Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
ECONOMIA INTERNAZIONALE
Insegnamento
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO
SP09104044, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ECONOMIA INTERNAZIONALE (Ord. 2013)
SP1418, ordinamento 2013/14, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PRIVATE LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ARIANNA FUSARO IUS/01
Altri docenti FILIPPO VIGLIONE IUS/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Giuridico IUS/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2015/16 Ord.2013

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Fornire una serie di strumenti essenziali volti a conseguire:
- un uso consapevole del linguaggio giuridico
- la conoscenza dei principi fondamentali nonché dei principali criteri di composizione dei conflitti per la disciplina degli interessi privati
- una informazione di insieme sulla struttura delle fonti del diritto privato ed in particolare del codice civile nonché delle principali leggi collegate.
In sintesi il corso è finalizzato a formare quella competenza giuridica di base nel settore del diritto privato che appare necessaria ad un operatore economico per riconoscere un problema giuridico ed individuare gli strumenti per la soluzione del medesimo.
Modalita' di esame: Esame scritto e orale.
Criteri di valutazione: L'esame scritto prevede domande aperte e a risposta multipla sugli argomenti oggetto di studio. La valutazione tiene conto non soltanto del numero di risposte esatte, ma anche dell'acquisizione di un linguaggio appropriato e della gravità degli eventuali errori presenti nel testo scritto.
All'esame orale accedono gli studenti che hanno superato l'esame scritto.
Contenuti: Introduzione al linguaggio giuridico
Le fonti del diritto privato
Le persone fisiche, le persone giuridiche e i soggetti di diritto
I beni, la proprietà e i diritti reali. Il possesso
Le obbligazioni. Disciplina e vicende del rapporto obbligatorio. Le garanzie
Il contratto in generale. Elementi, efficacia, validità-invalidità, scioglimento del contratto
I singoli contratti
Fonti non contrattuali di obbligazione
Fatti illeciti e responsabilità
Nozioni fondamentali di diritto di famiglia e delle successioni
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La frequenza alle lezioni è fortemente consigliata. Le lezioni vengono svolte dal docente con l'ausilio di slides messe a disposizione degli studenti prima di ogni lezione.
Durante il corso vengono svolte esercitazioni per la preparazione all'esame.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Saranno messe a disposizione degli studenti che frequentano il corso le slides delle lezioni, che potranno essere scaricate prima di ogni lezione.
Testi di riferimento:
  • Zatti - Colussi, LIneamenti di diritto privato. Padova: Cedam, 2011. Cerca nel catalogo
  • Iudica - Zatti, Linguaggio e regole del diritto privato. Padova: Cedam, 2012. Cerca nel catalogo