Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
Insegnamento
LETTERATURA ROMENA 3
LEM0016691, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
LE0603, ordinamento 2008/09, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ROMANIAN LITERATURE 3
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ROBERTO SCAGNO

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE03104517 LETTERATURA ROMENA 2 ROBERTO SCAGNO LE0603
LE03104517 LETTERATURA ROMENA 2 ROBERTO SCAGNO IF0312

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Letterature straniere L-LIN/17 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 11/06/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 1415 01/10/2014 30/11/2015 SCAGNO ROBERTO (Presidente)
CEPRAGA DAN OCTAVIAN (Membro Effettivo)
BARBIERI ALVARO (Supplente)
2 1516 01/10/2015 30/11/2016 SCAGNO ROBERTO (Presidente)
CEPRAGA DAN OCTAVIAN (Membro Effettivo)
BARBIERI ALVARO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Capacità di lettura di testi e critica in lingua romena
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il Corso si propone di fornire strumenti di analisi storica e critica sulla letteratura fantastica di Mircea Eliade.
Capacità di lettura stilistica e interpretazione semantica di testi narrativi.
Modalita' di esame: Esame orale
Criteri di valutazione: Saranno valutate in particolare le capacità di presentare criticamente i diversi aspetti dell'argomento trattato nel corso: il contesto storico-culturale, le interpretazioni storiografiche, le analisi dei testi commentati
Contenuti: Nella prima parte del Corso verranno esaminate le teorie principali sul fantastico quale modalità dell'immaginario e modo letterario.
Nella seconda parte del corso verranno analizzati testi narrativi di Mircea Eliade, sia del periodo giovanile sia del periodo postbellico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni presenteranno le tematiche del programma d'esame e guideranno gli studenti nell'analisi dei testi. Particolare attenzione verrà data durante il corso alla verifica dei livelli di comprensione e apprendimento per rimodulare le modalità didattiche
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: La bibliografia specifica relativa all'opera di Mircea Eliade, sia primaria che secondaria, verrà fornita durante il corso
Testi di riferimento:
  • Remo Ceserani, Il fantastico. Bologna: Il Mulino, 1996. Cerca nel catalogo
  • Silvia Albertazzi (a cura di), Il punto su: la letteratura fantastica. Roma -Bari: Laterza, 1995. Cerca nel catalogo
  • Tzvetan Todorov, La letteratura fantastica. Milano: Garzanti, 2000. Cerca nel catalogo