chiave e metodiche utili a coloro che si occupano della comunicazione interna per apprendere a riconoscere e a valorizzare:
- le dinamiche relazionali intersoggettive (con particolare attenzione ai processi di riconoscimento, di collaborazione, di coordinamento, di co-progettazione).
- i processi di costruzione di senso per processi partecipati
- l’interazione creativa tra le persone che agiscono nelle e con le organizzazioni e con le loro culture;
Approfondiremo in particolare:
- la creazione intersoggettiva di “sensemaking”;
- la metodologia della” ricerca-azione”;
- altri strumenti utili nella gestione della conoscenza;
- le condizioni per il ben-essere organizzativo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Attraverso lo studio di testi e la presentazione di casi verrà esplorato il legame tra ricerca, pratiche comunicative, culture organizzative e comunità di pratiche. La prospettiva è: 1) elaborare riflessivamente le condizioni che possono favorire e migliorare le relazioni per i processi di comunicazione; 2) approfondire la metodologia della ricerca-azione quale metodo di osservazione, di analisi e di intervento organizzativo partecipato per apprendere a riconoscere e a interagire con le dinamiche relazionali (con particolare attenzione ai processi di riconoscimento, di collaborazione, di coordinamento, di co-progettazione).
Il corso avrà un carattere seminariale-esperienziale; il lavoro in aula richiede la partecipazione attiva degli studenti che potranno sostituire alcuni dei testi in bibliografia presentando un elaborato inerente ai temi sviluppati in aula;
Sono previsti seminari di approfondimento con la partecipazione di professionisti della comunicazione che porteranno la loro esperienza su aspetti focalizzati durante il corso.
Collabora al corso il dott. Roberto Fioretto, Ph.D., professionista in ambito della comunicazione organizzativa, e cultore della materia.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: SPUNTI, è la rivista semestrale dello Studio APS Srl, Milano (Studio di Analisi Psico-Sociologica). I saggi sono reperibili all’indirizzo: http://www.studioaps.it/rivista-spunti.html.

Il saggio di Karl Weick è reperibile presso il Centro Copie della biblioteca Ancheri (via del Santo).
Testi di riferimento:
  • Maurizio Catino, Miopia organizzativa. Bologna: il Mulino, 2009. Cerca nel catalogo
  • Franca Olivetti Manoukian, Presupposti e esiti della ricerca-azione.. Milano: in "Spunti", n. 9, 2007. rivista online: http://www.studioaps.it/rivista-spunti.html; pp. 107-126
  • Franca Olivetti Manoukian, Il circolo virtuoso conoscenza-azione. Il perno della ricerca-azione.. Milano: in "Spunti", n. 9, 2007. rivista online: http://www.studioaps.it/rivista-spunti.html; pp. 149-162
  • Marco Brunod, Aspetti metodologici nella progettazione partecipata.. Milano: in "Spunti", n. 9, 2007. rivista online: http://www.studioaps.it/rivista-spunti.html; pp. 127-133
  • Karl Weick, The collapse of sensemaking in organizations. The Mann Gulch disaster,. Milano: , in “Studi Organizzativi”, n.2, 2008. pp.227-253; il testo è reperibile presso il Centro Copie della biblioteca Ancheri (via del Santo) Cerca nel catalogo
  • Antonio Strati, Comunicazione Organizzativa. Milano: Carocci, 2013. Cerca nel catalogo