Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
SCIENZA DELLE FINANZE (AVANZATO)
GI01121712, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2014)
GI0270, ordinamento 2014/15, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI PADOVA [999PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FINANCE LAW (ADVANCED)
Sito della struttura didattica http://www.giurisprudenza.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CARLO BURATTI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINI O INTEGRATIVE D.M.270/04 Attività formative in ambiti disciplinari affini o integrativi a quelli di base e caratterizzanti, anche con riguardo alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare SECS-P/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso A scelta dello studente
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 09/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 A.A. 2014/15 sede di Padova 01/10/2014 30/09/2015 BURATTI CARLO (Presidente)
GRECO LUCIANO GIOVANNI (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Gli studenti devono aver superato l'esame del Corso integrato di Economia politica e scienza delle finanze.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso metterà lo studente in grado di comprendere le finalità e la portata di alcuni processi "di modernizzazione" in corso nella pubblica amministrazione italiana. Gli studenti potranno approfondire uno specifico tema concordato con il docente, producendo un breve elaborato.
Modalita' di esame: Esame orale più valutazione di un breve elaborato su un argomento specifico concordato con il docente.
Criteri di valutazione: La valutazione finale è la media dei voti ottenuti dallo studente nell'esame orale e per il paper prodotto.
Contenuti: Il corso si occupa principalmente di come assicurare maggiore efficienza ed efficacia alla spesa pubblica, contenendone al tempo stesso la dinamica. E' un obiettivo di straordinaria importanza per rilanciare la crescita, aumentare la competitività del paese, garantire l'equilibrio dei conti pubblici e il rispetto dei vincoli europei.
L'attenzione verrà posta sulle riforme realizzate negli ultimi anni o ancora in corso, che hanno come obiettivo ultimo la crescita dell'efficienza-efficacia della spesa pubblica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e approfondimento individuale di uno specifico argomento concordato con il docente, con stesura di un breve paper.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Vista l'impostazione del corso, non esistono testi adeguati. Materiale di studio sarà fornito dal docente a lezione e/o mediante e.mail. La frequenza delle lezioni è fortemente raccomandata.
NELLA SEZIONE FINALE DI QUESTA SCHEDA SONO COMUNQUE INDICATI DUE TESTI CHE COPRONO PARZIALMENTE GLI ARGOMENTI TRATTATI A LEZIONE.
Testi di riferimento:
  • G. Brosio, Economia pubblica moderna. Torino: Giappichelli, 2010. Solo i cap. 1, cap. 3 parte prima, capp. 4, 6, 8, 14. Cerca nel catalogo
  • P. Bosi, Corso di scienza delle finanze (sesta edizione). Bologna: Il Mulino, 2012. Solo capp. 1, 5, 6, 7. Cerca nel catalogo