Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE
Insegnamento
POPOLAZIONE E MERCATO
SSM0012804, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE
SS1450, ordinamento 2009/10, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum PROFESSIONALIZZANTE [007PD]
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BUSINESS DEMOGRAPHY
Sito della struttura didattica http://www.stat.unipd.it/risorse/SGI
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Statistiche
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FAUSTA ONGARO SECS-S/04

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SSM0013763 POPOLAZIONE E MUTAMENTO SOCIO-ECONOMICO FAUSTA ONGARO SS1449

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SECS-S/04 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 2.0 14 36.0
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2015
Fine attività didattiche 23/01/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2015/16 Ord.2009 (per settimana)
Lezioni 2015/16 Ord.2009 (per insegnamenti)

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione a.a. 2015/2016 01/10/2015 30/09/2019 ONGARO FAUSTA (Presidente)
BOCCUZZO GIOVANNA (Membro Effettivo)
MAZZUCO STEFANO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Statistica I
Conoscenze e abilita' da acquisire: 1. Acquisire le tecniche essenziali della demografia elementare, con particolare attenzione all’analisi della struttura della popolazione, della fecondità e della sopravvivenza e dei movimenti migratori.
2. Sapersi muovere tra le fonti di dati demografici (specificamente quelle reperibili nel sito dell'ISTAT) per reperire dati utili a descrivere direttamente i fenomeni o a costruire indicatori demografici di base.
3. Conoscere i cambiamenti demografici in atto con particolare riferimento ai paesi sviluppati e all'Italia;
4. Eseguire prospettive di popolazione, mettendo in relazione l’esito delle previsioni con la struttura per età di partenza e le ipotesi sul movimento demografico.
Modalita' di esame: Prova scritta finale con eventuale integrazione orale. Il voto d'esame potrà essere integrato da esercitazioni individuali assegnate durante il corso.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla sua comprensione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla sua capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole. Si chiederà infine allo studente di saper collocare la situazione demografica italiana nell'ambito della dinamica dei processi demografici attualmente in atto nei paesi sviluppati.
Contenuti: 1. Demografia. Evoluzione della popolazione complessiva: misure di accrescimento e tempi di raddoppio. Bilancio demografico e tassi generici di natalità, mortalità, migratorietà.
2. La transizione demografica nei PS: dinamica e fattori socio-economici. L'esperienza italiana. La transizione demografica nei PVS.
3. Fonti ufficiali (italiane) di dati demografici.
4. Struttura della popolazione secondo vari caratteri (età, sesso, stato civile, caratteristiche socio-demografiche): indicatori sintetici e rappresentazioni grafiche. Invecchiamento della popolazione. Strutture familiari.
5. Introduzione allo studio della dinamica di popolazione: tassi generici e tassi specifici. Standardizzazione diretta e indiretta, con particolare riferimento alla mortalità.
6. Rappresentazione grafica di popolazioni, eventi, flussi demografici (schema di Lexis). Tassi e probabilità. Dalle misure specifiche e quelle sintetiche: approccio longitudinale e trasversale.
7. Mortalità: tavola di mortalità; tavola di mortalità abbreviata, dalle probabilità di morte ai tassi specifici per età; popolazione stazionaria associata. Mortalità infantile.
8. Fecondità: tassi specifici, intensità e cadenza; misure longitudinali e trasversali; fecondità per ordine di nascita. Riproduttività e ricambio generazioni.
9. La popolazione italiana dal dopoguerra ad oggi: indicatori e misure della struttura e delle tendenze di mortalità e fecondità. Alcuni problemi dell’attuale situazione italiana.
10. Formazione e scioglimento delle coppie: misure di nuzialità e di divorzialità. I cambiamenti della famiglia e la seconda transizione demografica. La situazione italiana nel contesto europeo.
11. I movimenti migratori interni e internazionali: misure, fonti e dinamica recente.
12. Introduzione alle prospettive di popolazione: metodi sintetici e analitici; stime con metodo analitico, le ipotesi sulla dinamica della popolazione. Le previsioni ISTAT. Previsioni derivate.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, laboratori in aula informatica, esercitazioni pratiche in piccoli gruppi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale di base per lo studio è il volume di Livi Bacci: "Introduzione alla demografia" (Loesher, 2004). Gli argomenti sviluppati nel testo sono integrati da materiale (slide delle lezioni, brevi articoli su temi specifici, capitoli tratti da alcuni volumi sulla situazione italiana) distribuito o indicato dal docente durante il corso.
Testi di riferimento:
  • LIVI BACCI M., Introduzione alla demografia, 3a ed.,. Torino: Loescher, 2004. Cerca nel catalogo
  • GESANO G., ONGARO F., ROSINA A., Rapporto sulla popolazione. L'Italia all'inizio del XX secolo.. Bologna: il Mulino, 2007. Cerca nel catalogo
  • SALVINI S., DE ROSE A., Rapporto sulla popolazione. L'Italia a 150 anni dall'Unità. Bologna: il Mulino, 2011. Cerca nel catalogo