Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
DIRITTO DEI CONSUMATORI
GIL1001892, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2014)
GI0270, ordinamento 2014/15, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI PADOVA [999PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CONSUMER LAW
Sito della struttura didattica http://www.giurisprudenza.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIULIANA CERDONIO CHIAROMONTE IUS/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINI O INTEGRATIVE D.M.270/04 Attività formative in ambiti disciplinari affini o integrativi a quelli di base e caratterizzanti, anche con riguardo alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare IUS/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso A scelta dello studente
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 09/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
11 A.A. 2018/19 sede di Padova 11/10/2018 30/09/2019 CERDONIO CHIAROMONTE GIULIANA (Presidente)
ANDREOLA EMANUELA (Membro Effettivo)
MAZZARIOL RICCARDO (Membro Effettivo)
CEOLIN MATTEO (Supplente)
GIROLAMI MATILDE (Supplente)
10 A.A. 2017/18 sede di Padova 02/10/2017 30/09/2018 CERDONIO CHIAROMONTE GIULIANA (Presidente)
ANDREOLA EMANUELA (Membro Effettivo)
MAZZARIOL RICCARDO (Membro Effettivo)
CEOLIN MATTEO (Supplente)
GIROLAMI MATILDE (Supplente)
7 A.A. 2016/17 sede di Padova 03/10/2016 30/09/2017 CERDONIO CHIAROMONTE GIULIANA (Presidente)
ANDREOLA EMANUELA (Membro Effettivo)
MAZZARIOL RICCARDO (Membro Effettivo)
CEOLIN MATTEO (Supplente)
GIROLAMI MATILDE (Supplente)
5 A.A. 2015/16 sede di Padova 01/10/2015 30/09/2016 CERDONIO CHIAROMONTE GIULIANA (Presidente)
ANDREOLA EMANUELA (Membro Effettivo)
MAZZARIOL RICCARDO (Membro Effettivo)
CEOLIN MATTEO (Supplente)
GIROLAMI MATILDE (Supplente)
3 A.A. 2014/15 sede di Padova 01/10/2014 30/09/2015 CERDONIO CHIAROMONTE GIULIANA (Presidente)
ANDREOLA EMANUELA (Membro Effettivo)
MAZZARIOL RICCARDO (Membro Effettivo)
CEOLIN MATTEO (Supplente)
GIROLAMI MATILDE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: È propedeutico l'esame di Istituzioni di diritto privato 1.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di introdurre lo studente alla disciplina speciale di tutela del consumatore in materia contrattuale, fornendo la conoscenza dei profili di ordine generale della contrattazione dei consumatori, regolati ora organicamente dal codice del consumo. Si prevede inoltre un approfondimento della disciplina più specifica in materia di contratti conclusi fuori dei locali commerciali, a distanza, del commercio elettronico, vendita dei beni di consumo, danno da prodotti difettosi, pratiche commerciali scorrette e vendita di pacchetti turistici.
Modalita' di esame: Prova scritta con possibilità di estensione orale.
Criteri di valutazione:
Contenuti: Condizioni generali di contratto e clausole vessatorie nel codice civile; clausole vessatorie nel codice del consumo; ambito soggettivo di applicazione della disciplina del codice del consumo; le tutele collettive; pratiche commerciali scorrette; contratti conclusi fuori dei locali commerciali, contratti a distanza, contratti del commercio elettronico; vendita dei beni di consumo, vendita di pacchetti turistici, danno da prodotti difettosi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali
Ogni cfu corrisponde a un carico didattico di 8 ore di attività frontale (lezione o seminario) da svolgersi in aula.
Eventuali esercitazioni potranno essere offerte previa valutazione del docente.
Oltre all'attività di tutorato, non sono previste altre specifiche attività di supporto alla didattica.
Non è prevista alcuna attività formativa a distanza.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per lo studio sono disponibili le dispense del corso predisposte dalla docente e reperibili presso la segreteria didattica del Dipartimento di diritto privato e critica del diritto.
Testi di riferimento: