Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
Insegnamento
LETTERATURA PORTOGHESE-BRASILIANA 1
LE06104510, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
LE0603, ordinamento 2008/09, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PORTUGUESE-BRAZILIAN LITERATURE 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile BARBARA GORI L-LIN/08

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEM0016642 LETTERATURA PORTOGHESE-BRASILIANA 3 BARBARA GORI LE0603

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Letterature straniere L-LIN/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 1819 01/10/2018 30/11/2019 GORI BARBARA (Presidente)
CARA GIOVANNI (Supplente)
FONTES MARIA APARECIDA (Supplente)
8 1213 01/10/2012 30/11/2013 GORI BARBARA (Presidente)
DE SOUZA FARIA CARLA VALERIA (Membro Effettivo)
CARA GIOVANNI (Supplente)
6 1415 01/10/2014 30/11/2015 GORI BARBARA (Presidente)
FONTES MARIA APARECIDA (Membro Effettivo)
CARA GIOVANNI (Supplente)
5 1314 01/10/2013 30/11/2014 GORI BARBARA (Presidente)
DE SOUZA FARIA CARLA VALERIA (Membro Effettivo)
CARA GIOVANNI (Supplente)
4 1516 01/10/2015 30/11/2016 GORI BARBARA (Presidente)
FONTES MARIA APARECIDA (Membro Effettivo)
CARA GIOVANNI (Supplente)
3 1617 01/10/2016 30/11/2017 GORI BARBARA (Presidente)
FONTES MARIA APARECIDA (Membro Effettivo)
CARA GIOVANNI (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 GORI BARBARA (Presidente)
CARA GIOVANNI (Supplente)
FONTES MARIA APARECIDA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno prerequisito.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso nasce con l’intento di avvicinare lo studente a un insieme di letterature, per lo più del tutto ignorate, che nate in Africa e rivolte all’Africa, si esprimono in Lingua Portoghese.
Modalita' di esame: Esame orale sia sulla parte istituzionale della Storia della Letteratura Portoghese sia sulla parte monografica con lettura e commento dei testi indicati.
Criteri di valutazione: Il corso intende introdurre lo studente in ciascuna dellecinque letterature nelle singole specificità come in alcuni aspetti comuni - sollecitandolo ad un continuo riferimento e confronto con il proprio mondo culturale europeo. Alla fine del corso lo studente deve quindi dimostrare di aver appreso le principali nozioni e di sapersi muovere nell'ambito delle letterature africane di lingua portoghese
Contenuti: Tra Prospero e Calibano: Le Letterature africane di Lingua Portoghese. La grande metafora shakespeariana di un mostruoso Calibano che ruba la parola al proscritto stregone Prospero si è rivelata funzionale alla creazione di un aggettivo con cui si è voluto definire le letterature africane. Queste letterature, tuttavia, non sono calibanesche, ma africane; non procedono dal furto di una lingua altra ma, sorgendo da un duro confronto culturale, obbligano Calibano a (re) inventare la propria lingua.
Si tratta di una pratica di scrittura che, sorta nelle colonie o nello stesso Portogallo, effettuata da uomini e donne di estrazione africana crea, in effetti, un proprio tipo di discorso che, a poco a poco, caratterizzerà e marcherà (con tempi e modalità differenti) cinque nuove letterature, corrispondenti ai nuovi Stati che, dopo l'indipendenza, assumeranno definitivamente il nome di Angola, Capo Verde, Guinea Bissau, Mozambico, S.Tomé e Prìncipe.
Ciascuna di queste letterature obbedisce a dinamiche storiche e sociali differenti e forma un proprio specifico sistema letterario, l'uno diverso dall'altro.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si articolerà in lezioni frontali teoriche sulla letteratura oggetto del corso e pratiche di commento e lettura delle opere degli autori indicati in bibliografia.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il materiale indicato in bibliografia sarà fornito in forma di dispense e fotocopie
Testi di riferimento:
  • José Carlos Venancio, Literatura e poder na Africa lusofona. Lisboa: Dialogo-Convergencia, 1992. Cerca nel catalogo
  • Alfredo Margarido, Estudos sobre literaturas das naçoes africanas de lingua portuguesa. Lisboa: A regra do jogo, 1980. Cerca nel catalogo
  • Fernanda Toriello, Poesia angolana moderna. Bari: Adriatica Editrice, 1981. Cerca nel catalogo
  • José Eduardo Agualusa, Naçao crioula. Lisboa: Caminho, 1987. Cerca nel catalogo
  • Pepetela, A geraçao da utopia. Lisboa: Dom Quixote, 1995. Cerca nel catalogo
  • Germano Almeida, Historia contadas. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • Mia Couto, Vozes anoitecidas. Lisboa: Caminho, --. Cerca nel catalogo