Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SERVIZIO SOCIALE
Insegnamento
STORIA (MOD. A)
SFN1035985, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SERVIZIO SOCIALE
SF1330, ordinamento 2010/11, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese HISTORY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile GIOVANNI SILVANO M-STO/02

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
SFN1035983 STORIA E GEOGRAFIA SOCIALE (C.I.) GIOVANNI SILVANO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-STO/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Non ci sono prerequisiti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso, lo studente è in grado di comprendere le dinamiche storiche europee che hanno accompagnato la formazione e il consolidamento del welfare state nel XX secolo. Ogni studente potrà comprendere la genesi storica e culturale dei diversi beni di welfare attraverso una conoscenza teorica e pratica. Inoltre gli studenti miglioreranno le proprie capacità di comunicazione e le capacità di apprendimento.
Modalita' di esame: A fine corso c'è la possibilità di sostenere l'esame in forma scritta. Lo studente può scegliere di sostenere l'esame oralmente. Dal secondo appello in poi, ogni esame è orale. L'esame scritto consta di quattro domande aperte che vengono proposte una per volta osservando un intervallo di 15 minuti tra l'una e la successiva.
L'esame orale si articola generalmente in tre domande. La valutazione complessiva si basa sulla verifica dell'acquisizione da parte dello studente delle conoscenze e abilità da acquisire.
Criteri di valutazione: Le risposte sia scritte sia orali sono valutate sulla base della
corrispondenza alle domande. L'ordine espositivo e l'appropriatezza del linguaggio sono pure elementi che entrano nella valutazione complessiva dell’esame. La valutazione complessiva dello studente si basa sulla verifica dell'acquisizione delle conoscenze e abilità descritte in precedenza.

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti:
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: la storia dello stato sociale dal secolo XIX ai giorni nostri in Europa e riferimenti all'esperienza americana
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • F. Conti-G. Silei, Breve storia dello Stato sociale. Roma: Carocci, 2013. II edizione Cerca nel catalogo
  • Giovanni Silvano (a cura di), Società e Terzo settore. La via italiana. Bologna: il Mulino, 2011. due saggi a scelta dello studente Cerca nel catalogo
  • Giovanni Silvano, Assistenza e clinica nell'ospedale S. Francesco a Padova (secoli XVII-XIX). Padova: Cleup, 2012. Ristampa 2013 Cerca nel catalogo