Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
Insegnamento
PSICOLOGIA CLINICA
PSO2043215, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
PS1084, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CLINICAL PSYCHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile EMILIO FRANCESCHINA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia dinamica e clinica M-PSI/08 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 05/10/2014
Fine attività didattiche 15/01/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 2018 01/10/2018 30/09/2019 FRANCESCHINA EMILIO (Presidente)
BELLINELLO ELISABETTA (Membro Effettivo)
BUODO GIULIA (Membro Effettivo)
GHISI MARTA (Membro Effettivo)
NOVARA CATERINA (Membro Effettivo)
6 2017 01/10/2017 30/09/2018 FRANCESCHINA EMILIO (Presidente)
BELLINELLO ELISABETTA (Membro Effettivo)
BUODO GIULIA (Membro Effettivo)
GHISI MARTA (Membro Effettivo)
NOVARA CATERINA (Membro Effettivo)
5 2016 01/10/2016 30/09/2017 FRANCESCHINA EMILIO (Presidente)
BELLINELLO ELISABETTA (Membro Effettivo)
BUODO GIULIA (Membro Effettivo)
GHISI MARTA (Membro Effettivo)
NOVARA CATERINA (Membro Effettivo)
4 2015 01/10/2015 30/09/2016 BUODO GIULIA (Presidente)
BOTTESI GIOIA (Membro Effettivo)
GENTILI CLAUDIO (Membro Effettivo)
GHISI MARTA (Membro Effettivo)
3 2015 01/10/2015 30/09/2016 FRANCESCHINA EMILIO (Presidente)
BELLINELLO ELISABETTA (Membro Effettivo)
BUODO GIULIA (Membro Effettivo)
GHISI MARTA (Membro Effettivo)
NOVARA CATERINA (Membro Effettivo)
2 2014 01/10/2014 30/09/2015 FRANCESCHINA EMILIO (Presidente)
BELLINELLO ELISABETTA (Membro Effettivo)
BUODO GIULIA (Membro Effettivo)
GHISI MARTA (Membro Effettivo)
NOVARA CATERINA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: La frequenza del corso richiede le conoscenze di base relative ai corsi del primo anno.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di contribuire alle conoscenze di base relative alla psicologia clinica, ai diversi approcci che ne hanno caratterizzato lo sviluppo ed alle principali criticità dal punto di vista concettuale, epistemologico, culturale, metodologico, deontologico, applicativo e della ricerca.
Il corso mira inoltre a far acquisire le conoscenze relative alle principali classificazioni internazionali dei disturbi mentali, nelle loro diverse manifestazioni, negli elementi caratterizzanti e negli aspetti differenziali.
Il corso ha poi l'obiettivo di favorire una conoscenza di base degli strumenti ed i metodi impiegati dagli psicologi in ambito psicodiagnostico e di assessment, con particolare attenzione al colloquio clinico, all'osservazione del comportamento, agli strumenti testistici standardizzati ed a quelli propri dell'indagine psicofisiologica.
Si ritiene infine utile che gli studenti abbiano una prima conoscenza di alcuni dei principi di base che orientano gli interventi psicoterapeutici e riabilitativi con pazienti in età evolutiva, adulti ed anziani.
Modalita' di esame: L'esame consiste in una prova scritta al computer costituita da 50 domande con risposta a scelta multipla. La prova è suddivisa in due parti: una prima parte di 20 domande più generali e relativamente semplici ed una seconda che prevede invece 30 domande più specifiche e complesse; l'accesso alla seconda parte della prova è subordinato al superamento della prima. La durata della prova è di 50 minuti.
Lo studente può richiedere, al momento della registrazione, l'integrazione orale (in questo caso, il voto dello scritto fa media con quello dell'orale), diversamente viene registrato direttamente il voto dello scritto.
Solo in taluni casi lo studente è chiamato ad integrare il voto dello scritto con la prova orale su richiesta del docente (ad es. scritto incompleto per motivi tecnici). In questo caso lo studente è preavvisato dal docente tramite e-mail contestualmente alla pubblicazione dell'esito dello scritto su Uniweb.
Per gli studenti Erasmus è prevista invece una prova d'esame esclusivamente orale negli appelli di integrazione/registrazione.
Criteri di valutazione: Lo studente che sostiene la prova scritta viene valutato esclusivamente in base ad essa. Le domande di tale prova sono tratte esclusivamente dai testi d'esame.
Il materiale raccolto a lezione o indirizzato allo studente tramite la piattaforma Moodle del DPSS o della Scuola ha invece uno scopo esclusivamente formativo e di approfondimento per lo studente. Tale materiale può essere oggetto di valutazione qualora lo studente, di norma frequentante, richieda al docente l'integrazione orale.
Contenuti: I contenuti del corso sono riassumibili nei seguenti punti:
-Prospettive teoriche dei diversi modelli in psicologia clinica.
-L’assessment in psicologia clinica.
-Nosografia psicodiagnostica secondo l'attuale DSM
-Metodiche psicodiagnostiche.
-Interventi in psicologia clinica.
-Analisi di quadri psicopatologici.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede 63 ore di lezione in aula. Il materiale delle lezioni, costituito principalmente dalle slides, sarà disponibile agli studenti sulla piattaforma Moodle del DPSS o della Scuola contestualmente allo svolgimento delle singole lezioni durante il semestre di insegnamento.
Durante il periodo delle lezioni, il docente avrà inoltre cura di inserire in piattaforma eventuale altro materiale di approfondimento, costituito da articoli di ricerca, casi clinici o altro, utile ad integrare i temi presentati a lezione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Kring A.M., Davison G.C., Neale J.M., Johnson S.L., Psicologia Clinica (quarta edizione). Bologna: Zanichelli, 2013. Testo obbligatorio.
  • Sanavio E., Cornoldi C., Psicologia Clinica (seconda edizione). Bologna: Il Mulino, 2010. Testo obbligatorio