Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE
Insegnamento
STATISTICA 1
SS04122737, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE
SS1450, ordinamento 2009/10, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese STATISTICS 1
Sito della struttura didattica http://www.stat.unipd.it/risorse/SGI
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Statistiche
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIANFRANCO ADIMARI SECS-S/01
Altri docenti MARIO ANTONIO BONAMIN
MANUELA CATTELAN SECS-S/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Statistico-probabilistico SECS-S/01 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Terzo trimestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 2.0 18 32.0 2
LABORATORIO 1.0 8 17.0 2
LEZIONE 5.0 46 79.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 07/04/2014
Fine attività didattiche 21/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2015/16 Ord.2009 (per settimana)
Lezioni 2015/16 Ord.2009 (per insegnamenti)

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 commissione a.a.2015/2016 01/10/2015 30/09/2019 VENTURA LAURA (Presidente)
GRIGOLETTO MATTEO (Membro Effettivo)
SARTORI NICOLA (Membro Effettivo)
4 a.a. 2013/2014 01/10/2013 30/09/2015 ADIMARI GIANFRANCO (Presidente)
CATTELAN MANUELA (Membro Effettivo)
CELANT GIORGIO (Membro Effettivo)
CHIOGNA MONICA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza dei contenuti degli insegnamenti di:

- Istituzioni di analisi matematica 1
- Algebra lineare 1
- Istituzioni di calcolo delle probabilità
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo scopo dell'insegnamento è guidare gli studenti all'uso di semplici strumenti di analisi dei dati, utili per l'analisi empirica in varie discipline.
Il contenuto dell'insegnamento è un'introduzione ai metodi di Statistica Descrittiva e di Inferenza Statistica nelle scienze sperimentali ed osservazionali.
Modalita' di esame: Esame con prova scritta e orale.

L'iscrizione all'esame via Uniweb è obbligatoria. I candidati devono presentarsi alla prova muniti di libretto universitario e di un valido documento d'identità.
Criteri di valutazione: Comprensione della teoria che giustifica le tecniche statistiche
presentate nel corso. Capacità di applicare correttamente tali
tecniche per l'analisi di dati.
Contenuti: PRIMA PARTE – STATISTICA DESCRITTIVA
- Popolazione; unità statistica; caratteri e variabili; modalità.
- Tabelle semplici; frequenze assolute, relative e cumulate.
- Istogramma e rappresentazioni grafiche.
- Misure di posizione: le medie; quartili e quantili.
- Diagrammi a scatola con baffi.
- Funzione di ripartizione empirica.
- Misure di variabilità e mutabilità.
- Cenni sulla asimmetria e curtosi.
- Media e varianza di una trasformazione lineare dei dati.
- Standardizzazione dei dati.
- Scomposizione della media aritmetica e della varianza per sottopopolazioni.
- Tabelle a doppia entrata; distribuzioni marginali e condizionate; frequenze assolute e relative.
- Dipendenza in distribuzione.
- Dipendenza in media.
- Dipendenza lineare: regressione e correlazione semplice.

SECONDA PARTE – STATISTICA INFERENZIALE
- Popolazione; campione casuale; inferenza statistica.
- Parametri; stimatori; stime.
- Momenti campionari e loro distribuzione, con riferimento al modello normale.
- Teorema del limite centrale.
- Variabili casuali collegate alla normale.
- Stima puntuale; stima intervallare; verifica delle ipotesi.
- Metodi di stima: dei momenti; di massima verosimiglianza; dei minimi quadrati.
- Criteri di valutazione degli stimatori: non distorsione; errore quadratico medio; consistenza.
- Verifica delle ipotesi: test statistico; livello di significatività; funzione potenza.
- Problemi sulle medie.
- Problemi sulle varianze.
- Problemi sulle proporzioni.
- Problemi di indipendenza, omogeneità, adattamento con dati di frequenza.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La didattica complessiva è di 72 ore per studente. L'insegnamento si svolge:
- in aula "classica" per le lezioni di teoria e le esercitazioni (ore previste per ciascun studente: 46 e 18, rispettivamente);
- in aula informatica per i laboratori informatici con R (ore previste per ciascun studente: 8).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: TESTI DI CONSULTAZIONE


- Anna Clara Monti, «Introduzione alla statistica», Edizioni Scientifiche Italiane, 2003.
- S. M. Iacus, G. Masarotto, «Laboratorio di statistica con R», McGraw-Hill,Milano, 2003.
- F. Pauli, N. Torelli, M. Trevisani, «Statistica. Esercizi ed esempi», Pearson Education, 2008.
Testi di riferimento:
  • Giuseppe Cicchitelli, Statistica. Principi e metodi. --: Pearson Education, 2008. (Seconda Edizione 2012) Cerca nel catalogo