Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
Insegnamento
LINGUA RUSSA 1
LE05105279, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
LE0603, ordinamento 2008/09, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese RUSSIAN LANGUAGE 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CLAUDIA CRIVELLER L-LIN/21

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP3052599 LINGUA E TRADUZIONE RUSSA 1 CLAUDIA CRIVELLER IF0312
SUP3052354 LINGUA RUSSA 1 (TERZA LINGUA) CLAUDIA CRIVELLER IF0312
SUP3052354 LINGUA RUSSA 1 (TERZA LINGUA) -- LE0603

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e traduzioni L-LIN/21 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 1415 01/10/2014 30/11/2015 PILA MALINKA (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
5 1415 01/10/2014 30/11/2015 CRIVELLER CLAUDIA (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
4 1213 01/10/2012 30/11/2013 CRIVELLER CLAUDIA (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
STEENWIJK JOHANNES JACOBUS (Supplente)
1 1314 01/10/2013 30/11/2014 CRIVELLER CLAUDIA (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
BENACCHIO ROSANNA (Supplente)
STEENWIJK JOHANNES JACOBUS (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso mira alla formazione e al consolidamento delle abilità ricettive e produttive a livello A1-A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Intende, inoltre, fornire agli studenti conoscenze teoriche sufficienti per affrontare la riflessione sullo studio delle strutture morfosintattiche.
Modalita' di esame: L’esame si compone di una prova scritta e una prova orale. La prova scritta è propedeutica a quella orale e potrà essere sostenuta in ciascuna delle sessioni d’esame, non prima della sessione estiva. La prova orale potrà essere sostenuta anche in una sessione diversa e comunque entro un anno dal sostenimento della prova scritta.
Durante le lezioni saranno effettuate prove scritte in itinere con valore effettivo d'esame. Potranno accedere alle prove in itinere solo gli studenti che abbiano frequentato almeno l’80% delle lezioni sia del corso frontale che dell’addestramento linguistico. Gli studenti che avranno superato entrambe le verifiche saranno esentati dal sostenere il test lessico-grammaticale finale e la traduzione di frasi dall’italiano al russo.

Prova scritta: test lessico-grammaticale, traduzione di frasi dall’italiano al russo, breve produzione scritta su traccia, prova di lettura-cloze test. Non è ammesso l’uso del vocabolario.
Prova orale: traduzione e commento dei testi letti e a prima vista, conversazione sugli argomenti affrontati nel corso dell’anno. Gli studenti dovranno inoltre preparare autonomamente almeno 10 pagine di letture in russo, fornite dalla docente durante il corso.
Criteri di valutazione: La valutazione finale dell'apprendimento si basa sulla verifica delle conoscenze della fonetica e delle strutture morfosintattiche fondamentali della lingua russa, nonché dello sviluppo delle abilità di comprensione e produzione scritta e orale prevista dal livello A2 del Quadro di Riferimento Europeo.

Agli studenti di madrelingua, in particolare, verrà richiesta la conoscenza degli aspetti teorici e della terminologia (in italiano e/o russo), riguardanti le strutture morfosintattiche studiate.
Contenuti: Corso frontale (dott.ssa Criveller, I semestre)
Il corso fornirà conoscenze teoriche sufficienti per affrontare lo studio delle strutture morfosintattiche.

Addestramento linguistico

Dott.ssa Borozdina (I e II semestre)
Conversazione, lettura, traduzione, esercizi di morfosintassi, avvio alla scrittura di testi.

Lezioni dott.ssa Kandybina (II semestre)
Lettura e traduzione di testi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, esercitazioni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Testi consigliati:
C. Cevese, Ju. Dobrovolskaja, E.Magnanini, Grammatica russa, Milano, Hoepli, 2000, seconda ed.
E. Tancon (a c. di), Grammatica russa. Bologna: Zanichelli, 2008. F. Fici, S. Fedotova, La lingua russa del 2000. Firenze: Le Lettere, 2008.
E’ caldamente raccomandato il corso di autoapprendimento Vremja govorit’ po-russki, reperibile al sito http://speak-russian.cie.ru/time_new/ita/
Testi di riferimento:
  • S. Cernysov, Poechali! 1,. Sankt Peterburg: Zlatoust, 2011. disponibile con e senza CD. In adozione Cerca nel catalogo
  • S. Chavronina, A. Sirocenskaja, Il russo: esercizi. Roma: Il Punto Editoriale, 2007. In adozione Cerca nel catalogo
  • C. Cevese, Ju. Dobrovolskaja, E. Magnanini, Grammatica russa. Milano: Hoepli, 2000. obbligatorio solo per gli studenti di madrelingua russa (in alternativa a Pul'kina e in sostituzione di Cernysov) Cerca nel catalogo
  • I. Pul'kina, Ucebnik russkogo jazyka. Prakticeskaja grammatika s upraznenijami. Moskva: Russkij jazyk, 1977. obbligatorio solo per gli studenti di madrelingua russa (in alternativa a C. Cevese, ecc. Può essere utilizzata anche l'edizione italiana Cerca nel catalogo