Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
Insegnamento
PEDAGOGIA INTERCULTURALE (MOD.A)
SFN1035501, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
SF1334, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese INTERCULTURAL PEDAGOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile GIUSEPPE MILAN M-PED/01

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
SFN1035499 PEDAGOGIA INTERCULTURALE E METODOLOGIA DELLA RICERCA PEDAGOGICA (C.I.) GIUSEPPE MILAN

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche M-PED/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Conoscenze basilari di Pedagogia generale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Saper riconoscere la specificità della Pedagogia interculturale nell’ambito delle discipline pedagogiche e delle scienze dell'educazione.
Saper riconoscere le dimensioni pedagogiche implicate nella dialettica monocultura-multicultura-intercultura.
Saper riconoscere i fondamenti della comunicazione educativa in prospettiva interculturale.

Conoscenza dei fondamenti teorici e dei problemi metodologici della ricerca pedagogica.
Conoscenze teorico-pratiche concernenti alcuni metodi di ricerca, con particolare riferimento al metodo autobiografico.
Modalita' di esame: (Pedagogia interculturale):La prova di accertamento è in forma scritta, con domande aperte sulle tematiche trattate. Sarà valutata l’elaborazione, da parte degli studenti frequentanti (2/3 delle lezioni), di una tesina facoltativa su un argomento concordato con il docente (). Per i non-frequentanti la prova d'esame verterà sui testi indicati in programma.
(Metodologia della ricerca pedagogica): Prova scritta consistente in domande a risposta aperta e in domande chiuse vero/falso sui temi essenziali del corso.
Criteri di valutazione: Nel valutare le domande a risposta aperta si considereranno:
-aderenza alle domande
-capacità di sintesi
-organicità e accuratezza espositive
-chiarezza concettuale
-appropriatezza nei riferimenti teorici
-capacità di problematizzare
-approfondimenti personali congruenti con il programma del corso.

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: La Pedagogia interculturale nell’ambito delle discipline pedagogiche.
-Analisi di contributi teorici sui fondamenti dell’interculturalità (L'antropologia dialogale di Martin Buber).
Comunicazione e relazione positive in prospettiva interculturale.
-Riflessione pedagogica sulla presenza della problematica interculturale nei linguaggi e nelle espressioni artistiche contemporanei (in particolare: musica-cinema).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali di introduzione alle tematiche previste. Dialogo docente-studenti a lezione. Seminari e lavori di gruppo. Esperienze di testimoni "attori" di intercultura. Proiezione di film sugli argomenti del corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Possibili variazioni saranno comunicate entro la prima parte del corso. Per gli studenti frequentanti saranno utili gli appunti da prendere a lezione. Per gli stessi studenti (frequenza di 2/3 delle lezioni) potrà essere concordato durante il corso un programma leggermente ridotto rispetto a quello qui presentato (che naturalmente va portato dai non-frequentanti)
Testi di riferimento:
  • MILAN G., La dimensione "tra", fondamento pedagogico dell'interculturalità. Padova: Cleup, 2002. tutto Cerca nel catalogo
  • MILAN G., Educare all'incontro. La pedagogia di Martin Buber. Roma: Città Nuova, --. fino a p. 111. Cerca nel catalogo
  • CESTARO M., Educare stando nel mezzo. Padova: Cleup, 2013. capitoli 1-2-5 (da p 166 a p. 201). Conclusioni (da leggere) Cerca nel catalogo